Come fare il pane lariano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni regione e città del nostro bellissimo paese ha delle specialità culinarie di cui è famoso. Tra queste specialità spicca il pane lariano, nome derivante dall'omonima cittadina laziale.Lariano è un meraviglioso Comune dei Castelli Romani ed è abbastanza conosciuto grazie alla produzione artigianale del suo delizioso pane, il quale è riconosciuto come un prodotto agroalimentare tradizionale della Regione Lazio.
Adesso che ho cominciato a parlarvi di questo gustoso pane, vi è venuto il desiderio di sapere cosa ha di straordinario e come è il proprio sapore? Qualora vi fosse appunto venuta l'acquolina in bocca e desiderate provarlo, vi suggerisco di seguire attentamente la seguente guida, che vi spiegherà proprio come bisogna fare correttamente il pane di Lariano. Attraverso pochi e semplici passaggi vi sveleremo qualche trucchetto per poter produrre per conto proprio questo squisito pane. Mettiamoci quindi in cucina e diamoci da fare.

27

Occorrente

  • Primo impasto: lievito naturale "biga" + "400 g" di farina integrale + "200 g" di acqua
  • Secondo impasto: "200 g" di farina 00 + "120 g" di acqua + "25 g" di sale + "6 g" di lievito di birra
37

Ingredienti per il pane

Innanzitutto, sarà necessario procurarvi la materia prima che rappresenta il trucco del buon pane, ovvero la farina: precisamente, essa deve essere assolutamente integrale mista alla varietà "00".
Il forno per la cottura di questa tipologia di prodotto artigianale dovrebbe essere a legna e alimentato dalle fascine di castagno: comunque, avrete l'opportunità di adoperare anche il vostro forno elettrico o a gas.
Successivamente, bisognerà fornirsi del lievito naturale "biga" e di un pizzico di lievito di birra: adesso, potrete cominciare la lavorazione del vostro pane, collocando la farina all'interno di un enorme contenitore, mescolando e versandoci progressivamente sia l'acqua a temperatura ambiente che entrambi i tipi di lievito occorrenti.

47

Mescolare gli ingredienti

Dopo aver mescolato il tutto per almeno 15 minuti (finché l'impasto non diventerà elastico e piuttosto morbido), occorrerà rovesciare completamente il composto ottenuto sopra una spianatoia leggermente infarinata (aiutandovi con una spatola) e lasciare lievitare il pane di Lariano ricoprendolo con un telo (preferibilmente di canapa).
Quando l'impasto sarà lievitato bene, sarà necessario prendere "120 gr" di acqua, "25 gr" di sale, ulteriore farina e un pizzico di lievito di birra disciolto in pochissima acqua: dopodichè, impastate ancora per 15 minuti (sia che il composto venga fatto a mano o mediante l'impastatrice), spruzzandoci sopra una piccola quantità di acqua alternata ad una spolverata di farina.

Continua la lettura
57

Formare le pagnotte

Dopo aver messo nuovamente l'impasto sulla spianatoia per 30/40 minuti (coperta sempre con un telo di canapa o lino), dovrete prendere dolcemente il composto, formare le meravigliose pagnotte e appoggiarle sopra un piano leggermente infarinato.
Infine, fate lievitare quest'ultime ancora per circa 120 minuti (coprendole sempre con il telo), infornatele ad una temperatura di 240°C per gli iniziali 10 minuti, abbassate il forno a 200°C e lasciate il vostro pane di Lariano ben cotto nell'elettrodomestico spento per ulteriori 5 minuti.
La preparazione del pane lariano richiede un po' di tempo, alla fine però avrete un pane davvero ottimo con cui deliziare il vostro palato e magari anche quello dei vostri ospiti. I suggerimenti di questa guida insieme ai consigli di qualche esperto cuoco potranno facilitarvi la preparazione, quindi anche se non siete degli esperti non vi preoccupate, con il tempo diventerete bravi. Vi auguro quindi buon lavoro e buon appetito.
A presto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete l'impasto dolcemente, allo scopo di non farlo sgonfiare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare la teglia di maltagliati tartufati

La teglia di maltagliati tartufati è una di quelle specialità da riservare alle occasioni speciali. Si tratta di un goloso primo piatto destinato a chi ama i sapori decisi e vuole concedersi di tanto in tanto un peccato di gola. È abbastanza semplice...
Consigli di Cucina

Come preparare i taralli con la pasta madre

I taralli sono pietanza tipica di una regione del sud Italia, ovvero la Puglia. Le versioni più canoniche dei taralli sono salate e sono condite con del peperoncino o dei semi di finocchio. In questa guida vedremo proprio come poter preparare i taralli...
Pizze e Focacce

Come fare i panini alla zucca

Se volete fare una sorpresa ai vostri bambini, provate a fare i panini alla zucca. Quest'ultimi risulteranno sfiziosi e diversi da solito pane. La loro particolarità dipende dalla presenza della zucca, che renderà l'impasto morbido, colorato e appetitoso....
Dolci

Ricetta: pan brioche al Philadelphia

Il pan brioche al Philadelphia è un dolce di facile preparazione, che richiede poco tempo. Gli ingredienti che utilizzeremo per questa ricetta, sono semplici e si trovano facilmente in questo periodo (come i frutti di bosco). E’ un dolce un po’ calorico,...
Dolci

Dolci pasquali calabresi

Ogni anno a Pasqua le vetrine sono piene di prelibatezze da gustare; uova gigantesche con sorpresa, cioccolatini e colombe di vari tipi. Ci sono però anche tante delizie che si possono fare a casa. Ogni regione italiana ha le proprie specialità per...
Pizze e Focacce

Rotolo integrale con salmone e zucchine

Stanchi della solita torta salata? Per la cena di questa sera proponete un rotolo rustico con salmone e zucchine. E per accontentare anche chi è a dieta, utilizziamo per la ricetta la farina integrale. Non serve acquistare i tranci di salmone fresco,...
Pizze e Focacce

Come preparare il pane carasau

Il pane carasau appartiene alla tradizione gastronomica sarda. Si compone di ingredienti poveri e facilmente reperibili. Il segreto per preparare l'autentica "carta da musica", sta nella lavorazione e nella cottura, elementi indispensabili per conferire...
Pizze e Focacce

Come fare i grissini di quinoa

I grissini sono degli alimenti, che appartengono alla categoria dei pani. Questi vengono utilizzati per accompagnare i pasti. Oppure, adoperati per servire gli antipasti o buffet. La particolarità dei grissini viene caratterizzata dalla sua speciale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.