Come fare il pane senza glutine

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il pane senza glutine
15

Introduzione

Se avete la necessità di consumare del pane senza glutine perché state praticando un dieta oppure siete celiaci, è importante sapere che come quello classico è possibile anche prepararlo in casa anziché mettersi alla ricerca di un panifico che lo vende. A tale proposito, ecco una guida su come fare il pane senza glutine.

25

Occorrente

  • 420 gr di farina senza glutine
  • 80 gr di grano saraceno
  • 14 gr di lievito di birra
  • 375 gr di acqua
  • 20 gr di olio extravergine di oliva
  • 10 gr di sale
35

Utensili necessari

Innanzitutto procuratevi utensili, pentole e tutto il necessario. Se avete qualche dubbio sulla celiachia o sui prodotti che contengono glutine il sito dell'Associazione Italiana Celiachia è ricco di informazioni per aiutarvi, quindi un'occhiata vale la pena darla all'omonimo sito. Premesso ciò, è importante sottolineare che per fare il pane senza glutine ci sono due metodi entrambi molto semplici.

45

Ingredienti

Il primo si compone di ingredienti che sono più facili da trovare, e per procedere, sciogliete innanzitutto il lievito di birra, con del sale, un pizzico di zucchero e un cucchiaio di farina senza glutine e fate amalgamare il tutto aggiungendo successivamente dell'acqua. Mescolate poi con un frullino elettrico o manuale, aggiungendo anche dell'olio, fino a che non avrete ottenuto un impasto omogeneo e privo di grumi. Fatto ciò, coprite il preparato e fatelo riposare per circa un'ora. Trascorso tale tempo preparate un piano da lavoro con della carta da forno in modo che l'impasto non si attacchi, e sulla superficie versate un altro po' di farina senza glutine. A questo punto iniziate a realizzare dei piccoli panini con le mani e poi fate riscaldare il forno a 200°C e disponete sulla teglia dell'altra carta da forno. Preparate ora un pentolino con dell'acqua e fatela bollire. Quando ciò avviene, inseriteli nel forno e sopra riponete la teglia con i panini. In questo modo il pane finirà di lievitare nel forno per poi cuocere per almeno un 30 minuti, finché non avranno assunto un bel colore dorato. Questa ricetta inoltre è adatta anche per preparare un impasto per la pizza.

Continua la lettura
55

Grano saraceno

In fase introduttiva abbiamo accennato a due modalità per fare del pane senza glutine, per cui dopo aver descritta la prima, ecco la seconda. Nello specifico si tratta di prendere il grano saraceno, che ha un gusto un pochino diverso da quello tradizionale, ma è ugualmente buono e soprattutto adatto per i soggetti celiaci. La procedura è praticamente la solita, quindi si tratta di impastare della farina senza glutine con il grano saraceno, l'acqua e il lievito. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo aggiungete olio e sale. A questo punto dopo aver atteso la lievitazione naturale (circa 30 minuti), adagiate i panini sulla teglia con la carta forno, e li fate cuocere a 200°C per almeno 40 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricette Bimby: chiacchiere senza glutine

Se per il Carnevale intendiamo preparare delle chiacchiere, possiamo farlo senza utilizzare il glutine; infatti, oltre alla preparazione manuale, è possibile ottimizzare il lavoro usando il Bimby. Nei passi successivi, vediamo attraverso le Ricette Bimby,...
Consigli di Cucina

Idee per una colazione senza glutine

Le intolleranze alimentari rappresentano, senza dubbio, un grattacapo per moltissime persone. Alcune sono decisamente più gravi di altre e rappresentano il sintomo di patologie complesse: una di queste è la celiachia. Con l'assunzione di cibi contenenti...
Primi Piatti

Ricetta: Risotto con funghi e salsiccia senza glutine

Il glutine è un complesso proteico contenuto in molti cereali e la sua presenta nella dieta quotidiana, rappresenta una vera fonte di benessere per l'organismo. Tuttavia, vi sono delle persone che sono intolleranti a tale sostanze e pertanto devono farne...
Dolci

Come fare i pancake senza glutine

Sempre più persone soffrono di intolleranze alimentari. La celiachia è una di queste: si tratta di una patologia immunomediata piuttosto diffusa nella popolazione occidentale. L'unica terapia ad oggi realmente efficace consiste nell'assunzione di sostanze...
Dolci

Come fare una torta senza glutine

Per fare una torta senza glutine, bisognerà non utilizzare le farine che contengono glutine. Chi è intollerante al glutine non potrà mangiare orzo, grano, avena, segale e farro. Sono concesse invece la farina di riso, di mais, di miglio e di grano...
Consigli di Cucina

Qualche suggerimento per celiaci a cena

La celiachia è un problema ormai molto diffuso sia tra i giovani che tra gli anziani. Si tratta di un'intolleranza al glutine presente in diverse tipologie di alimenti. È importante quando si ha un ospite a cena con questa grave intolleranza, stare...
Pizze e Focacce

Come fare la pasta madre senza glutine

Per fare la pasta madre senza glutine non si deve utilizzare la farina di grano duro. Questo cereale si sconsiglia a chi soffre d'intolleranze alimentari al grano oppure di celiachia. Essa è un problema autoimmune dell'intestino tenue. Colpisce i soggetti...
Consigli di Cucina

10 tipi di farine e come utilizzarle

Quando si parla di un prodotto base come la farina bisogna tenere in considerazione molti elementi e molte informazioni. Infatti è importante conoscere le diverse tipologie di farine ma soprattutto le rispettive qualità, ai fini di scegliere il prodotto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.