Come fare il pesto di agrumi

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il pesto di agrumi
16

Introduzione

Spesso è difficile, soprattutto nella stagione estiva, sapere con esattezza che cosa cucinare a pranzo. Complice il caldo e la poca voglia di mettersi ai fornelli, molto frequentemente si decide di preparare un pasto veloce a base di mozzarelle e di pomodori. Questa guida, invece vuole, segnalarvi un primo piatto davvero gustoso a base di agrumi, ossia un deliziosissimo pesto. Il tempo che si dovrebbe impiegare, per realizzarlo, si aggira attorno ai 30 minuti. Quindi c'è giusto il tempo di far cuocere la pasta. Gli ingredienti che saranno utilizzati non daranno alcun problema per essere reperiti. A questo punto, pertanto, non vi resta altro da fare che mettervi comodi e leggere con attenzione la guida che segue, nella quale vi sarà spiegato come fare il pesto agli agrumi.

26

Occorrente

  • 4 arance
  • 50 g di capperi
  • 200 g di mandorle
  • olio
  • sale
  • un mazzo di basilico
36

Sbucciare le arance, tagliare le bucce in pezzetti, spellare le mandorle in acqua bollente

Come prima cosa, è necessario sbucciare attentamente le arance. Per farlo occorre rimuovere la buccia, mediante l'ausilio di un coltellino molto sottile, in modo tale da non tagliare anche la parte bianca. È necessario prestare la massima attenzione, dal momento che quest'ultima conferisce al cibo un sapore particolarmente aspro e rovinerebbe il proprio pesto. Quindi si devono sbucciare le arance, per poi tagliare le bucce in tanti piccoli pezzetti e collocarli in una ciotola, nella quale in seguito si lavoreranno tutti gli altri ingredienti. Per spellare le mandorle sarà possibile farle cuocere in acqua bollente per qualche minuto, in modo tale che la pelle verrà via molto più facilmente e non si perderà in alcun caso il sapore della mandorla. Sarà comunque possibile acquistarle già pronte per l'utilizzo previsto.

46

Lavare il basilico, asciugare le sue foglie, mettere gli ingredienti in un mixer, avviare ad alta velocità

Successivamente occorre lavare con cura il basilico, togliendo i gambi e le foglie più rovinate. È buona regola ricordare che occorre asciugare accuratamente le foglie di basilico, prima di procedere con il proprio lavoro, per evitare che queste possano diventare nere e rovinarsi. Una volta fatto tutto questo, si potranno mettere i vari ingredienti acquistati all'interno del boccale di un mixer, per poi lasciarlo girare ad elevata velocità. Alcune persone preferiscono tritare subito le mandorle ed a seguire aggiungere gli altri ingredienti. Tuttavia si possono usare tranquillamente le medesime procedure, ed il lavoro risulterà essere indistintamente eseguito.

Continua la lettura
56

Passare il composto dal mixer ad un contenitore, decidere se consumarlo subito o congelarlo

Quando si noterà che nel mixer si sta formando un composto abbastanza omogeneo, sarà possibile spegnerlo, per poi raccogliere il tutto con una spatola. Il ricavato deve essere messo in un contenitore. Nel caso in cui non si dovesse utilizzare il pesto immediatamente, allora è necessario ricoprirlo con uno strato di olio di oliva. Se occorre congelarlo, è fondamentale mettere una spolverata di formaggio sull'olio, per poi congelarlo nel suo contenitore. Nel caso in cui si avesse l'intenzione di utilizzarlo immediatamente, sarà sufficiente cuocere la pasta, per poi aggiungere un goccio di olio di oliva. Per concludere, è sufficiente mettere il pesto nei piatti, per poi servirlo aggiunto ad una foglia di basilico. Non ci rimane altro da fare che augurarvi buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alcune persone preferiscono prima tritare le mandorle e poi aggiungere gli altri ingredienti, ma il lavoro viene bene lo stesso utilizzando indifferentemente entrambe le procedure.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come preparare il pesto di arance

Il gusto degli agrumi è molto forte ma allo stesso tempo delicato. Essi si possono utilizzare per preparare delle buonissime marmellate, e perché no, anche dei gustosissimi pesti. Magari per arricchire i nostri piatti di pasta con il loro irresistibile...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle al pesto di carciofi

Per un pranzo ricco di sapore e profumo, perché non lasciarci ispirare dalle tagliatelle al pesto di carciofi? Una ricetta che unisce il sapore classico e leggermente ruvido delle tagliatelle a quello intenso dei carciofi. Un piatto non solo ottimo per...
Antipasti

Come preparare il pesto di fave

Tipico condimento primaverile, il pesto di fave o Marò è un'antica preparazione ligure. Veniva utilizzato dalle umili famiglie contadine per inumidire ed insaporire il pane secco. Dal gusto fresco e delicato, regala un sapore unico alla pasta. La salsina...
Primi Piatti

Ricetta pasta con pesto di pomodori secchi e olive

Il pesto permette di condire la pasta in modo gustoso e veloce. Oltre al classico tipo di pesto genovese esistono svariati tipi di pesto. In questa guida vediamo come preparare un pesto con pomodori secchi e olive. Citeremo, passo dopo passo, tutti i...
Consigli di Cucina

Come preparare ed usare il pesto di rucola

Il pesto è una crema piuttosto versatile che ben si presta a molte varianti, tutto dipende dai nostri gusti e dalle nostre preferenze. In questa guida avremo modo di focalizzare la nostra attenzione sulla preparazione di una particolare tipologia di...
Consigli di Cucina

Come fare il pesto di capperi

Eccovi una ricetta per preparare un pesto un po' insolito, in grado di dare un tocco in più ai vostri piatti: il pesto di capperi. A prima vista può apparire una ricetta un pochino azzardata, ma vi assicuro che se lo provate, lo rifarete di sicuro....
Vino e Alcolici

Cocktail da aperitivo: wine cooler

Se state organizzando un aperitivo tra amici, che ne dite di preparare un cocktail dissetante e a bassa gradazione alcolica? Si tratta del wine cooler, un drink estremamente gradevole e gustoso, a base di vino e frutta. Vi basterà munirvi di un pestello...
Primi Piatti

Come fare i cavatelli con pesto di noci

Oggi andrete a vedere come realizzare i cavatelli con pesto di noci. Una versione rivisitata della ricetta dei fusilli al pesto classico. La consistenza è la stessa, ma il sapore sarà tutta un'altra cosa. Provate questa ricetta semplice da preparare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.