Come fare il pesto di finocchietto e zenzero

Tramite: O2O 17/06/2019
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Quando arriva l'estate, arriva anche il tempo di godersi appieno le lunghe giornate di sole. Tra caldo, mare e relax si ha poco tempo (e poca voglia!) per stare ai fornelli. L'ideale sarebbe consumare qualcosa di veloce e semplice, senza sacrificare il gusto. Ma cosa potremmo preparare di originale e fresco, magari per due spaghetti in compagnia? Un buon pesto è quello che ci vuole per una cena dai profumi intensi. Quello che vogliamo proporvi, però, è un pesto molto particolare. Nei prossimi passi vedremo come fare il pesto di finocchietto e zenzero. Una variante unica, dal gusto pungente ma rinfrescante.

27
Occorrente
  • 40 gr di finocchietto selvatico
  • Zenzero fresco a piacere
  • 30 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 50 gr di olio extravergine di oliva
  • 10 gr di pinoli
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 piccola presa di sale grosso
  • Il succo di mezzo limone
37

Pulire e sminuzzare gli ingredienti di base

Per fare il pesto in modo tradizionale, serviamoci di un classico mortaio da cucina. Avremo bisogno di almeno 40 grammi di foglioline di finocchietto, al netto della pulizia. Pertanto acquistiamone alcuni rametti, da cui elimineremo le parti secche. Se è presente della terra, puliamo i rametti con un panno umido. Ora stacchiamo le foglie più verdi e raccogliamole in una ciotolina. Passiamo quindi allo zenzero fresco, che puliremo con un pela patate. Tagliamo lo zenzero in piccole parti, quindi sminuzziamolo in pezzetti più piccoli. In questo modo sarà più semplice schiacciarlo col pestello. Peliamo uno spicchio d'aglio ed eliminiamo il cuore, quindi sminuzziamolo.

47

Triturare gli ingredienti nel mortaio

Trasferiamo l'aglio nel mortaio, insieme al sale grosso e allo zenzero. Ora prendiamo il pestello e cominciamo a triturare il tutto. Servirà un po' di lavoro manuale per ottenere un buon pesto. Poco alla volta uniamo anche i pinoli, aggiungendoli progressivamente tutti. Trituriamo bene anche gli ultimi pinoli prima di unire le foglie di finocchietto. Continuiamo a schiacciare, e versiamo pian piano il succo di limone. L'aggiunta di liquidi faciliterà di molto l'operazione, e il pesto comincerà ad assumere la sua consistenza cremosa. A questo punto uniamo il parmigiano e l'olio di oliva, rimestando ancora un po'.

Continua la lettura
57

Cuocere e condire la pasta

Il pesto di finocchietto e zenzero dovrà risultare cremoso e compatto. Ora che la salsa è pronta, mettiamo a bollire una pentola d'acqua. Al raggiungimento del bollore saliamo con del sale grosso e versiamo degli spaghetti per 4 persone. Cuociamo la pasta ben al dente, quindi scoliamo e trasferiamo in una terrina. Condiamo gli spaghetti con il nostro pesto fresco, aggiungendo un altro po' di parmigiano. Il pesto di finocchietto e zenzero ha un sapore piuttosto caratteristico. Il suo retrogusto lievemente piccante non ha bisogno di dosi abbondanti. Lo zenzero lo rende adatto per un pasto estivo, poiché ha azione rinfrescante. Possiamo conservarlo in frigo in contenitori ermetici per 2 o 3 giorni.

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Se conserviamo del pesto in frigo, ricordiamo di coprire la superficie con olio di oliva, per evitare muffe e garantire una perfetta conservazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Pasta con pesto di tonno olive e capperi

Vi è venuta voglia di preparare un pranzetto coi fiocchi ma non avete idee? Se c'è bisogno di un pasto gustoso e ricco per soddisfare il palato dei vostri ospiti, la ricetta che andremo a preparare vi farà fare un figurone coi commensali! La pasta...
Primi Piatti

Come preparare gli spaghetti con lo zenzero

Gli spaghetti con lo zenzero sono un piatto molto gustoso, che accontenta anche i palati più esigenti. Dal momento che per prepararli occorre pochissimo tempo, rappresentano un'ottima idea per chi vuole cucinare in fretta senza, tuttavia, rinunciare...
Primi Piatti

Trofiette al pesto di mandorle e limoni

Quando si ha voglia di preparare una ricetta originale ma al tempo stesso piuttosto facile e che non impegni troppo tempo, si può optare senza dubbio per le trofiette al pesto di mandorle e limoni. Si tratta di un piatto estremamente gustoso che accontenta...
Primi Piatti

Risotto al pesto di radicchio

Il pesto è un alimento tipico della tradizione italiana ed, in particolare, di quella genovese. Il pesto classico richiede la presenza di pochi ingredienti principali, che sono il basilico, il parmigiano, i pinoli, l'olio extravergine di oliva e poco...
Primi Piatti

Pasta al pesto di melanzane e pomodori secchi

Il pesto è un ingrediente tradizionale della cucina genovese, anzi ne è forse il più famoso. La ricetta classica impone che nel pesto ci siano basilico, pinoli, aglio, parmigiano ed olio extravergine di oliva. Ultimamente, tuttavia, si sono sviluppate...
Primi Piatti

Come preparare il risotto allo zenzero

Se volete iniziare un pranzo con un primo particolarmente sfizioso, provate a preparare il risotto allo zenzero. La ricetta è facile e non occorre molto tempo per elaborarla. Inoltre ha il vantaggio di poterla variare in mille maniere. Preparandola semplice...
Primi Piatti

Come fare il pesto di cipolle

Il pesto, è un condimento davvero gustoso, cremoso che si adatta alla preparazione di primi piatti davvero unici. Le varianti per preparare un pesto, sono davvero moltissime e composte di ingredienti diversi tra loro. Il pesto classico è quello al basilico...
Primi Piatti

Come preparare il pesto di piselli

Il pesto di piselli è una variante sfiziosa del pesto al basilico. Preparare un piatto con il pesto di piselli significa portare in tavola bontà, leggerezza, salute e freschezza. Il procedimento è molto semplice. È un piatto che necessita la cottura...