DonnaModerna

Come fare il pesto di rucola

Di: Team O2O
Tramite: O2O 19/04/2022
Difficoltà: media
14

Introduzione

Come fare il pesto di rucola

Il pesto di rucola è un'ottima variante di quello genovese. Per chi gradisce un sapore leggermente amaro, ma sempre delicato, questo pesto è l'ideale. Perciò scopriamo insieme come fare il pesto di rucola per stupire amici e parenti con piatti unici e raffinati.

24

Ingredienti

Per preparare un ottimo pesto di rucola vi serviranno pochissimi e genuini ingredienti. In elenco trovate tutti gli ingredienti con le relative quantità per circa 400 grammi di pesto.
Vi occorreranno:

? 100 g di rucola

? 50 g di pinoli

? 50 g di pecorino grattugiato

? 50 g di grana padano DOP grattugiato

? 150 g di olio extravergine di oliva

? 1 spicchio di aglio

? sale fino a vostro gusto

34

Preparazione

La preparazione del pesto di rucola è davvero semplicissima e vi basteranno pochi minuti per prepararlo. Infatti, il bello di questo pesto è che può essere preparato in qualsiasi momento e quindi gustato sempre fresco. Una volta realizzato il primo vostro pesto smetterete di comprare quelli commerciali, assicurato! Per prima cosa lavate accuratamente la rucola e asciugatela molto bene. Mettetela nel contenitore di un mixer o frullatore, aggiungete i formaggi, i pinoli, lo spicchio d'aglio precedentemente sbucciato e il sale nella quantità che desiderate. Aggiungete anche un piccola quantità del vostro olio, chiudete il mixer e iniziate a frullare. Moderate la velocità del mixer, tenendola sempre abbastanza bassa e continuate ad aggiungere l'olio a filo sfruttando l'apertura superiore del vostro frullatore. Una volta che tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati e avrete ottenuto una crema dalla consistenza non troppo densa, il vostro pesto di rucola sarò pronto per essere consumato.

Continua la lettura
44

Conservazione

Se non volete usare il vostro pesto di rucola subito dopo averlo preparato, potete conservarlo tranquillamente in frigorifero per tre o quattro giorni. Vi basterà riporlo in un contenitore di plastica con tappo ermetico o, ancor meglio, in un vasetto di vetro. Al momento dell'utilizzo, se noterete che il pesto risulta leggermente più corposo, potrete amalgamarlo alla pasta usando un cucchiaio o due di acqua di cottura. Inoltre, se siete amanti delle scorte e se avete bisogno di un pasto che, all'occorrenza, si possa preparare velocemente, potete anche conservare il vostro pesto in piccoli vasetti monoporzione e scongelarlo quando vi occorre.


Vi consigliamo di abbinare il vostro pesto alla rucola con una pasta fresca che si sposi bene con la sua cremosità, come ad esempio delle trofie.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come utilizzare il pesto avanzato

Il pesto alla genovese è considerato una salsa preziosa dagli chef più rinomati. Esso infatti è molto versatile e si presta alla preparazione di tantissimi piatti gustosi, grazie al suo profumo inconfondibile ed il suo gusto ricco e corposo. Quasi...
Consigli di Cucina

Ricetta: pesto con pistacchi e melanzane

Avete in mente una ricetta deliziosa come il pesto con pistacchi e melanzane? Questa ricetta è ideale per intrattenere i vostri ospiti con una portata di pasta condita di questo favoloso pesto. Indubbiamente la ricetta è molto facile da eseguire il...
Consigli di Cucina

5 modi di utilizzare il pesto senza la pasta

A Genova il piatto più conosciuto è composto da una salsa verde dal gusto molto particolare: il pesto. In tutta italia è riconosciuto come uno dei condimenti per la pasta più buoni e caratteristici, proponendo i sapori tipici dell'agricoltura della...
Consigli di Cucina

Come preparare il pesto di radicchio

Il pesto è un alimento tipico della cucina tradizionale genovese e l'ingrediente principale della ricetta classica è il basilico. Poi vi vengono aggiunti altri ingredienti, che tuttavia possono essere sostituiti, l'importante è che non manchi il basilico....
Consigli di Cucina

Consigli per conservare il pesto

Il pesto, un gustoso condimento a base di basilico fresco, spopola sulle tavole soprattutto durante la stagione estiva. È possibile prepararne in maggiori quantità, da mettere da parte e conservare, al fine di poterlo gustare anche durante l'inverno....
Consigli di Cucina

Come preparare il pesto con zucchine e menta fresca

Siete stanchi del solito pesto alla genovese? Siete alla ricerca di un condimento ugualmente fresco e profumato ma un po' più originale del classico ligure? Allora il pesto con zucchine e menta fa sicuramente al caso vostro! Si tratta di una variante...
Consigli di Cucina

Come preparare il pesto di carote

Ecco una bella ricetta, mediante il cui aiuto, poter portare in tavola un piatto che sia veramente speciale e ricco di sostanze benefiche e salutari, per il nostro organismo e per il suo benessere. Stiamo parlando del come poter preparare, nella nostra...
Consigli di Cucina

Come preparare il pesto di arance

Il gusto degli agrumi è molto forte ma allo stesso tempo delicato. Essi si possono utilizzare per preparare delle buonissime marmellate, e perché no, anche dei gustosissimi pesti. Magari per arricchire i nostri piatti di pasta con il loro irresistibile...