Come fare il petto di tacchino all'uva bianca

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il tacchino è una carne magra da un sapore abbastanza neutro. Si sposa bene con molteplici ingredienti e possiamo creare centinaia di ricette, In questa guida useremo uno dei pezzi più importanti del tacchino. Vedremo come fare il petto di tacchino all'uva bianca. Infatti l'Acidità dell'uva esalta le sue carni bianche. Inoltre un goccio di marsala e il succo d'uva rendono la carne meno secca. Citeremo i vari procedimenti di questa ricetta. Elencheremo gli accorgimenti e i consigli per creare un petto di tacchino davvero eccezionale. In questo modo potremmo allietare il palato di tutti i nostri ospiti.

27

Occorrente

  • 800 grammi di petto di tacchino, 150 grammi d'uva bianaca, 100 grammi di pane, prezzemolo, olio, sale, pepe e un goccio di marsala.
37

Preparazione

Per prima cosa prendiamo il tacchino. Eliminiamo la pelle e mettiamo da parte le cosce. Disossiamo e posizioniamo su di un tagliere la carcassa. Ne ricaviamo solo il petto del tacchino. Eliminiamo piccole parti di grasso se presenti. Quindi lo appiattiamo bene con un battitore per carne. La carne in eccesso la mettiamo in un recipiente. Infatti questa ci servirà per creare la farcitura. Poi laviamo sotto acqua corrente l'uva bianca. Preferiamo dell'uva bianca senza semi per realizzare questa ricetta. Poi l'asciughiamo bene con della carta da cucina.

47

Farcitura

Ora passiamo alla farcitura. Mettiamo in un recipiente del prosciutto cotto tagliato a cubetti. Quindi aggiungiamo del prezzemolo ben lavato. Poi versiamo del pane, o della mollica o del pane bianco. Mettiamo tutto nel mixer e aggiustiamo di olio, sale e pepe. Tritiamo quest'impasto finemente. A questo punto, farciamo il petto del tacchino con quest'impasto. Arrotoliamo il petto del tacchino. Infine con dello spago da cucina lo fissiamo bene. Mettiamo il petto di tacchino in una padella antiaderente e lo rosoliamo per un paio di minuti. Fatto ciò foderiamo una teglia con della carta da forno e aggiungiamo un filo d'olio extra vergine d'oliva. Posizioniamo il petto di tacchino al centro.

Continua la lettura
57

Cottura e accorgimenti

Tagliamo a metà gli acini d'uva e tritiamo finemente uno scalogno. Versiamo l'uva bianca e lo scalogno nella teglia. Quindi aggiungiamo un goccio di marsala sul petto. Mettiamo la teglia in forno. Preriscaldiamolo prima ad una temperatura di circa 200 gradi. Cuciniamo il petto di tacchino per almeno trenta minuti. A fine cottura lo rosoliamo bene con il grill. Estraiamo il petto dal forno e lo posizioniamo su di un tagliere. Creiamo delle fette di almeno due centimetri. Posizioniamo le fette di petto in un piatto e versiamo sopra l'uva bianca e il sughetto presente nella teglia. Abbelliamo il piatto con del prezzemolo fresco e serviamo in tavola.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: petto di pollo in salsa bianca

Il petto di pollo in salsa bianca è una ricetta prelibata che è possibile preparare in maniera veloce, utilizzando pochissimi ingredienti. Nello specifico si tratta di seguire delle linee guide ben precise, che alla fine daranno vita a un piatto gustoso...
Carne

Come preparare il tacchino arrosto con salsiccia e marroni

Se avete del petto di tacchino a disposizione e non sapete come cucinarlo, ecco a voi una ricetta gustosa: il tacchino arrosto con salsiccia e marroni. Si tratta di un secondo piatto tipicamente autunnale che ben abbina il sapore dolce delle castagne...
Carne

Ricetta: rotolo di tacchino con spinaci

Cucinare è una vera passione per molte persone. Per altre invece è un grattacapo quotidiano. A volte le idee scarseggiano e non si sa mai cosa preparare. Tra studio e lavoro si ha poco tempo per pensare a qualcosa di facile e gustoso allo stesso tempo....
Carne

Come insaporire la carne di tacchino

Cibarsi di carne di tacchino, è una scelta saggia per chi vuole seguire regimi alimentari ipocalorici, in quanto si tratta di una carne povera di grassi. Inoltre, la carne di tacchino è molto ricca di proteine e di molte sostanze necessarie al corretto...
Carne

Come disossare il tacchino intero

Il disossamento di un tacchino intero è più facile di quanto sembri. Il tempo perso per fare tale operazione porta numerosi vantaggi: tempo di cottura più breve, migliore presentazione a tavola e stoccaggio compatto degli avanzi. Infatti, siccome le...
Carne

Come cucinare i bocconcini di tacchino

La stagione estiva vi fa venire il desiderio di assaggiare dei sapori nuovi? In questo caso, vi consiglio di iniziare a preparare delle ricette fresche e leggere da consumare anche in spiaggia. Quest'ultime vi lasceranno sazi, ma senza appesantirvi troppo....
Carne

Straccetti di tacchino al radicchio: consigli sulla realizzazione

Il tacchino, carne bianca per eccellenza, può essere cucinato in infiniti modi. Non solo a cotolette, come scaloppina, al forno o in umido. È possibile realizzare ricette sfiziose tagliandolo, ad esempio, a straccetti, ed accompagnando la carne con...
Carne

Come pulire e cucinare il tacchino

Il tacchino è un alimento davvero prezioso, in quanto le sue carni magre sono ricche di proteine e povere di grassi. Apportano basse quantità di calorie, sono altamente digeribili e il contenuto di ferro è superiore a quello della carne di vitello....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.