Come fare il plumcake ai fiocchi d'avena

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il plumcake è un dolce leggero che può essere consumato sia a colazione ma anche una buona merenda pomeridiana. Per chi è intollerante al glutine oppure vorrebbe realizzare una ricetta light possono esserci delle varianti come quella che vi proponiamo di seguito. Vediamo quindi come fare il plumcake ai fiocchi d'avena con le nostre mani in maniera semplice e genuina.

25

Occorrente

  • 50 g di farina tipo 1,
  • 70 g di zucchero di canna,
  • 160 g di fiocchi d'avena,
  • un pizzico di sale,
  • 2 uova,
  • mezza bustina di lievito per dolci,
  • 50 ml di olio di semi di girasole,
  • 100 ml di bevanda vegetale (soia, riso, avena ecc.),
  • mezzo cucchiaino di aroma di vaniglia.
35

Frullare

Per fare il plumcake ai fiocchi d'avena dobbiamo cominciare accendendo il forno per far si che raggiunga la temperatura ottimale di 180° C. Fatto ciò possiamo cominciare a schiacciare o frullare i fiocchi d'avena integrali fino a quando non diventeranno come fosse una farina. Andremo quindi a mescolare la farina di fiocchi d'avena insieme alla farina di tipo 1. In alternativa possiamo utilizzare anche la farina di tipo 2 oppure quella di frumento, mentre è assolutamente da evitare la farina di grano duro. Dopo aver aggiunto la farina, aggiungiamo nella terrina anche mezzo cucchiaino di lievito per dolci in polvere, un pizzico di sale e mezzo cucchiaino di aroma di vaniglia bourbon. Successivamente uniremo anche le uova e lo zucchero di canna integrale oppure chiaro (ma anche quello di cocco va bene) e cominceremo a frullare diminuendo la velocità. Sempre continuando a frullare verseremo anche l'olio a filo in modo tale che si unisca all'impasto in maniera omogenea.

45

Impastare

Continuiamo a fare il plumcake ai fiocchi d'avena mescolando gli ingredienti secchi insieme a quelli liquidi. Posiamo quindi il frullatore e serviamoci di un cucchiaio di legno per mescolare di volta in volta la bevanda vegetale oppure il latte che andremo a versare nell'impasto. Dobbiamo fare molta attenzione alla consistenza perché in base al tipo di farina la quantità di liquidi potrebbe aumentare oppure diminuire. L'impasto dovrà essere poco denso ma omogeneo, anche se non verrà particolarmente liscio va bene lo stesso.

Continua la lettura
55

Infornare

In ultimo non resta che foderare uno stampo da plumcake con la carta da forno leggermente bagnata o oliata. Cospargiamo con del pangrattato e poi versiamo il nostro impasto ai fiocchi d'avena. Livelliamo bene e concludiamo spolverando sulla superficie i fiocchi d'avena. Inforniamo per circa 35-40 minuti abbassando la temperatura a 170° fino a quando non sarà cotto. Per assicurarci che il plumcake abbia raggiunto la giusta cottura possiamo fare la classica prova dello stecchino oppure dello spaghetto. Una volta infilato se questo è asciutto possiamo spegnere e lasciar raffreddare il dolce prima di servirlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

5 ricette con i mirtilli

Il mirtillo è un frutto molto rinomato, che cresce soprattutto nelle zone montane e all'interno dei boschi, privilegiando i terreni particolarmente ricchi di humus; la fioritura avviene in primavera. Esistono tre specie di mirtilli, che si differenziano...
Consigli di Cucina

Come preparare una colazione a base di avena

L'avena è un alimento versatile, ricco di fibre, molto sano e veramente gustoso, da assaggiare in tutte le sue varianti: dal classico cereale utile come base per le zuppe o come contorno per i vostri piatti, al delicato latte d'avena, fino ad arrivare...
Dolci

Come mangiare l'avena a colazione

Dall'avena si ricava un cereale che è un alimento ricco, completo, e in grado di apportare notevoli benefici all'organismo: aiuta a regolare la quantità di zucchero nel sangue e favorisce la naturale eliminazione delle tossine, contiene poi proteine,...
Analcolici

Come preparare l'acqua di avena

L'avena sativa è una pianta annuale della famiglia delle Graminacee. Da essa si ricava una bevanda dalle molteplici proprietà: l'acqua di avena. Ottimo ricostituente, ricchissima di fibre e sostanze proteiche, questa bevanda è semplice da preparare...
Dolci

Ricetta: pancake fiocchi d'avena e albumi

Il dolce è sempre stato considerato un alimento speciale, qualcosa che sin dall'infanzia ci ha diviso in ''buoni'' e ''cattivi'', una specie di cibo ''della domenica'', al contrario di quanto avviene nel resto dell'Europa, dove è giustamente apprezzato,...
Dolci

Ricetta: pancake con fiocchi d'avena

Al mattino è molto importante consumare una colazione ricca e nutriente. Che si sia amanti del dolce o del salato, la colazione deve fornire tutte le energie necessarie. Per arrivare al pranzo senza i morsi della fame bisogna preparare un pasto equilibrato....
Dolci

Ricetta: plumcake con farina ai 5 cereali

Friabile, profumato e morbido: che bontà il plumcake! Questo dolce tipicamente inglese ha ormai fatto furore ovunque. Dagli ingredienti di base simili a quelli di una torta, anche il plumcake si presta a molte varianti. Il nome ricorda l'originaria ricetta...
Antipasti

Idee per cucinare i cereali

I cereali sono diventati uno degli alimenti principali della dieta mediterranea, sono ricchi di sodio, potassio, pochi grassi e danno un buon apporto al corpo di carboidrati e proteine. Solo cento grammi apportano al nostro organismo 378 calorie e sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.