Come fare il porridge con mele e nocciole

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il porridge con mele e nocciole
16

Introduzione

La colazione è il pasto più importante della giornata perché ci fornisce tutte le sostanze nutritive per le nostre attività fisiche e mentali. Il porridge è il piatto tipico che si gusta nei paesi anglosassoni durante il pasto del mattino. Il porridge, al di là del suo gusto appetitoso, è anche un piatto fondamentale per una dieta equilibrata. L'avena, il suo ingrediente principale, possiede note proprietà. L'avena, infatti, aiuta il corretto funzionamento dell'apparato intestinale e la diuresi. Ecco, passo dopo passo, come fare il porridge con mele e nocciole.

26

Procurarsi gli ingredienti

Il primo step di qualsiasi ricetta deve essere la disposizione degli ingredienti sul piano di lavoro. Per rendere la preparazione più veloce si consiglia, prima dell'inizio, di pesare tutti gli ingredienti del porridge. Inoltre si consiglia di disporli in modo ordinato. Seguiamo la sequenza data dalla ricetta del porridge. Fare il porridge è molto semplice e veloce, quasi elementare. Non richiede grandi dote culinarie, solo un piccolo sforzo.

36

Preparare il tè verde oppure il caffè

Il porridge si accompagna sempre ad una bibita energetica, come per esempio il tè oppure il caffè. Noi italiani a colazione non possiamo rinunciare all'aroma del caffè. Chi ama profondamente la tradizione anglosassone, è libero di sostituire il caffè al tè. Scegliamo il tipo di tè che preferiamo. Il tè che meglio si abbina al porridge con mele e nocciole è quello verde. Il suo sapore crea un connubio perfetto ed unico.

Continua la lettura
46

Cuocere l'avena con il latte

La cottura dell'avena nel latte è il passo più elaborato tra tutti, ma sempre estremamente semplice e veloce. Il tempo necessario per la cottura è di soli 5 minuti. Mettiamo un pentolino sul fuoco e versiamoci dentro 2 cucchiai di fiocchi di avena insieme ad 1 tazza di latte. In caso di intolleranze al lattosio, o altre necessità, sostituiamo il latte vaccino con quello di soia. Il sapore non è proprio lo stesso, ma ugualmente prelibato.

56

Unire le nocciole tritate

Appena il porridge arriva alla giusta consistenza possiamo interrompere la cottura sul fuoco. Dovrebbe assumere all'incirca la consistenza di un budino. A questo punto versiamo il porridge nella nostra ciotola per la colazione. Solo ora uniamo al porridge le nocciole, preferibilmente tritate. La grana delle nocciole dipende dal nostro gusto personale.

66

Aggiungere le mele disidratate

Per ultime aggiungiamo le fette di mele disidratate. In alternativa possiamo anche usare delle mele fresche. Nel secondo caso laviamo bene le mele e ricaviamone delle fette sottili. Possiamo togliere la buccia delle mele oppure tenerla, non fa alcuna differenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il soufflé di mele con nocciole tostate

Il soufflé di mele con nocciole tostate è un goloso dessert che può essere presentato in tavola alla fine di un pasto in famiglia oppure a colazione assieme a una tazza di latte caldo. Non è difficile da preparare ma è necessario rispettare scrupolosamente...
Dolci

Ricetta: strudel di mele, pistacchi e nocciole

I dolci: che passione. Ne esistono di vari tipi e sono sempre pronti ad allietare il nostro palato e quello degli ospiti. Nelle serate uggiose, accanto a una tazza di tè o a fine pasto, sono in grado di dare una nuova prospettiva alla giornata e strapparci...
Dolci

Come fare il porridge al mirtillo e lime

A volte, succede che abbiamo voglia di una colazione diversa dal solito cornetto e cappuccino. Il porridge è un'ottima alternativa. Questa pietanza viene utilizzata dagli inglesi accanto ad uova, bacon croccante e toast al formaggio. Realizzare un porridge...
Dolci

Porridge mirtilli e amarene

Nella cultura anglosassone il porridge è uno degli alimenti principali della loro colazione. Il porridge è fondamentalmente un alimento da colazione fatto principalmente da zuppa d'avena. Il cereale si cuoce in acqua o latte e mischiato con frutta fresca...
Dolci

Come preparare il porridge con la ricetta light

Per chi ama le colazioni nutrienti e sostanziose ma vuole mantenersi in linea o comunque svolgere una dieta, un'ottima ricetta è sicuramente il porridge. Esistono tante versioni ma in questo caso la ricetta che verrà presentata è light, cioè assolutamente...
Dolci

Come preparare lo strudel alle nocciole

Chi di voi non ha mai fatto un viaggio in montagna e gustato un ottima fetta di strudel di mele, con una crema calda di vaniglia? Per me resta uno dei dolci più buoni che esistano, e ogni volta che posso ne assaggio una diversa versione e mi chiedo come...
Dolci

Come fare la marmellata di mele cotogne, mele e cannella

La marmellata, di qualsiasi frutto essa sia, è una golosità irresistibile per grandi e piccini. Gustosa e facile da realizzare, a base di frutta e zucchero, varia le sue proprietà in base: al tipo di frutta, alla cottura ed alla sua conservazione....
Dolci

Come preparare la cheescake caramello e nocciole

Nel caso in cui andiate matti per le nocciole e il caramello, dovete assolutamente assaggiare la cheescake caramello e nocciole. Questa torta è veramente favolosa, il massimo che si possa chiedere per un tipo di dolce al cucchiaio. Dal sapore ricco e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.