Come fare il purè di carote

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le carote sono uno degli alimenti che più di tutti sicuarmente vengono utilizzati in cucina. Questo tipo di verdura, ricca di vitamine, si presta molto bene a diverse tipologie di piatti, sia come contorno che come ingrediente principale. Scopriamo insieme come fare il purè di carote in modo molto semplice e veloce.

25

Occorrente

  • Un kg di carote
  • Una patata grande
  • Una noce di burro
  • 100 ml di latte
  • Parmigiano grattugiato
  • Sale grosso
  • Alloro
35

Per poter realizzare il vostro purè di carote per prima cosa dovreste assicurarvi di avere tutti gli ingredienti a vostra disposizione. Troverete gli occorrenti, compresi gli ingredienti nella sezione apposita di questa guida. Per iniziare la preparazione, fate bollire dell'acqua in una pentola abbastanza capiente nella quale mettere le vostre carote e la patata una volta lavata e pelata per bene. Procedete tagliando patate e carote in piccoli pezzettini in modo tale da accelerare la cottura. Una volta tastata la bollitura dell'acqua, versare il tutto nella pentola aggiungendo un po' di sale, e fate cuocere per almeno mezz'ora fin quando le carote e la patata risulteranno cotte al punto giusto.

45

Una volta terminata la fase di bollitura delle carote e della patata, toglietele dalla pentola, scolatele e lasciatele raffreddare in un recipiente da cucina. Una volta raffreddate, mettetele in un recipiente da cucina e lavorate sulle carote e sulla patata aiutandovi con una forchetta o un robot da cucina in modo tale da creare un composto schiacciato, proseguite fin quando il composto non inizi a diventare cremoso. Una volta creato l'impasto cremoso, aggiungete il parmigiano grattugiato e il latte e mettete un po' di sale qualora fosse privo di sale.

Continua la lettura
55

Proseguite utilizzando una pentola capiente nella quale metterete una noce di burro con una foglia di alloro. Lasciate quindi che il burro si sciolga mettendo la pentola sul fuoco a bassa fiamma, in modo che il burro non si attacchi alla pentola o si bruci per il troppo calore, dopodiché mettete il composto di carote e patata nella pentola con il burro e l'alloro e mescolate il tutto aiutandovi con un cucchiaio di legno. Procedete in questo modo fino a quando la crema del composto non raggiungerà lo stato di ebollizione. A questo punto, togliete la pentola dal fuoco in modo che l'eccessivo calore non faccia attaccare il composto, e iniziate a impiattare il vostro purè con le carote. Potreste benissimo decidere di accompagnare il vostro purè con le carote con delle polpette di carne al sugo o in alternativa con un polpettone che sicuramente vi permetterà di fare una bella figura con i vostri ospiti. Inoltre, per chi preferisse un'alternativa più sana e vegetale, è possibile accompagnare il purè di carote con delle verdure cotte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: purè di carote e ceci

La ricetta che viene proposta in questa guida è ottima in estate come piatto freddo e se calda durante il periodo invernale. Si tratta di una zuppa composta da un purè formato dall'unione di ceci e carote. Per chi segue una dieta consiglio di usare...
Antipasti

Puré di patate alla curcuma e pepe

Il puré di patate è un piatto tipico della cucina italiana. Il purè è un piatto ideale per accompagnare un secondo di carne o pesce. In questa guida vedremo passo dopo passo come fare un purè di patate alla curcuma e pepe. La curcuma da quel tocco...
Antipasti

Come preparare il purè di piselli

Qualche volta desideriamo preparare dei piatti diversi dal solito, oppure con ingredienti basici oppure non abbiamo idea di cosa preparare. Pochi pensano ad un purè. Forse conosciamo il classico purè di patate, ma non abbiamo mai pensato ad altri generi...
Antipasti

Ricetta: purè di patate con scalogno e panna acida

Il purè di patate con scalogno e panna acida è una ricetta apprezzata in molti paesi e, in quelli anglofoni, è conosciuta come la "mashed potatoes". Si tratta di un contorno semplice da realizzare ma molto calorico, ricco di grassi e amidi. Si accompagna...
Antipasti

Come preparare il purè di castagne

Il purè di castagne è perfetti come ripieno per arrosti e come contorno a secondi piatti. Il suo gusto unico rende importante qualsiasi ricetta. Le castagne dovrebbero essere fresche. Se non riuscite a trovarle, optate per quelle surgelate. Per sbucciarle,...
Antipasti

Ricetta: purè di patate

Il tubero per eccellenza che utilizziamo principalmente come contorno ai nostri piatti cucinati, è certamente la patata. Se ci concentriamo sul punto di vista nutrizionale, questo alimento contiene principalmente carboidrati presenti sotto forma di amidi....
Antipasti

Cupcake salati di carne e purè di patate

Il >>cupcake è una piccola torta che viene preparata all'interno di appositi stampini, impiegati anche per cucinare i famosi e deliziosi muffin: inizialmente, la loro classica ed originale preparazione prevedeva una farcitura con la crema, una glassatura...
Antipasti

Ricetta: purè di zucca

La zucca, indiscussa regina del periodo autunnale e della tenebrosa festa di Halloween è anche una vera riserva di benessere per il nostro organismo! La sua polpa delicata e dolce è infatti ricca di vitamine e sali minerali. Per portare in tavola una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.