Come fare il ragù di noci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La preparazione di sughi, salse e condimenti va di pari passo con i primi piatti che bisogna realizzare. Ogni condimento è perfetto per un determinato tipo di pasta, secca oppure fresca. Il nord Italia, in particolare la Liguria, possiede una cultura unica in tal senso. Infatti, è conosciuto da tutti il gustoso pesto alla genovese. Salse di questo tipo, a base di semi e frutti oleosi, sono tipiche dell'area. Ispirandosi a salse e sughi con le noci si può realizzare addirittura un ragù; un'alternativa completamente vegetale al classico ragù di carne. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come fare il un ragù di noci; la ricetta è più semplice di quello che si pensa.

25

Occorrente

  • 600 gr di noci (solo gherigli).
  • 800 gr di polpa di pomodoro.
  • 1 bicchiere di vino rosso.
  • 1 cipolla bianca.
  • 3 spicchi di aglio.
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere.
  • 1 pizzico di noce moscata grattugiata.
  • Acqua o brodo vegetale (2 bicchieri).
  • Olio di oliva.
  • Sale e pepe q.b.
35

Iniziare la preparazione del ragù

La prima cosa da fare è quella di tritare finemente aglio e cipolla. Successivamente si riscalda in una padella antiaderente un po' d'olio d'oliva per soffriggere il trito. È consigliabile ungere appena la padella in quanto le noci sono piuttosto oleose per natura. Nel frattempo che l'aglio e la cipolla soffriggono bisogna tritare grossolanamente le noci. Questa operazione può essere eseguita con: le mani, un coltello oppure un mortaio con il pestello. A questo punto si deve aggiungere anche il trito di noci al soffritto e si deve mescolare. Bisogna tostare le noci per un paio di minuti, poi si sfuma il tutto con il vino rosso.

45

Completare la preparazione

Dopo che il vino è evaporato bisogna aggiungere la polpa di pomodoro. È opportuno utilizzare una passata liscia se si preferisce un ragù ben corposo. A questo punto si aggiungono le spezie, come la cannella e la noce moscata e due bicchieri di acqua. In alternativa all'acqua è possibile utilizzare del brodo vegetale; esso però va preparato precedentemente. Ora si abbassa la fiamma e si fa sobbollire il ragù di noci, coprendolo con un coperchio. Il sugo deve cuocere in questo modo per circa un'ora e mezza. Quando il ragù di noci è pronto si regola di sale e pepe nero e si tiene al caldo e ben coperto mentre si prepara la pasta.

Continua la lettura
55

Completare la preparazione della ricetta

Con il ragù di noci si può condire qualsiasi tipo di pasta. Naturalmente con questo ragù sono perfetti gli spaghetti, ma si possono utilizzare anche le bavettine e le penne rigate. Si porta a bollore l'acqua salata e si butta la pasta. È consigliabile attenersi ai tempi di cottura che sono presenti sulla confezione. Durante la cottura è importante mescolare di tanto in tanto; quando la pasta è pronta si scola e si condisce con il profumatissimo ragù di noci. Adesso si è ottenuto un piatto delizioso, originale e totalmente vegetariano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Alternative vegan al ragù

La cucina italiana è rinomata per i suoi piatti dal sapore ricco e gustoso. Tra i più tradizionali vi è il ragù. Si tratta di un gustoso sugo, tipico della cucina bolognese, a base di carne e salsa di pomodoro. Se avete scelto invece la cucina vegana,...
Primi Piatti

Ricetta: cannelloni al ragù bianco

La gastronomia italiana è un tripudio di sapori e profumi legati alle tradizioni culinarie di ogni regione. Un classico del pranzo domenicale sono sicuramente i cannelloni. A rendere davvero speciale questa ricetta è il ripieno. La variante classica...
Primi Piatti

Come preparare il ragù napoletano

Il ragù napoletano è un pilastro della cucina partenopea. Ogni buona massaia custodisce gelosamente il segreto di un eccellente ragù. Ogni famiglia personalizza questo straordinario piatto come meglio crede. In alcune case si utilizza solo la carne...
Primi Piatti

Pappardelle al ragù di cervo

Durante il freddo inverno può essere una sana ed ottima idea quella di preparare un buon primo piatto, caldo e saporito, da gustare in famiglia o da offrire ai propri invitati a tavola in occasione di una cena speciale. Un buon piatto di pappardelle...
Primi Piatti

Ricetta: pappardelle al ragù di cinghiale

Il cinghiale è un animale selvatico molto diffuso e usato in cucina. Il ragù di cinghiale è una ricetta appartenente alla tradizione culinaria Toscana. La carne di cinghiale offre al piatto un sapore unico e inconfondibile. Il sapore forte e deciso...
Primi Piatti

Come preparare il ragù di pesce spada

Se ti sei stancato di condire la tua pasta con il solito ragù di carne prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un ragù leggero e molto raffinato che verrà valorizzato al massimo se utilizzerai un formato di pasta lunga...
Primi Piatti

Ricetta: bucatini al ragù di verdure

Il ragù è il classico piatto domenicale, che viene preparato attraverso una antica ricetta della tradizione italiana. Il ragù viene preparato in genere con la carne di maiale, e viene fatto bollire per ore, in modo da rendere la carne morbida ed il...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al ragù bianco e zucchine

In molte sono le preparazioni che possiamo realizzare in cucina, adottando una buona dose di impegno e di creatività. Tuttavia ci sono piatti gustosi che possiamo preparare che spesso non vengono tenuti in adeguata considerazione, come per esempio le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.