Come fare il risotto ai porri

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Fare il risotto ai porri è un modo raffinato per preparare un primo veloce. È anche un'occasione per consumare un ortaggio dotato di tante virtù. Come la pasta, il risotto è un primo piatto tipico della tradizione gastronomica italiana, di facile e veloce esecuzione. Le dosi di questa ricetta sono per quattro persone.

27

Occorrente

  • Un porro intero fresco
  • 400 grammi di riso arborio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 100 grammi di Grana Padano grattugiato
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Un tegame profondo d'acciaio
  • 1 litro di brodo vegetale
  • Sale, pepe q.b.
37

Per fare un buon risotto ai porri, bisogna preparare con anticipo un litro di brodo vegetale. In alternativa si può fare il brodo con un dado vegetale casalingo senza glutammato. Si puliscono accuratamente i porri, privandoli degli strati esterni e delle radici. Si tagliano a rondelle o si sminuzzano. Si mettono nel tegame a soffriggere con dell'olio d'oliva. Chi preferisce il sapore più corposo del burro, lo può adoperare al posto dell'olio.

47

Come i porri si ammorbidiscono, sprigionando il loro aroma caratteristico, si versa il riso. Mescolare in continuazione. Si lasciano tostare leggermente i chicchi e poi si aggiunge un bicchiere di vino bianco. Bisogna fare in modo che il riso assorba bene il vino, prima d'introdurre un mestolo di brodo bollente. Si prosegue la cottura del risotto ai porri fino al completo assorbimento dei liquidi. Ci vorranno circa dodici minuti. In questo tempo è necessario evitare che il risotto si asciughi eccessivamente. Bisogna mescolare incessantemente e versare il brodo sempre bollente. Gli amidi presenti nel riso fuoriescono, conferendo al composto la giusta cremosità.

Continua la lettura
57

A fine cottura, si spegne il fuoco e si manteca il composto con abbondante Grana Padano. S'inserisce la giusta quantità di sale e si spolverizza con del pepe macinato fresco. Lasciar riposare il risotto ai porri per qualche minuto nel tegame di cottura. Versarlo ancora caldo nei piatti, decorando la superficie con rondelle di porri crudi e scaglie di Grana Padano.

67

Infine ricordate che il suo sapore, molto simile a quello della cipolla, è piuttosto delicato e si abbina gradevolmente con il riso. I porri sono ricchi di acqua, fibre e sali minerali. Con la cottura perdono tutte le vitamine, ma mantengono intatte le loro proprietà calmanti e digestive. Del porro si utilizza anche la parte verde, poiché contiene le fibre necessarie per stimolare il transito intestinale. Il suo impiego in cucina permette di realizzare una gran varietà di ricette fantasiose, anche di stampo esclusivamente vegetariano, come vellutate e contorni speziati. Il riso, dal canto suo, è un alimento sano e nutriente, molto digeribile. Rispetto alla pasta ha meno calorie, ma un elevato potere saziante.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto del brodo vegetale si può utilizzare un dado privo di glutammato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare il risotto ai porri

Fare il risotto ai porri è un modo raffinato per preparare un primo veloce. È anche un'occasione per consumare un ortaggio dotato di tante virtù. Come la pasta, il risotto è un primo piatto tipico della tradizione gastronomica italiana, di facile...
Primi Piatti

Ricetta: risotto ai porri

Quando ci avanza del riso e non sappiamo come utilizzarlo, non c'è cosa migliore che preparare un bel risotto. Oggi se ne possono cucinare un'infinità di varianti con ingredienti diversi e variegati. Una ricetta facile e molto gustosa è il risotto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri e fontina

Il risotto con porri e fontina è un goloso primo piatto tipicamente autunnale da portare in tavola quando oramai le elevate temperature estive sono solo un ricordo. È ottimo da gustare ben caldo assieme a un vino rosso corposo come ad esempio il Chianti....
Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e speck profumato al traminer

Il riso è un cereale particolarmente versatile e al pari della più diffusa pasta può prestarsi a innumerevoli abbinamenti. In più ha il vantaggio di essere naturalmente privo di glutine, venendo quindi incontro alle esigenze di celiaci e intolleranti....
Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e patate

Il risotto è un piatto molto prelibato della cucina italiana. La tradizione del mangiare il riso deriva ovviamente dai paesi orientali. Ciò non significa che in Italia il risotto non possa essere considerato una pietanza autoctona. Basti pensare alle...
Primi Piatti

Ricetta: risotto porri e prosecco

All'interno della presente guida, la tematica che svilupperemo sarà inerente alla preparazione di una specifica ricetta. Come avrete già notato in precedenza, attraverso la lettura del titolo che va a contraddistinguere questa breve guida, ora andremo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con porri, speck e patate

Se volete preparare un primo piatto tipicamente invernale per proporre in tavola durante le serate più fredde, ecco a voi il risotto con porri, speck e patate. È ottimo da gustare assieme a un prosecco o a un pinot grigio servito ben freddo. Il segreto...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con sugo di porri alle bietole

Se volete preparare un gustoso primo piatto da presentare in tavola per stupire parenti e amici, ecco a voi il risotto con sugo di porri alle bietole. È abbastanza semplice da preparare e non è certo indispensabile essere dei cuochi provetti per ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.