Come fare il risotto al forno con funghi e tartufo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il risotto al forno è LA ricetta di un primo piatto alternativo rispetto ai primi piatti tradizionali, come la lasagna o la pasta al forno. È una ricetta molto originale, ma allo stesso tempo composta da ingredienti molto semplici. È un primo piatto tipicamente autunnale vista la stagionalità degli ingredienti che lo costituiscono, soprattutto se intendete utilizzare i porcini. È un primo piatto che può essere servito anche freddo e quindi potrete prepararlo anche per delle feste da fare in casa in cui è prevista una cena al buffet. Vediamo insieme come preparare la ricetta del risotto al forno con funghi e tartufo.

25

Occorrente

  • 400 gr di riso
  • 300 grdi funghi porcini
  • un tartufo
  • 50 ml di salsa di tartufo
  • una carota
  • una cipolla
  • una costina di sedano
  • 80 gr di burro
  • 200 ml di latte
  • 120 gr di farina
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • olio
  • aglio
35

Preparate il condimento ed il brodo

Per preparare il condimento per il risotto dapprima pulite e lavate i funghi porcini. Poi tagliateli a pezzetti e versate dell'olio in una padella. Metteteci anche uno spicchio di aglio, fatelo dorare e poi toglietelo dall'olio. Aggiungete i funghi in padella e fateli cuocere per una ventina di minuti, salateli verso la fine della cottura. Quando i funghi saranno pronti, aggiungetevi una carota grattugiata ed un tartufo grattugiato e, se preferite insaporire maggiormente il vostro risotto, aggiungete anche un po' di salsa al tartufo in barattolo che si trova al supermercato. Fate cuocere per un altro paio di minuti. Nel frattempo potrete preparare il brodo per la cottura del risotto. Pelate una carota, una cipolla ed una costina di sedano e metteteli a bollire in abbondante acqua salata.

45

Preparate la besciamella ed il riso

Preparati i primi ingredienti, potrete preparare anche gli altri che vi sono necessari. Per preparare la besciamella mettete del burro in una padella, fatelo fondere e poi aggiungetevi la farina setacciata. Mescolate energicamente per far formare una piccola palla priva di grumi e poi aggiungetevi il latte fino ad ottenere una consistenza abbastanza liquida. Mescolate il tutto senza far formare grumi. Dopo aver preparato la besciamella potrete cuocere il riso. Versatelo nella pentola con i funghi e con il tartufo e fatelo tostare per un paio di minuti, poi iniziate ad aggiungere il brodo un mestolo per volta e fatelo cuocere, non lasciandolo mai eccessivamente asciutto. Quando sarà ultimato il tempo di cottura indicato sulla confezione il riso dovrà essere leggermente brodoso.

Continua la lettura
55

Infornate il riso

Quando il riso sarà cotto versatelo in un tegame per il forno, ricopritelo di besciamella e poi grattugiate sulla sua superficie una spolverata di parmigiano. Infornatelo in forno preriscaldato a 150 gradi e lasciatelo per circa mezz'ora. Alla fine controllate che si sia formata una crosticina dorata sulla sua superficie e tiratelo fuori dal forno. Potrete servirlo sia caldo che freddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto con salsiccia, tartufo e pomodori secchi

Quando si decide di preparare un risotto, spesso è difficile farsi venire un'idea originale e si finisce per preparare sempre le stesse ricette. Molto frequenti sono il risotto con i funghi o con i carciofi, ad esempio, ma se si vuole preparare un primo...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al tartufo al forno

Quando ci si trova a dover preparare un pranzo per tante persone, soprattutto in occasione di una festività, ci si butta sempre su pietanze molto pesanti, come lasagne, cannelloni o pasta al forno. Se però si vuole preparare qualcosa di più innovativo...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli tartufo e funghi

Quando vi verrà in mente di preparare qualche piatto semplice ma particolare allo stesso tempo, ricordatevi di questa ricetta: i ravioli fatti in casa con tartufo e funghi. È un piatto che si presta bene ad essere servito insieme ad altre portate di...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo, speck e nocciole

Una ricetta dal gusto molto originale, ma fatta con ingredienti semplici, è il risotto con tartufo, speck e nocciole. È una ricetta che ricorda molto i sapori autunnali, soprattutto ricorda la Toscana e l'Umbria, perché è un piatto con ingredienti...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle con funghi e tartufo

Le tagliatelle con funghi e tartufo sono un piatto tipicamente autunnale, il profumo dei funghi è inebriante e la ricetta di questo primo, seppur molto semplice, è estremamente prelibata. Il gusto è raffinato e corposo.Vediamo quindi, passo per passo,...
Primi Piatti

Ricetta: lasagna di patate con ricotta e salsa di tartufo e funghi

La lasagna di patate con ricotta e salsa di tartufo e funghi è una ricetta abbastanza semplice da preparare, ma che richiede un po' di tempo e molta dedizione. È l'ideale per un pranzo della domenica o per una cena in cui si hanno ospiti a cena e non...
Primi Piatti

Come preparare un risotto al tartufo

Se in occasione di una cena importante, desiderate portare in tavola una pietanza davvero speciale, allora potrete preparare un delizioso risotto al tartufo, che è sicuramente l'ideale per ottimizzare il risultato. Si tratta di un primo piatto molto...
Primi Piatti

Ricetta: risotto tartufo e salsiccia

Preparare un risotto sembra una cosa semplice, ma non sempre lo è. Infatti, la preparazione di un risotto richiede tempo, impegno e dedizione. In particolare la preparazione di un risotto con tartufo e salsiccia richiede vari passaggi, che, se non svolti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.