Come fare il risotto all'astice

Tramite: O2O 07/08/2017
Difficoltà: media
19

Introduzione

Come fare il risotto all'astice

Senza alcun dubbio, possiamo affermare che il risotto all'astice rappresenta un primo piatto particolarmente raffinato e gustoso. Generalmente il riso viene tostato e successivamente, prevede una fase di cottura con del brodo che, va deve essere aggiunto un po' per volta. Tuttavia se per la preparazione vengono utilizzati degli astici freschi, è consigliabile farli cuocere interi, in pentola con dell'abbondante acqua. In queste condizioni la cottura dovrebbe avvenire quando assumeranno un colorito rosso. Nel caso in cui si useranno degli astici congelati, occorrerà farli scongelare, dal momento che solitamente sono precotti. In questa breve guida, in particolare, andremo a vedere come fare uno sfizioso risotto all'astice per due persone, in modo semplice e veloce, adatto anche ai meno esperti del settore culinario.

29

Occorrente

  • Un astice, fresco o surgelato
  • 180 g di riso, varietà per risotti
  • 1/2 cipolla bianca
  • Un litro di brodo di pesce
  • Una tazzina da caffè di vino bianco
  • Un cucchiaio di panna o mascarpone
39

Scegliere se comprare un astice fresco o surgelato, per poi pulirlo accuratamente

Per prima cosa è necessario andare a scegliere il proprio astice. Nel caso in cui si dovesse optare di acquistarlo fresco, è possibile farsi consigliare. Invece, se si dovesse decidere di scegliere uno surgelato, è necessario prestare la massima attenzione alla data di confezionamento, per essere sicuri di non acquistare un prodotto eccessivamente "vecchio". In entrambi i casi, ovviamente, è necessario pulire il proprio astice, passandolo sotto l'acqua corrente per sciacquarlo accuratamente.

49

Lessare l'astice, aprirlo in due metà precise e rimuovere parte del ripieno da ciascuna di esse

Successivamente, si deve andare a mettere una pentola dai bordi alti sul fuoco, con dell'acqua salata. Una volta che l'acqua avrà raggiunto il bollore, occorre gettarci il proprio astice, coprendo la pentola con un coperchio. A seguire si deve lasciar lessare il prodotto per dieci minuti circa, oppure quindici se si tratta di un astice maggiormente grande rispetto alla media. Trascorso il tempo di cottura, è opportuno scolarlo per bene. A questo punto avrà assunto un intenso colore rosso. Quindi potrà essere aperto mediante l'ausilio di forbici apposite, e con un coltello potrà essere tagliato in due metà precise per il senso della lunghezza. Il prossimo procedimento da mettere in pratica, con l'utilizzo di un cucchiaio, è quello di andare a rimuovere una parte del ripieno da ciascuna metà (non tutta), per poi lasciare la polpa da una parte e le due metà del crostaceo da un altra.

Continua la lettura
59

Versare una noce di burro o olio di oliva, tritare una cipolla, farla dorare, e aggiungere il riso

A questo punto, in una padella sufficientemente grande, occorre versare una noce di burro oppure dell'olio di oliva, per poi lasciarlo scaldare. Quindi, sopra un tagliere, è necessario tritare finemente una mezza cipolla bianca, aggiungendola a dell'olio. Successivamente si deve lasciar dorare la cipolla, per poi aggiungere anche il riso al tutto. Si deve prestare il massimo dell'attenzione a scegliere una varietà per risotti, e non per minestre oppure per insalate.

69

Tostare il riso a fuoco vivace, sfumare con vino bianco, aggiungere il brodo di pesce e condire

Quindi, occorre tostare il riso a fuoco vivace per circa tre minuti, mescolando con una buona frequenza. Il prossimo procedimento è quello di abbassare il fuoco, per poi sfumare con il vino bianco, lasciandolo evaporare per un altro minuto. A seguire si deve aggiungere, gradualmente, il brodo di pesce come per la preparazione del risotto classico. In buona sostanza, più tempo il risotto rimarrà senza liquidi, maggiore sarà la "cremosità" del risultato finale. Una volta arrivato a cottura, sarà finalmente possibile spegnere il fuoco. A tal punto, non rimane altro da fare che aggiungere il condimento, per poi completare la propria sfiziosa ricetta.

79

Mettere della panna da cucina o mascarpone al risotto, mantecare ed unire la polpa dell'astice

Dopodiché, si può aggiungere un cucchiaio di panna da cucina oppure di mascarpone al risotto, per poi mantecare con molta delicatezza. Successivamente si deve aggiungere la polpa dell'astice e, volendo, passare anche una spolverata di prezzemolo. È consigliabile servire questa pietanza nei due piatti da portata, aggiungendo in ciascun piatto una metà dell'astice. Per concludere, non resta altro da fare che servire questa prelibatezza, pronta da gustare.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i tagliolini al sugo di astice

I tagliolini al sugo di astice sono un primo piatto molto gustoso e facile da realizzare. Visto il prezzo dell'astice non è possibile prepararlo spesso, magari nelle occasioni davvero speciali o per un Capodanno tete a tete. Con un primo così, scegliamo...
Primi Piatti

Come fare il ragù di astice

Per la riuscita di un ottimo primo piatto, bisogna osservare due regole importanti. La prima è quella di scegliere sempre pasta di qualità e del formato, che si abbini bene alla ricetta. Ma, non si deve sottovalutare il ruolo del condimento. Esistono...
Primi Piatti

Ricetta: tagliolini all'astice

Appartenente alla famiglia dei crostacei, l'astice è tra i più preziosi regali offertici dal mare. Si può cucinare per dar sapore deciso ai primi ma anche ai secondi piatti. Inoltre si può consumare da solo con condimenti semplici, quali ad esempio...
Primi Piatti

Come preparare una salsa all'astice

I piatti a base di crostacei se ben elaborati sono una vera e propria prelibatezza; infatti, specie con un sugo risultano ideali per condire qualsiasi tipo di pasta fresca oppure secca come gli spaghetti e le linguine. A tale proposito, ecco una guida...
Primi Piatti

Come fare i ravioli con ripieno di astice

Se si vuole gustare un primo piatto davvero eccezionale bisogna includere fra gli ingredienti quel tocco di pesce al quale nessuno sa rinunciare. Effettivamente quando si parla di astice non ci si riferisce all'aragosta, in quanto i due generi sono diversi....
Primi Piatti

Ricetta: linguine con astice e vongole

Un buon piatto di pasta rappresenta sempre un ottimo primo, specialmente per noi italiani. È la regina delle nostre tavole, l'alimento principale della nostra dieta. Si può valorizzare la pasta con decine di condimenti differenti, per ogni gusto. Il...
Primi Piatti

Come preparare la pasta all'astice

Se in occasione di una cena con degli amici, oppure per una festività intendete preparare un primo piatto davvero raffinato a base di pesce, l'ideale è quello di cucinare una squisita pasta all'astice. Si tratta di un'elaborazione culinaria abbastanza...
Primi Piatti

Come preparare il risotto alla carbonara

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di cucina. Per essere più specifici, scopriremo insieme i vari passaggi per preparare il risotto alla carbonara. Il risotto è un piatto tipico della nostra cucina, ma si presta anche a ricette tipiche...