Come fare il risotto alla crema di asparagi e pancetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli asparagi sono tra le verdure più amate della primavera. Sono ricchi di vitamine e minerali e hanno proprietà diuretiche e depurative. Gli asparagi possono essere di colore bianco o verde. Gli asparagi bianchi crescono sottoterra e hanno un sapore più delicato. Mentre quelli verdi si coltivano sopra la terra. È proprio grazie al calore del sole che acquisiscono il verde. Gli asparagi si possono preparare in diversi modi. In questa ricetta li utilizzeremo per cucinare un primo piatto. Scopriamo come fare il risotto alla crema di asparagi e pancetta.

25

Occorrente

  • 500 gr di riso
  • 100 gr di pancetta affumicata
  • 1 scalogno
  • 1 mazzo di asparagi
  • 1 noce di burro
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 1 dado vegetale
  • Parmigiano grattugiato
  • Noce moscata - olio extravergine di oliva - sale - pepe
35

Pulitura degli asparagi

Iniziate a preparare gli asparagi. Dateci una prima sciacquata sotto l'acqua e dopo tagliate, con un coltello, la parte finale del gambo. Con il pelapatate o un coltello senza lama, pelate gambo togliendo la parte più dura. Quindi lavateli ancora una volta sotto l'acqua fredda e metteteli a scolare. Per accelerare i tempi, potete asciugarli con un canovaccio. Una volta asciutti, tagliateli in sottilissime rondelline. Lasciateli da parte e proseguite.

45

Preparazione del condimento.

Dentro una padella antiaderente fate dorare la pancetta con la noce moscata e un pezzettino piccolo di burro. Ne basta poco perché la pancetta è già grassa di suo. Appena diventa croccante, toglietela dal fuoco e mettetela a scolare sopra la carta assorbente. In un pentolino sciogliete il brodo vegetale, vi servirà successivamente. Intanto prendete un altra padella e fateci soffriggere dentro, lo scalogno tritato con l'olio extravergine di oliva. Appena appassisce, unite gli asparagi, la noce moscata, il sale e il pepe. Con una forchetta schiacciate più che potete gli asparagi, in modo che diventino cremosi. Mettete anche la pancetta tostata e fate insaporire per un paio di minuti e dopo sfumate col vino.

Continua la lettura
55

Cottura del risotto

A questo punto buttate dentro il riso e iniziate la cottura. Mescolatelo di continuo e a poco a poco, aggiungete a mestoli il brodo vegetale. Mantenete sempre la fiamma bassa. Più si addensa il risotto e più c'è il rischio che si attacchi sul fondo. Regolatene la densità, deve risultare ben asciutto e con i chicchi di riso separati tra loro. In sostituzione del dado potete utilizzare un qualsiasi brodo vegetale, purché sia abbastanza lento. Raggiunta la giusta cottura del riso, toglietelo dal fuoco e metteteci una noce di burro. Mescolate il risotto fino a far sciogliere e amalgamare tutto il burro. Fatto ciò, non vi resta che completare il piatto. Distribuitelo a porzioni o servitelo in un unico piatto di portata. Non prima di averci distribuito sopra, una manciata di parmigiano. Il risotto alla crema di asparagi e pancetta adesso è pronto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi e pancetta

Il risotto agli asparagi è pancetta è uno dei grandi classici della cucina italiana, che è in grado di mettere d'accordo a tavola anche i più piccoli o i più schizzinosi. Si tratta di un piatto che racchiude in esso una fine essenza gourmet, eleganza...
Primi Piatti

Risotto alla crema di gamberi e asparagi

La ricetta che andremo a presentare riguarda un classico della cucina italiana: il risotto alla crema di gamberi ed asparagi. Si tratta di un accostamento di sapori mare-monti molto gradito e diffuso. Il risotto non richiede grandissime capacità culinarie....
Primi Piatti

Ricetta: risotto con crema di asparagi e speck

In cucina vengono preparati, durante l'arco della della giornata, moltissimi piatti. Infatti iniziando con il pasto più importante, cioè la colazione, arriviamo alla sera completando con la cena. Tra i piatti preparati sia per il pranzo che la cena,...
Primi Piatti

Come fare il risotto pomodori secchi e asparagi

Il risotto ai pomodori secchi ed asparagi è un primo profumato, ricco di sapore e di colori. È perfetto per una cena informale tra amici. È un'ottima variante da presentare in tavola per il pranzo della domenica da passare in famiglia. Il sapore intenso...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pancetta e asparagi

La pasta è uno degli alimenti preferiti da noi italiani, e nel nostro menu' siamo pieni di ricette per preparare piatti sempre più gustosi ed originali. La pasta con pancetta e asparagi è un primo piatto molto appetitoso che si differenzia dalla solita...
Primi Piatti

Risotto asparagi e gamberetti

Il risotto agli asparagi è un classico della cucina italiana. L'aggiunta dei gamberetti impreziosisce il piatto e lo rende ancora più sfizioso. La nota leggermente amarognola degli asparagi ben si sposa con la freschezza dei gamberetti. Per preparare...
Primi Piatti

Ricetta: risotto agli asparagi bianchi

Gli asparagi sono ortaggi di stagione che ben si prestano ad accompagnare ogni tipo di piatto. Essi sono ricchi di sali minerali, quali fosforo e calcio, e di vitamine, in particolare A, C e E. I germogli di asparago sono disponibili nel periodo di primavera....
Primi Piatti

Come preparare il risotto agli asparagi e salsiccia

Il risotto asparagi e salsiccia è un piatto celebre dall'aroma intenso e caratteristico, che sposa due ingredienti dalla combinazione assolutamente vincente. Sfumato con un tocco di vino bianco, mantecato al punto giusto, il risotto offre il meglio di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.