Come fare il risotto alle more

Tramite: O2O 23/04/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

I primi piatti sono tradizione della cucina italiana, un po' meno quelli che si avvalgono di prodotti inusuali come le more. Il risotto alle more rappresenta un primo d'eccellenza anche se poco noto, unisce in se la tradizione del riso all'innovazione. All'apparenza potrebbe far pensare ad un piatto complicato e dal gusto discutibile: niente di più falso! Non solo infatti questo piatto risulta piuttosto semplice nella preparazione ma il suo gusto avvolgente e delicato, di sicuro sorprenderà il vostro palato e quello dei vostri commensali. Il suo colore rosato caratteristico inoltre gli permette di essere scelto come portata per una occasione speciale come una cena romantica o un evento importante. Vediamo insieme come fare il risotto alle more.

27

Occorrente

  • Riso carnaroli 300 g
  • More 350 g
  • 1/2 bicchiere di prosecco o vino bianco fermo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 2 scalogni
  • 30 g di parmigiano reggiano
  • Olio quanto basta
  • Sale quanto basta
37

Cottura riso

Iniziate il risotto alle more affettando lo scalogno (che è un tipo di cipolla), molto finemente. Prendete una casseruola e versatevi l'olio necessario per la cottura. Aggiungete lo scalogno e fatelo appassire e dorare a fuoco moderato, rimestando con un cucchiaio di legno. Aggiungete il riso e fatelo tostare, mescolando con lo scalogno. Fate sfumare il tutto versando del prosecco od anche del vino bianco da cucina. Nel frattempo preparate a parte del brodo vegetale che servirà a seguire la cottura del riso. Versatene un po' ed aggiungetene dell'altro mentre la cottura del riso procede. Aggiungetene di tanto in tanto, man mano che si asciuga il brodo aggiunto precedentemente.

47

Preparazione more

Preparate le more. Lavatele per bene sotto l'acqua corrente mettendole in uno scola pasta. Evitate di metterle completamente a bagno. Prendetene circa 2/3 asciugatele e tagliatele a pezzetti; il restante vi servirà per guarnire il piatto (se pensate che i semini delle more vi possano dare fastidio, frullate tutto). Quando il vostro riso sarà giunto a metà della sua cottura, dovrete aggiungere le more frullate o tritate, e mescolare delicatamente. Salate a piacimento e lasciate terminare la cottura. A questo punto potete spegnere la fiamma e mantecare il vostro risotto con l'aggiunta del parmigiano reggiano. Mescolate delicatamente con un cucchiaio di legno.

Continua la lettura
57

Impiattamento

Non servite il risotto bollente, ma attendete che si sia leggermente raffreddato, poi servitelo nei piatti da portata guarnendolo con le more che avrete messo da parte precedentemente. Per dare un tocco ancora più gustoso e chic al risotto preparate una salsa fatta con panna e pezzetti di scamorza. Scaldate la panna e scioglietevi dentro della scamorza affumicata tagliata a dadini. Versate la salsa sopra il vostro risotto alle more.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il risotto alla carbonara

All'interno di questa guida, andremo ad occuparci di cucina. Per essere più specifici, scopriremo insieme i vari passaggi per preparare il risotto alla carbonara. Il risotto è un piatto tipico della nostra cucina, ma si presta anche a ricette tipiche...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo e noci

Una ricetta che ricorda molto la Toscana e l'Umbria e soprattutto rievoca sapori invernali è il risotto con tartufo e noci. È una ricetta relativamente semplice da preparare, poiché è difficile fare una cottura del risotto perfetta, ma l'esperienza...
Primi Piatti

Ricetta: risotto tartufo e salsiccia

Preparare un risotto sembra una cosa semplice, ma non sempre lo è. Infatti, la preparazione di un risotto richiede tempo, impegno e dedizione. In particolare la preparazione di un risotto con tartufo e salsiccia richiede vari passaggi, che, se non svolti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto alla crema di latte

Una ricetta a mio avviso originale ed allo stesso tempo anche molto semplice da preparare è il risotto alla crema di latte. Un risotto che richiama il risotto ai quattro formaggi, ma che risulta senza dubbio più leggero e più facilmente digeribile....
Primi Piatti

Ricetta: risotto nocciole e spinaci

Il risotto è uno dei piatti più amati e utilizzati nella cucina italiana. Ottenere un buon risotto non è facile e richiede una buona praticità in cucina. Esistono svariati tipi di risotti. In questa guida vedremo una ricetta davvero gustosissima e...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con la salsiccia e speck

Il risotto è uno dei primi più gustosi e tradizionali della cucina italiana. Ne esistono di diversi tipi e conditi in svariati modi. Cucinare un risotto non è però semplicissimo e richiede molta attenzione e passione. In questa guida vedremo come...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al radicchio rosso e gorgonzola

Un primo da portare in tavola pieno di colore è il risotto al radicchio rosso e gorgonzola. Una ricetta davvero insolita che stupirà gli ospiti. Arricchito con il radicchio e il gorgonzola, diventa un gustoso risotto unico e appetitoso. Prepararlo...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con radicchio e taleggio

In questa guida vi spiegherò come preparare il risotto con radicchio e taleggio. Questa ricetta è simbolo della cucina italiana in quanto ci sono ingredienti nostrani tipici. Partendo dal risotto, questo renderà dolce e morbido il piatto in tutta la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.