Come fare il risotto zucca e crema di noci

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ad oggi si sente molto parlare di nuove ricette, o meglio rivisitazioni di antichi piatti di tradizione dove oggi trovano nuovi accostamenti con ingredienti che non si pensava di utilizzare. La ricetta descritta di seguito infatti prevede la preparazione di un risotto di zucca di tradizione settentrionale, che allo stesso tempo si accosta ad una fantastica crema di noci, ideale per condire questo tipo di piatto. Si tratta di un piatto innovativo, non particolarmente complesso da preparare, ideale quindi da presentare ai propri commensali, quindi vediamo come fare.

27

Occorrente

  • 280 grammi di riso carnaroli
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 400 grammi di zucca
  • Acqua q.b
  • 500 grammi di brodo vegetale
  • Sale e Pepe q.b
  • 20 grammi di parmigiano
  • 4 noci
37

Preparare la zucca

Iniziare a preparare la zucca, quindi privarla della buccia, passarla sotto abbondante acqua corrente per lavarla e tagliarla a cubetti. Quindi disporla in un tegame a fuoco vivace insieme ad un cucchiaio d'olio, ad un pizzico di sale, al pepe e ad un mezzo bicchiere d'acqua. Lasciare cuocere la zucca per almeno quindici minuti, così da far asciugare l'acqua di vegetazione ed i cubetti diventino ben morbidi, quindi aggiungere il riso e mescolare ripetutamente così da farlo tostare. A questo punto iniziare la cottura aggiungendo il brodo senza utilizzarlo del tutto ma lasciandone circa 200 grammi da parte.

47

Aggiungere la salsa di noci

Raggiunta una buona cottura del riso, ma non completa, aggiungere quindi la salsa di noci e lasciare mescolare ripetutamente così da amalgamare bene il tutto. Intanto scaldare il brodo residuo in quanto è buona norma quando si cucina il risotto avere sempre disponibili dei liquidi caldi per evitare che il riso si possa scottare a causa dello sbalzo di temperatura. A questo punto prendere una capiente pentola e mettere due cucchiai d'olio e versare il nostro riso con zucca e crema di noci. Aggiungere gradualmente un mestolo di brodo caldo continuando a mescolare fino ad arrivare alla cottura ottimale del riso, solitamente stimata in circa venti minuti.

Continua la lettura
57

Aggiungere il formaggio

Una volta arrivati alla quasi totale cottura del riso, aggiungere ancora un po' di olio (o eventualmente di burro) per mantenere il composto cremoso e morbido. Terminare la cottura per ulteriori due minuti a fuoco lento e aggiungere il formaggio grattugiato amalgamando bene il tutto. Attendere ancora qualche minuto prima di servire il risotto in tavola per permettergli di prendere consistenza. Si tratta di un piatto da servire caldo, aggiungendo una leggera spolverata di pepe fresco e della granella noci sminuzzate manualmente. È ideale in questo caso utilizzare direttamente quelle fresche.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La tostatura è importante perchè aiuta a bloccare l'amido presente nel riso.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare gli gnocchi di zucca in crema di formaggio e noci

Quando l'autunno fa capolino, le temperature si abbassano e ci si riposa dallo stress estivo, ecco che si sfodera il proprio ricettario in cucina. E cosa c'è di meglio di un bel piatto di gnocchi davanti al caminetto per trascorrere le domeniche con...
Primi Piatti

Ricetta: risotto in crema di zucca con baccalà e aceto balsamico

Cercate un primo piatto che sia profumatissimo e che faccia un figurone sulla tavola? Provate il risotto in crema di zucca con filetti di baccalà e un profumo di aceto balsamico, non ve ne pentirete di certo! È una ricetta piuttosto semplice da preparare,...
Primi Piatti

Come fare gli gnocchi alla zucca e noci

Gli gnocchi alla zucca e noci sono un ottimo primo piatto, particolarmente adatto per la stagione autunnale. Adatti anche per chi è vegetariano, gli gnocchi sono un piatto semplice e gustoso. La crema di zucca ben si sposa con il sapore delle noci,...
Primi Piatti

Come preparare il risotto con noci e gorgonzola

Il risotto con noci e gorgonzola è un primo piatto saporito ed energetico, adatto per un pranzo in famiglia o tra amici. Il gusto intenso del formaggio gorgonzola si sposa gradevolmente al trito di noci, conferendo al risotto un sapore intenso e piacevole....
Primi Piatti

Come fare il risotto spinaci noci e mascarpone

Il risotto spinaci, noci e mascarpone è una portata ricca di sapore e di colore. È perfetto da servire in tavola ad una cena informale. È ottimo come variante del pranzo della domenica da trascorrere in famiglia. Il gusto deciso degli spinaci si sposa...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con pesto di noci

Creare dei primi gustosi e originali non è mai semplice. Per deliziare i nostri ospiti preparare un risotto può essere una buona scelta. In questa guida vedremo come preparare il risotto con pesto di noci. Illustreremo, passo dopo passo i vari procedimenti...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con tartufo e noci

Una ricetta che ricorda molto la Toscana e l'Umbria e soprattutto rievoca sapori invernali è il risotto con tartufo e noci. È una ricetta relativamente semplice da preparare, poiché è difficile fare una cottura del risotto perfetta, ma l'esperienza...
Primi Piatti

Come preparare il risotto ai funghi e zucca

Il risotto ai funghi e zucca, il cui gusto ricorda i colori dell'autunno, rappresenta un primo piatto versatile. L'abbinamento dei funghi con la zucca è decisamente vincente, ed il profumo del rosmarino completa il tutto. In alternativa ai funghi freschi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.