Come fare il rombo al latte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il rombo, pesce appiattito e dalla forma "romboidale", possiede una carne saporita che ben si presta per innumerevoli abbinamenti culinari. Se, complice l'arrivo della bella stagione e delle alte temperature, siete alla ricerca di una ricetta insolita e creativa, il rombo al latte è un piatto che dovete assolutamente provare.
Nella guida che segue forniremo alcuni semplici consigli su come fare questo secondo di pesce di sicuro effetto che farà la gioia di grandi e piccini e potrà essere proposto tanto in un pranzo in famiglia quanto in un'occasione speciale. Vediamo passo passo come procedere.

26

Occorrente

  • INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
  • 1 Rombo, all'incirca di 30 centimetri già pulito
  • 2 cipolle bianche
  • Mezzo litro di latte parziamente scremato
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Erbe aromatiche q.b.: imo limonato, prezzemolo, maggiorana, salvia, pepe nero e sale rosa
36

Pulire il pesce

Per prima cosa acquistate il pesce che, per un'ottima riuscita del piatto, dovrà essere freschissimo e di prima qualità e successivamente, una volta a casa, pulitelo con cura. Se preferite potrete acquistarlo già pulito, operazione che svolgono ormai tantissime pescherie, in questo risparmierete tempo e avrete la certezza di un risultato perfetto. Una volta risolto il problema della pulizia del rombo dedicatevi alla fase operativa della ricetta.

46

Preparare la salsa di verdure

Affettate la cipolla a rondelle sottili poi collocatela all'interno di una padella antiaderente a sponde alte e lasciatela stufare per qualche minuto assieme all'olio extravergine d'oliva e ad un bicchierino d'acqua. Nel frattempo preparate le spezie che impiegherete per insaporire il piatto. Potete scegliere quelle che più vi piacciono ma, in questo caso, consigliamo un trito composto da timo limonato, prezzemolo, maggiorana, salvia, pepe nero e sale rosa che andrete ad aggiungere alle cipolle.

Continua la lettura
56

Cuocere I filetti di rombo

Mentre lo stufato di erbe aromatiche e cipolle continua a cuocere ricavate dal rombo tanti filetti sottili cercando di crearli tutti all'incirca della stessa dimensione per favorire un omogeneo livello di cottura. Prendete una seconda padella antiaderente, collocate i filetti di pesce sul fondo e ricopriteli con il latte quindi fateli cuocere a fuoco lento per una ventina di minuti; prima del termine della cottura aggiustate di sale. Nel frattempo con l'aiuto di un mixer ad immersione frullate le cipolle fino a quando avrete ottenuto una crema densa e omogenea; mettetela da parte e iniziate ad impiattare.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Accompagnate il piatto con patate duchessa fatte in casa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare il rombo in salsa agrodolce

Il rombo è un pesce molto pregiato, la cui carne, in pescheria, è venduta a prezzi abbastanza alti. Solitamente non viene acquistato da molte persone e per questo motivo molte ricette non sono conosciute ed anche nei ricettari sono rare da trovare....
Pesce

Come fare i filetti di rombo alla crema di limoni

Esistono pesci che tante volte vengono tralasciati, perché appaiono difficili da cucinare. Quindi, se non si è molto esperti si preferisce mangiarli al ristorante o acquistarli già pronti. Il rombo fa parte di questa lista per vari motivi. Innanzitutto,...
Pesce

Ricetta: filetti di rombo allo zabaione di zucca

Una ricetta a base di pesce, vera sorpresa per il nostro palato, è quella dei filetti di rombo allo zabaione di zucca. Conosciamo tutti l'importanza del frequente consumo di pesce nella nostra alimentazione. Il suo contenuto di Omega 3 apporta tanti...
Pesce

Come preparare il rombo al forno con le patate

Oggi nella nostra pescheria di fiducia abbiamo deciso di comprare una nuova varietà di pesce: il rombo. Non ci siamo mai cimentati nella sua preparazione e non abbiamo idea di dove iniziare. Se abbiamo paura che sia qualcosa di complicato e solo per...
Pesce

Come fare il rombo al curry

Il rombo al curry è un secondo piatto gustoso e facile da cucinare. È perfetto per chi ama i sapori speziati e per chi apprezza una cucina più esotica. La piccantezza del curry regala al pesce un gusto più deciso e più forte. Da solo, infatti, il...
Pesce

Ricetta: filetto di rombo in crosta di patate

Un piatto raffinato, certamente apprezzato dai gourmet amanti del pesce, è il filetto di rombo in crosta di patate. Ma perché non prepararlo in casa? Può essere un gran soddisfazione e non è affatto difficile. Il tempo medio previsto, pensate, è...
Pesce

Come preparare i filetti di rombo ai carciofi

Cucinare il pesce non è facile, soprattutto per i più piccoli che sono sempre quelli più schizzinosi nei confronti di questo piatto. Basta poco, e qualche ingrediente adatto, per accostare dell'ottimo pesce e renderlo un piatto apprezzabile da grandi...
Pesce

Come preparare il filetto di rombo al forno

Il rombo è un pesce dalla carne delicata e molto gustosa, in cucina si presta a molte ricette e si accompagna ad un numero di contorni vari di verdura; può essere preparato intero o tagliato a filetti, in quest'ultimo caso si consiglia di far tagliare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.