Come fare il rotolo di patate ripieno di speck e radicchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le patate sono un ingrediente molto versatile con il quale è possibile andare a realizzare moltissime tipologie di ricette. Una di queste è il rotolo di patate ripieno di speck e radicchio, una pietanza che va incontro ai gusti degli adulti ma anche dei sempre più esigenti bambini.
In questa guida andremo a vedere nel dettaglio come fare questo piatto in modo semplice e veloce, cominciamo subito.

27

Occorrente

  • 500 gr. di patate
  • 4 uova
  • 160 gr. di burro
  • una confezione di panna da cucina
  • grana padano 150 gr.
  • sale
  • 200 gr. di brodo vegetale
  • 160 gr. di latte
  • 12 fette di speck
  • un radicchio rosso di Treviso
  • una cipolla
  • 150 gr. farina
37

La prima cosa che dovete fare è andare a prendere le patate, lavarle per bene sotto l'acqua corrente ed asciugarle. In questo modo avrete la certezza di essere andati ad eliminare anche gli ultimi residui di terra. Ora lessatele e sbucciatele. Prima che si raffreddino andatele anche a passare nello schiacciapatate.
A questo punto prendete le uova ed andate a separare l'albume dal tuorlo. Una volta che avrete disposto gli albumi in una ciotola andate a montargli a neve dopo avervi aggiunto un pizzico di sale.

47

Quando le patate saranno a temperatura ambiente aggiungete i tuorli, 110 g di burro sciolto, la panna, un po' di sale, tre cucchiai colmi di Grana Padano, 100 g. Di farina e mescolate bene il tutto in modo di andare ad amalgamare al meglio tutti gli ingredienti. Ora potrete andare anche ad aggiungere gli albumi mescolando delicatamente aiutandovi con un cucchiaio in legno.
Quando avrete ottenuto un composto omogeneo andate a stenderle su una teglia in modo di formare uno strato che avrà uno spessore di circa due centimetri.
Infornate impostando la temperatura del forno sui 180°C per circa un quarto d'ora.
Nel frattempo tagliate a striscioline lo speck e rosolatelo in una casseruola con 50 g. Di burro e la cipolla tritata.

Continua la lettura
57

Aggiungete 50 g. Di farina e, mescolando bene, unite il latte, il brodo caldo e un po' di Grana Padano.
Cucinate per 5 minuti mescolando spesso.
Una volta che la cottura sarà giunta al termine unite il radicchio che avrete preventivamente tagliato a strisce con la mezzaluna.
Togliete dal forno la base di patate, rimuovete la carta da forno aiutandovi con una spatola dalla lama larga e spalmate sulla parte superiore il ripieno a base di speck e radicchio. Arrotolate la base di patate farcita aiutandovi con le mani umide oppure con della carta da forno che avrete interposto tra la teglia e la base di patate.
Lasciate riposare il rotolo di patate per una trentina di minuti in modo che si raffreddi.

67

Quando il rotolo si è ben raffreddato tagliatelo a fette con un coltello non seghettato andando a formare fette di circa quattro centimetri di spessore. Adagiate le fette sulla placca del forno oliata, cospargete con altro Grana Padano e fate gratinare per 5 minuti .
Servite ben caldo accompagnato da vino rosso.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • scegliete patate dalla pasta soda

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le crepes radicchio fontina e speck

Le crepes radicchio, fontina e speck sono un primo eccezionale e ricco di sapore. Sono perfette per una ricorrenza particolare o per una cena tra amici. Sono ottime da servire in tavola per il pranzo della domenica da passare in famiglia. Il radicchio...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti di riso con speck e radicchio

Avete voglia di un primo sfizioso, goloso e che soddisfi anche le esigenze di qualche vostro amico affetto da celiachia? Allora questa guida è quello che fa per voi. Se vi piacciono i sapori decisi, sapidi, ma delicati allo stesso tempo delicati, gli...
Primi Piatti

Ricetta: cestini di radicchio con riso e speck

Il mondo della cucina è una fucina creativa, capace di dare vita a ricette dal sapore classico ma in una veste originale e contemporanea. Per portare in tavola un primo piatto dai sentori autunnali, prezioso e sofisticato perché non lasciarci ispirare...
Primi Piatti

10 ricette per usare il radicchio

Il radicchio, col suo rosso intenso e le striature bianche, contribuisce a colorare la tavola. Questo prezioso ortaggio viene coltivato soprattutto in Veneto. Un Consorzio di tutela garantisce la produzione di due varietà, in particolare, quella del...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con speck, radicchio e caciocavallo

Cercate un'idea per un primo piatto caldo, confortante, dal sapore intenso e persistente, che possa inondare la cucina di profumo e donare quel tocco di colore in più alla tavola? La ricetta del risotto con speck, radicchio e caciocavallo è proprio...
Antipasti

Ricetta: rotolini di piadina con radicchio, funghi e speck

La piadina è senza ombra di dubbio il fiore all'occhiello della gastronomia romagnola. Una semplice sfoglia di pastella, dalla forma arrotondata, che nasconde un cuore ricco di golose farciture. La semplicità di questa preparazione è pari solo alla...
Pizze e Focacce

Come fare la schiacciata di speck, pere e radicchio

La schiacciata è una torta salata fatta con la pasta sfoglia, è molto facile da preparare e sopratutto economica. Di seguito troverete le indicazioni su come preparare una particolare variante di questo piatto, gli ingredienti principali sono infatti:...
Primi Piatti

Ricetta: pennette con radicchio e speck

Avete invitato degli amici per cena e volete sorprenderli con un piatto delizioso, ma veloce e semplice da preparare? In questo caso, le pennette con radicchio e speck fanno al caso vostro: sono perfette da gustare insieme a un vino bianco secco, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.