Come fare il salame in casa

Tramite: O2O 08/08/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come fare il salame in casa

Il salame è un tipico insaccato che è possibile preparare anche in casa. La procedura di realizzazione e conservazione non è infatti difficile, purché si seguano delle specifiche linee guida e soprattutto si usino gli ingredienti adatti. In riferimento a ciò, la guida che segue sarà incentrata su come procedere per fare il salame in casa. Armatevi dell'occorrente necessario e iniziate.

26

Occorrente

  • Carne
  • Grasso
  • 20 gr di sale
  • Pepe, essenza di ginocchio o peperoncino piccante
  • Acqua
  • Aceto
  • Aglio
  • Coltello
  • Spago
  • Luogo fresco
36

Tagliate il budello

Come prima cosa condite la carne e il grasso con circa 20 grammi di sale, poi aggiungete gli aromi che più preferite: pepe, essenza di ginocchio o peperoncino piccante. A questo punto mescolate il tutto per bene fino a creare un composto omogeneo. Pronto il composto, con acqua calda lavate le budella per bene, sia internamente che esternamente e lasciatele per tutta la notte all'interno di un recipiente con acqua, sale, aceto ed aglio. Il giorno dopo tagliate il budello, circa un metro di lunghezza, e legatelo ad un estremità. Con l'aiuto di un imbuto riempitelo con il composto preparato il giorno prima e lasciatelo riposare in frigo, usando molta delicatezza e facendo attenzione a non lasciare spazi vuoti.

46

Stagionate il salame

Dopo aver riempito il budello chiudete anche l'altra estremità con lo spago. La fase di riempimento del budello è la più difficile e importante di tutta la preparazione, sia perché dovete prestare attenzione nel non rompere il budello, sia perché bisogna essere sicuri di non lasciare aria al suo interno per evitare che il vostro salame si ammuffisca nel tempo invece che stagionarsi. A questo punto il vostro salame dovrà stagionare. Appendete quindi l'insaccato in un luogo fresco, la cui temperatura si aggiri intorno ai dieci gradi; qui dovrà rimanere per almeno tre mesi prima di poter essere consumato.

Continua la lettura
56

Appendetelo in cucina

Il luogo ideale per ottimizzare il risultato è la soffitta fatta in legno poiché questo materiale garantisce la giusta traspirabilità. Durante i tre mesi di stagionatura il salame va regolarmente controllato per assicurarsi che si stia seccando in maniera corretta. Se tuttavia non avete una tipologia di struttura simile, Il consiglio è di appenderlo in cucina e precisamente nella parte alta del soffitto, usando un gancio, e tenendolo però libero. Evitate che urti sulla parete adiacente, poiché ciò può causarne il deperimento generando quindi muffa. Il luogo deve essere sufficientemente ventilato, quindi la presenza di una finestra sarà sufficiente per ottenere la suddetta stagionatura del salame che avete preparato in casa seguendo le suddette linee guida.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Durante i tre mesi di stagionatura il salame va regolarmente controllato per assicurarsi che si stia seccando in maniera corretta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

5 verdure da abbinare al salame dolce

Per un picnic, un pasto in compagnia o una portata unica per un pasto veloce, sicuramente un ottimo piatto da assaporare è il salame dolce da accompagnare con una verdura. Le opzioni fra verdure e salame sono numerose e variegate e formano un'accoppiata...
Antipasti

3 antipasti originali con il salame

Il salame è un impasto di carne suina più o meno finemente tritata, mescolato con un po' di spezie e sale, insaccato e fatto stagionare per un tempo più o meno lungo a seconda delle tradizioni. Si tratta di una prelibatezza diffusa in tutta l'Italia...
Antipasti

Come preparare il salame di salmone affumicato

Il salame di salmone affumicato è un piatto piuttosto semplice da preparare e, al contrario di quanto si possa essere abituati a pensare, è anche economico. Per poterlo realizzare è necessario avere un po’ di tempo a disposizione da dedicare alla...
Antipasti

Come conservare il salame

Coloro che amano la buona tavola cercano di non far mancare mai nessun alimento sulla propria tavola. I salumi, in particolar modo, si prestano per molti sfiziosi antipasti e fanno parte di quella che è la tradizione gastronomica del nostro paese. Solitamente,...
Antipasti

Ricetta: involtini di verza con patate e salame

Se in occasione di un pranzo intendiamo proporre un antipasto o anche un secondo piatto di buon gusto e nel contempo originale, allora possiamo cimentarci nella preparazione di involtini di verza con patate e salame. Si tratta di una ricetta abbastanza...
Antipasti

Ricetta: muffin salati al salame e formaggio

In questa bella ed interessante guida culinaria, che stiamo per presentare, abbiamo deciso di preparare insieme una nuova ricetta, del tutto salata. Nello specifico vediamo come poter realizzare nella nostra cucina, i famosi muffin salati al salame e...
Antipasti

Come preparare le zucchine farcite al salame piccante

Le zucchine sono ortaggi tipici della stagione estiva. Originarie dell'America centrale, da secoli sono parte integrante anche della cucina mediterranea. Ne esistono di diverse tipologie: le tonde, le allungate oppure quelle chiare e scure. Ottime sia...
Antipasti

Come preparare le piadine con salame e scamorza

Avete mai preparato le piadine in casa? Se fino ad adesso pensavate che fosse difficile realizzare in piena autonomia deliziose piadine romagnole da farcire, dovrete ricredervi. Seguendo passo dopo passo questa ricetta, anche i meno abili ai fornelli...