Come fare il salmone alla salsa di soia

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il salmone è un pesce molto gustoso, che può essere mangiato in tantissimi modi diversi. Molti di voi hanno sicuramente acquistato del salmone affumicato da mangiare come antipasto. Ma se vi recate in pescheria e comprate delle fette di salmone intero, scoprirete che il suo gusto è ancora migliore. Se al pesce fresco abbinate poi la salsa di soia, allora vi troverete davanti ad un piatto sensazionale. Esistono diversi modo per preparare il salmone alla salsa di soia, la scelta sta solo a voi ed ai vostri gusti. Ricordatevi che il salmone è un pesce ricco di sostanze nutritive e fa benissimo alla salute. La salsa di soia poi, non è molto diffusa nella cucina italiana, ma si sposa alla perfezione con i piatti a base di pesce. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come fare il salmone alla salsa di soia.

25

Occorrente

  • 1 trancio di salmone, 1 carota, 1 cipolla, 1 costa di sedano, olio evo, salsa di soia qb. (semi di sesamo, semi di papavero, curcuma, paprika, riso, piselli, verza, pasta sfoglia qb.)
35

La prima cosa da fare è quella di tagliare il salmone a cubetti, senza essere troppo precisi. Una volta terminato, passatelo nella farina. Se volete fare un piatto dietetico, potete utilizzare la farina di riso. Dopodichè passate alla preparazione del soffritto. Prendete una padella e versateci un filo d'olio. Su di un tagliere, tritate la cipolla, il sedano e la carota. Fate rosolare il tutto in padella e poi aggiungete il salmone che avete tagliato in precedenza. Se amate i sapori più intensi aggiungete al composto anche della curcuma e della paprika in polvere.

45

Fate saltare il tutto in padella finché non sarà ben rosolato. Versate successivamente la salsa di soia dopo averla diluita con acqua. Dopo che la salsa avrà assunto una consistenza densa e dal colore ambrato, togliete il salmone dal fuoco e conditelo con una manciata abbondante di semi di sesamo o erba cipollina. Si consiglia di servire il tutto ben caldo, magari accompagnato da un buon bicchiere di vino. Se poi volete un contorno, potete bollire del riso e accompagnarlo al piatto.

Continua la lettura
55

Una seconda versione del salmone alla salsa di soia prevede che il pesce venga impanato. Ripassate i cubetti di salmone nel pane grattugiato (potrete anche sostituire il pane grattugiato con i semi di sesamo o papavero) e friggeteli successivamente nell'olio di semi di girasole. Se non amate la frittura, potete passarlo al forno. In questo caso deve cuocere circa una mezz'ora a 180 gradi. Dopo aver scolato il salmone, conditelo con alcune gocce di limone, arancia e salsa di soia. Naturalmente questi sono solo degli esempi, è possibile apportare delle modifiche a seconda dei gusti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare lo spezzatino di soia

Lo spezzatino di soia è una variante vegana di uno dei più amati piatti della tradizione culinaria italiana. È perfetto per chi segue questo tipo di regime alimentare. È ottimo per chi ama sperimentare nuove ricette in cucina. È l'ideale se volete...
Consigli di Cucina

5 condimenti per gli spaghetti di soia

Gli spaghetti di soia, tipici della cucina orientale, sono oramai divenuti un alimento di facile reperibilitá anche sul mercato italiano, oltre che per le proprietá organolettiche, anche per le loro note proprietá salutari. Eccellente fonte di proteine...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte di soia

Siete amanti della cucina vegana e desiderosi di scoprire gli innumerevoli utilizzi del latte di soia?! Bene! Scopriamo insieme 5 utilissime idee per utilizzare il latte di soia che vi permetteranno di tenere sotto controllo il vostro organismo riservando...
Consigli di Cucina

Come fare le scaloppine di soia con cipolle

Per una cena estiva all'aperto da trascorrere in buona compagnia, perché non lasciarci ispirare dal mondo vegetariano? Anche se la scelta di eliminare dalla propria dieta gli alimenti di origine animale può apparire una decisione drastica, in realtà...
Consigli di Cucina

Come fare il burro con il latte di soia

L'alimentazione dei vegetariani e dei vegani si basa esclusivamente su cibi di origine vegetale. Gli alimenti complementari garantiscono il giusto apporto di carboidrati e proteine. Il mercato offre un'ampia varietà di prodotti, ma talvolta dai prezzi...
Consigli di Cucina

5 modi per abbinare il salmone al finocchio

Il salmone è un alimento versatile che si presta a gustose varianti, più o meno elaborate. Utilizzato come ingrediente base nelle preparazioni creative dei cuochi più esperti, o come elemento per ottenere coreografici piatti cucinati in casa, il suo...
Consigli di Cucina

Cucina vegana: come preparare un hamburger di soia

La cucina vegana è entrata di prepotenza nelle nostre vite, cambiando i nostri stili di vita in maniera più profonda di quanto possa sembrare ad una prima, superficiale occhiata. Vista come una versione più rigida della dieta vegetariana, si tratta...
Consigli di Cucina

Come riciclare gli avanzi di salmone

Capita spesso di avere in frigorifero degli avanzi di salmone, senza sapere però come riciclarli. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò come assemblare, proprio con il salmone avanzato, delle sfiziose pietanze. Se anche voi dunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.