Come fare il semifreddo al mandarino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I dolci sono senza dubbio uno degli alimenti più amati da grandi e piccini. Esistono, infatti, moltissime ricette di dolci create appositamente per soddisfare il palato di chiunque. Inoltre, con la stagione calda in arrivo, non c'è nulla di meglio che fare un ottimo semifreddo che sappia allietare le nostre giornate, come ad esempio un semifreddo al mandarino. Si tratta di un dessert cremoso e succoso al tempo stesso. Nei prossimi passi di questa guida, vi mostrerò come prepare e decorare al meglio questa fresca golosità.

26

Occorrente

  • 10 mandarini
  • 50 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 50 ml di acqua
  • 200 gr di panna montata
  • biscotti, pistacchi, mandorle e cioccolato fondente per decorare
36

Creare l'involucro del semifreddo

Anzitutto, il primo passo da compiere consiste nel creare l'involucro del semifreddo. A tal proposito, private i mandarini della calotta superiore ed estraete la polpa facendo attenzione a non rovinare la buccia (per rendere più agevole la farcitura, lasciate riposare qualche minuto i gusci dei mandarini in frigorifero). Dopo aver fatto ciò, filtrare il succo dei mandarini, trasferitelo all'interno di una caraffa con l'aiuto di un colino e mescolatelo sia con lo zucchero che con l'acqua. Nel frattempo, scaldate lo sciroppo per 7-8 minuti e, una volta addensato, arricchitelo con la buccia del mandarino grattugiato.

46

Preparare il composto

Successivamente, versate i tuorli all'interno di un recipiente e, con l'aiuto delle fruste elettriche, montateli fino ad ottenere un composto omogeneo, spumoso e privo di grumi. Ottenuto questo risultato, mescolate anche il succo del mandarino e la panna ben montata a neve, dopodiché mescolate il tutto con una spatola dal basso verso l'alto, in maniera tale da non smontare il composto. A questo punto, assemblate il semifreddo al mandarino. Riprendete i gusci dei mandarini dal frigorifero e farciteli con il composto appena preparato. Una volta adagiata la calotta superiore, riponete nuovamente i dessert in frigorifero per almeno tre ore.

Continua la lettura
56

Decorare il semifreddo

Oltre a ciò, non dimenticate di decorare il semifreddo con la frutta secca. A tal riguardo, sminuzzate dei pistacchi o delle mandorle e spolverizzateli direttamente sopra al semifreddo. In questo modo, otterrete una decorazione croccante e colorata allo stesso tempo. In alternativa, decorate il semifreddo al mandarino con dei biscotti. Per questa variante, prendete delle cialde da gelato ed intingetele nel cioccolato fondente precedentemente sciolto (andranno bene anche dei biscotti secchi, delle lingue di gatto o dei savoiardi). Una volta freddi, questi biscotti daranno un tocco di golosità ed originalità in più al vostro semifreddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle

Il semifreddo è un dolce di facile preparazione ma di grande effetto. La possibilità di prepararlo in largo anticipo ci consente di servirlo in tavola anche dopo pranzi impegnativi. Il semifreddo di pavesini con cioccolato e mandorle è sfizioso e molto...
Dolci

Ricetta: torta semifreddo al caffé e cioccolato

Il semifreddo è un dolce al cucchiaio da gustare soprattutto nelle calde giornate estive. La torta semifreddo stupisce il palato per il suo sapore unico, ma anche per la sua freschezza. Si tratta di una ricetta facile e veloce da preparare nella nostra...
Dolci

Come fare il semifreddo al caramello

Il semifreddo è un dolce scenografico e al tempo stesso raffinato. La ricetta proposta in questa guida è una variante in cui si ritrova la dolcezza del caramello insieme alla cremosità della panna montata. A seguire troverete la ricetta originale di...
Dolci

Ricetta: semifreddo al caffè e pistacchi

Anche durante l'afoso periodo estivo la voglia di un momento dolce può sorprenderci all'improvviso. Per gustare qualcosa di fresco e dissetante, ma goloso, perché non lasciarci tentare da un delizioso semifreddo al caffè e pistacchi? Una ricetta veloce,...
Dolci

Semifreddo al cocco: ricetta

Il semifreddo al cocco è un dessert al cucchiaio leggero e rinfrescante. Questo viene presentato spesso alla fine di un pranzo o una cena. Semplice da preparare in casa, è delizioso e la vostra fantasia potrà suggerirvi i più svariati sapori da aggiungere...
Dolci

Come preparare il semifreddo al caffè con panna e vaniglia

In estate i dessert preferiti sono quelli freddi. Tanto che, il gelato e il semifreddo vengono sempre inseriti nel menù. Il semifreddo è una composizione che viene utilizzata maggiormente. Infatti, oltre a poterlo gustare semplice si può adoperare...
Dolci

Ricetta: semifreddo allo zabaione

Un dolce al cucchiaio tra i più amati è il semifreddo. È un dessert facile da preparare, ideale da servire in estate o alla fine di una cena elegante. La preparazione di questa squisita delizia richiede circa 30 minuti, a questo tempo si deve sommare...
Dolci

Ricetta: semifreddo al cioccolato e panna

Il semifreddo panna e cioccolato, una vera prelibatezza, è la ricetta ideale per rinfrescare con golosità, le calde giornate estive. È un ottimo dessert da servire alla conclusione di un pranzo o di una cena importanti poiché contiene ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.