Come fare il succo di melograno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il melograno è un frutto autunnale che oltre a portare allegria sulle tavole è anche fonte di benefici per la salute. È possibile consumare il melograno fresco quando è di stagione; negli altri periodi si può ricorrere al suo succo oppure agli estratti che sono un'importante risorsa per la protezione dell'organismo dalle malattie. Il succo di melograno si può utilizzare come bevanda rinfrescante, specialmente in estate oppure come ingrediente per la preparazione di dolci o pietanze salate. Il melograno con l'apporto di polifenoli, antiossidanti, vitamine e sali minerali è utile sia nella prevenzione molte malattie che in cucina. Ecco allora come è possibile fare il succo di melograno.

25

Occorrente

  • melagrane mature
  • colino
  • contenitore
  • acqua fredda
  • frullatore elettrico
35

La preparazione di questo succo di frutta può sembrare particolarmente laboriosa, ma basta rispettare alcune regole fondamentali per ottenere un prodotto fresco e nutriente. Per avere dell’ottimo succo di melograno bisogna fare un'opeazione abbastanza noiosa; essa consiste nella pulitura, taglio e sgranatura del melograno. Dopo aver comprato i melograni bisogna immergerli in acqua e lavarli accuratamente. Se sono intaccati è opportuno diluire nell’acqua del lavaggio un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

45

Dopo aver lavato i frutti bisogna metterli sul tagliere per eliminare la calotta superiore del melograno e tagliarlo di netto. In verticale per aprirlo a fiore e prelevare i chicchi; in alternativa si può tagliare in orizzontale il frutto se si vuole effettuare un taglio centrale perpendicolare. Dopo aver prelevato tutti i chicchi con un cucchiaino si devono sciacquare, sgocciolare ed asciugare con uno strofinaccio da cucina pulito. Successivamente bisogna mettere i chicchi all’interno del frullatore. Quest'ultimo va azionato alla massima velocità, ma a ritmo intermittente per evitare che il liquido si surriscalda troppo e si intaccano le proprietà organolettiche del succo. Dopo averlo preparato si deve filtrare il succo prima di consumarlo.

Continua la lettura
55

Il liquido ottenuto è in teoria già pronto per essere gustato, ma se vuole ottenere un risultato migliore è opportuno ripetere l'intera operazione. Bisogna versare il liquido all'interno del frullatore; poi, si fa frullare nuovamente alla massima velocità. Quando è stato ultimato questo procedimento si filtra il liquido. Questa volta però bisogna utilizzare un apposito filtro di carta; a questo punto si ha a disposizione la vera essenza del frutto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Estrattore di succo: 5 ricette buone per l'inverno

L'inverno è ormai inoltrato e potreste aver bisogno di validi alleati per rinforzare il vostro sistema immunitario. Oggi vi mostreremo 5 ricette buone per l'inverno da realizzare con un estrattore di succo. Un estrattore di succo è un apparecchio che...
Analcolici

Come ottenere il succo di melagrana senza estrattore

Coltivare l'orto non è soltanto una passione. Disporre a proprio piacimento di un pezzetto di terra su cui seminare e sperimentare, è un gesto di evasione dalla quotidianità, uno spazio in cui riconoscersi liberi e diretti produttori di materie prime....
Analcolici

Come fare il succo di mango e passiflora

Come fare il succo di mango e passiflora? Eccovelo spiegato in questa guida. Il mango è un frutto tropicale, con polpa fibrosa, succosa, dal sapore molto delicato e ricchissimo di sostanze benefiche per l'organismo. Si rivela infatti un prezioso alleato...
Analcolici

Come preparare il succo di mela

Il succo di mela casalingo, da non confondere con il succo di frutta, non contiene conservanti né zuccheri aggiunti. È utilissimo in pasticceria, come bagna per il pan di Spagna oppure per aromatizzare le creme. Se piace, puoi servirlo tranquillamente...
Analcolici

Come preparare il succo di pomodoro

Nella semplice rotondità del pomodoro, sono racchiuse moltissime virtù benefiche per la nostra salute! Insostituibile nella preparazione di sughi prelibati o servito a fette per completare una freschissima caprese, il pomodoro è ottimo anche da bere!...
Analcolici

5 bevande con il succo di limone

Il succo di limone è un portento per apportare benefici al nostro organismo. Esso disintossica, depura e drena. Ma non solo le sue proprietà benefiche sono davvero moltissime, come le vitamine che possiede. Utilizzarlo è importante sia in estate che...
Analcolici

Come fare il succo di mela e uva

L'uva e la mela, che connubio perfetto! Alcuni tipi di frutta, infatti, se combinati, acquisiscono un sapore ancor piú gustoso. Le mele aggiungono corpositá al succo d'uva ed una spruzzatina di limone rende la combinazione ancor piú rinfrescante. In...
Analcolici

Come fare il succo di barbabietola

Bere è fondamentale per il corretto funzionamento del nostro organismo. L'acqua ci aiuta infatti a mantenere in salute i nostri organi interni, a sfoggiare una pelle soda e radiosa e a eliminare correttamente tutte le scorie nocive. Per rendere ancora...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.