Come fare il sugo senza soffritto

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come fare il sugo senza soffritto

La ricetta classica del sugo prevede sempre il soffritto. La fantasia in cucina suggerisce diverse variati di sugo. Quello senza soffritto è insolito, ma, veramente molto buono. Si adatta a molte pietanze. Si sposa molto bene con un formato di pasta rigata o trafilata al bronzo. Con questa guida imparerete facilmente come fare il sugo senza soffritto.

27

Occorrente

  • 800 grammi di pomodori pelati, olio extravergine d'oliva, foglie di basilico, un cucchiaino di zucchero, una carota piccola, una foglia di allora, cipolla
37

Preparazione degli ingredienti

Per fare il sugo senza soffritto sono ideali i pomodori pelati. Se troviamo i pomodori tipo San Marzano possiamo sbollentarli in acqua salata. Dopo, eliminiamo la pelle e li tagliuzziamo grossolanamente per eliminare i semi. In una grande pentola versiamo i pomodori e con un frullatore ad immersione frulliamo i pomodori pelati. Successivamente, uniamo un po' d'olio, una manciata di sale grosso, una foglia d'alloro, una carota pelata ed infine la cipolla. Per stemperare l'acidità dei pomodori, aggiungiamo un cucchiaino di zucchero.

47

Cottura del sugo

Mettiamo la pentola sul fuoco. Lasciamo cuocere il sugo a fiamma bassa per almeno un'ora. Si consiglia di non coprire la pentola. La cottura lenta garantisce un ottimo risultato. Mescolare di tanto in tanto. Controlliamo ogni tanto. Rimestiamo con un cucchiaio di legno per evitare che il sugo si attacchi al fondo della pentola.

Continua la lettura
57

Aromatizzare

Verificare che il sugo si sia ritirato del tutto, diventando piuttosto denso, se così fosse, allora è pronto. Non resta che aggiungere qualche foglia di basilico e un filo d'olio extravergine d'oliva crudo per completare. Il sugo senza soffritto, si conserva in tutta sicurezza, per qualche giorno, anche in frigorifero in un contenitore ermetico.

67

Lunga conservazione

Un altro modo per preparare il sugo senza soffritto è quello di prendere una pentola abbastanza capiente e aggiungere un filo d'olio extravergine di oliva, mezzo dado e una piccola cipolla tritata. Far rosolare il tutto e aggiungere il pomodorini pelati, precedentemente lavati e tritati. Far cuocere per un'oretta circa, portando il sugo ad ebollizione. A cottura ultimata aggiungere una manciata di sale fino oppure una manciata di grosso (in base ai gusti) e qualche foglia di basilico. Far raffreddare e condire la pasta o qualsiasi altro tipo di pietanza. Nel caso in cui, il sugo si voglia conservare, prendere dei barattoli di vetro sterilizzarli in acqua bollente, riempirli con il sugo e chiuderli ermeticamente con l'apposito tappo, sempre in acqua calda. È possibile conservare il sugo in questo modo anche per un anno al riparo e lontano dalla luce diretta del sole, in un luogo fresco e asciutto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i tagliolini al sugo di cinghiale

I tagliolini al sugo di cinghiale sono un piatto tipico di molte zone di montagna, viene spesso proposto nei ristoranti come un ricco primo piatto nei vari menù. Tuttavia, anche a casa, possiamo preparare i tagliolini di pasta all'uovo e cucinare un...
Primi Piatti

Come preparare le pappardelle al sugo di lepre

Le pappardelle al sugo di lepre sono un piatto tipico della cucina toscana. Per la realizzazione di questa ricetta occorre molta pazienza in quanto essa necessita di una lunga cottura. Logicamente per avere un'ottima riuscita delle pappardelle al sugo...
Primi Piatti

Come cucinare il sugo al cinghiale

Il cinghiale è un mammifero che vive nei boschi. Esso si nutre di radici, tuberi, ghiande, insetti e piccoli mammiferi e da sempre viene cacciato per la sua carne molto saporita, il che ha contribuito a ridurre la sua diffusione. La carne del cinghiale...
Primi Piatti

5 modi per fare un sugo

Al mondo non c'è nulla di meglio di un bel piatto di pasta al sugo. La nostra tradizione culinaria ci fornisce diverse varianti da provare durante i nostri pasti. Con questa guida vogliamo mostrarvi quelle sicuramente più celebri, che da secoli e secoli...
Primi Piatti

5 ricette per insaporire il sugo di pomodoro

Il sugo di pomodoro fresco rappresenta uno degli ingredienti base per la realizzazione di primi piatti. Per questo motivo, oltre ad usarlo fresco, risulta molto pratico conservato in freezer in piccole bottiglie di vetro; questo ci consentirà di averne...
Primi Piatti

Come preparare i fagottini alle zucchine con sugo bianco al pollo

L'orto estivo è un piccolo miracolo, colmo di colori e profumi! Tra le tante varietà di ortaggi, la zucchina spicca per la dolcezza della sua polpa e il delicato sapore. Per portarla in tavola in una veste golosa e originale, perché non provare a realizzare...
Primi Piatti

Ricetta: sugo di mortadella

Se abbiamo intenzione di eseguire delle sperimentazioni in cucina, preparando delle pietanze sempre nuove, ma non abbiamo molta dimestichezza con il mondo dei fornelli, non dovremo assolutamente preoccuparci. Grazie ad internet, infatti, avremo la possibilità...
Primi Piatti

Come fare i tagliolini al sugo di astice

I tagliolini al sugo di astice sono un primo piatto molto gustoso e facile da realizzare. Visto il prezzo dell'astice non è possibile prepararlo spesso, magari nelle occasioni davvero speciali o per un Capodanno tete a tete. Con un primo così, scegliamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.