Come fare il tacchino al latte

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il tacchino al latte è un piatto popolare, comune in molte cucine, speciale per un menù da improvvisare, adatto ai bambini, che ne amano il colore, la consistenza ed il sapore; molto semplice da realizzare, anche in caso di improvvisata di amici, quando non sapete come e cosa fare. Il suo gusto morbido e leggero, lo rende appetitoso in ogni circostanza. Si consiglia di accompagnarlo con un purè di patate.

27

Occorrente

  • fese di tacchino (una per persona), farina q.b. , sale q.b. , latte q.b. , salvia
37

Preparazione

Prendete le fese di tacchino, disponetele su di un piatto e salatele leggermente. In una ciotola mettete tre dita di farina, e procedete ad infarinare bene ogni fetta di tacchino. In una padella alta e capiente (deve poter contenere tutte le fese di tacchino) fate sciogliere il burro. Abbiate cura che la padella sia interamente coperta di burro, e nel caso in cui vi sembrasse mancare, aggiungetene. Versate la cipolla nella padella e fate rosolare bene. Appena la cipolla comincerà a prendere un leggero colore dorato, disponete tutte le fese di tacchino in padella. Aggiungete il latte, fino a coprire tutte le fese di tacchino, abbassate il fuoco e coprite con un coperchio. Fatele soffriggere su entrambi i lati, avendo cura di girarle molto spesso.

47

Disposizione del tacchino

Anche un piatto molto semplice come questo può avere una presentazione coreografica. Innanzitutto prendete un vassoio e disponete le fese di tacchino come preferite. Con un cucchiaio raccogliete tutta la crema di latte e coprite con cura tutte le fese di tacchino. Ai quattro angoli del vassoio potete disporre piccoli cumuli di purè (se lo aveste pensato come contorno), o quattro pomodori ciliegino intagliati a raggiera. Spolverizzare leggermente il tutto con il pepe nero renderà il piatto ancora più attraente. Si accompagna benissimo con un vino bianco fermo, dalle proprietà organolettiche non troppo complesse, come un bianco di Montefiascone o una Vernaccia dell'Isola d'Elba.

Continua la lettura
57

Condimenti finali e cottura

È il momento di caratterizzare, se lo vorrete, il vostro tacchino al latte. La noce moscata si sposa molto bene con la pietanza, per cui è consigliabile darne una bella grattata. Anche il curry ed il pepe verde, se usati con molta parsimonia, potrebbero donare al vostro piatto un colore ed un sapore molto speciale. Una volta usate le spezie che preferite (potreste aggiungere anche timo, coriandolo e cumino, a seconda del vostro gusto), prendete due piccole foglie di salvia e aggiungetele alla pietanza. La cottura dovrà continuare per alcuni minuti, fino a che il latte sarà addensato diventando una crema vellutata. State attenti che le fese di tacchino non si attacchino alla padella, e se necessario giratele ancora. Una volta addensatosi il latte togliete subito dal fuoco e pensate alla presentazione.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come cucinare il tacchino al curry

La carne di tacchino è ottima soprattutto per chi è a dieta e nel contempo rappresenta una valida alternativa al pollo. Rispetto alla carne di quest'ultimo, ha un sapore diverso e più simile a quella di vitello oltre che essere più rossastra. In questa...
Carne

Ricetta: bocconcini di tacchino al curry con riso

In questa guida vi spiegherò passo dopo passo come realizzare una ricetta di origini orientali. Si tratta dei cosiddetti bocconcini di tacchino al curry con riso. Dai tratti orientali, questa ricetta dai sapori variegati sarà una totale goduria per...
Carne

Come preparare gli involtini di tacchino

In questa guida parleremo di una nuova ricetta davvero sfiziosa da preparare per un pranzo o per una cena da trascorrere tra amici e/o tra parenti. Ecco, quindi, come preparare gli involtini di tacchino.Gli involtini di tacchino sono un piatto alquanto...
Carne

Come pulire e cucinare il tacchino

Il tacchino è un alimento davvero prezioso, in quanto le sue carni magre sono ricche di proteine e povere di grassi. Apportano basse quantità di calorie, sono altamente digeribili e il contenuto di ferro è superiore a quello della carne di vitello....
Carne

Tacchino al vino bianco e finocchietto selvatico

Uno dei secondi che spesso viene preferito nei periodi di festa è il tacchino. Questo è un tipo di carne bianca, tenera e delicata. Il tacchino si presta a un'infinità di preparazioni, semplici e raffinate. In questo caso vi suggerisco il tacchino...
Carne

Ricetta: petto di tacchino in umido con piselli

La carne di tacchino è una carne magra e leggera ideale per i bambini e per chi è a dieta. Cucinare il tacchino è semplice e veloce e non richiede particolari attenzioni. Il tacchino è una carne molto asciutta quindi adatta per brasati e spezzatini,...
Carne

Come insaporire la carne di tacchino

Cibarsi di carne di tacchino, è una scelta saggia per chi vuole seguire regimi alimentari ipocalorici, in quanto si tratta di una carne povera di grassi. Inoltre, la carne di tacchino è molto ricca di proteine e di molte sostanze necessarie al corretto...
Carne

Come fare il petto di tacchino all'uva bianca

Il tacchino è una carne magra da un sapore abbastanza neutro. Si sposa bene con molteplici ingredienti e possiamo creare centinaia di ricette, In questa guida useremo uno dei pezzi più importanti del tacchino. Vedremo come fare il petto di tacchino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.