Come fare il tajine

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il tajine
17

Introduzione

Con il termine "Tajine" si indica il caratteristico tegame in terracotta con i bordi rialzati ed il coperchio a punta usato nel sud del Marocco per cucinare deliziose pietanze. Questo contenitore da il nome anche a diverse ricette a base di pollo, di agnello, verdura, accompagnate da deliziose piadine o riso. La cottura è alquanto lunga in quanto si utilizza la fiamma bassa e si può preparare sia sul fuoco che nel forno. Ecco come fare il tajine.

27

Occorrente

  • Ingredienti per 4 persone: 500gr di pollo - 200 gr di piselli  - 3 patate - 1 cipolla - sale e pepe - 300 gr farina - olio di semi - zafferano
37

Tagliate il pollo a tocchetti e la cipolla a cubetti. Soffriggete in poco olio il pollo insieme alla cipolla; unite sale e pepe e fate rosolare bene. Aggiungete i piselli e lasciate cuocere per una decina di minuti. Trascorso il tempo aggiungere anche le patate tagliate a cubetti, un bicchiere di acqua, lo zafferano e chiudete con il coperchio.

47

Nel frattempo procedete preparando le piadine. Impastare la farina con acqua tiepida e un pizzico di sale fino ad ottenere un impasto che dovrà risultare leggermente colloso. Lasciate riposare dieci minuti l'impasto coperto da un tovagliolo. Formate delle palline e cospargetele con un po' di farina, quindi stendetele con l'aiuto di un mattarello, sino a formare dei cerchietti abbastanza sottili.

Continua la lettura
57

Disponete una piadina su ogni piatto da portata e sopra distendete il pollo, cospargendo con il sughetto ottenuto. La carne di pollo può essere sostituita con quella di tacchino o di manzo. I tocchetti possono essere lasciati macerare in un trito di erbette, curcuma, curry ecc. Per insaporire ulteriormente la ricetta. Potete sostituire ai piselli e patate peperoni, zucchine o carote.

67

In alternativa per preparare il tajine, prendete una pentola di coccio e aggiungete uno spicchio d aglio, il pollo tagliato in piccoli pezzi e mezzo dado. Fate cuocere il tutto molto lentamente. A metà cottura, aggiungete i piselli, i fagioli, le lenticchie, le patata tagliate a tocchetti e il pomodoro pelato oppure fresco. Continuate a far cuocere per mezz'ora, dopodiché aggiungete le carote tagliate a cilindro e una foglia di alloro. Coprite e fate cuocere per un'altra mezz'ora. Infine aggiungete il sedano tagliato a listerelle e il prezzemolo tritato. Prendete le piadine e passatele 2 minuti sulla piastra, prima da un lato e poi dall'altro. Tagliate le piadine a triangolini e aggiungetele nel tajine. Il tajine è un piatto che può essere servito da solo oppure accompagnato da un'insalata verde. Volendo è possibile aggiungere il peperoncino fresco oppure in polvere.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete sostituire la farina di frumento con altre farine più salutari come quella di farro o grano saraceno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

RIcetta: tajine vegetariano

Tajine è una parola di origine marocchina che sta ad indicare una particolare pentola, in cui vengono cucinate diverse pietanze tipiche delle regioni del nord Africa. La particolarità di questo utensile da cucina, si trova nella forma e nel materiale....
Consigli di Cucina

Come fare le verdure con la tajine

Se avete fatto un viaggio nei paesi del Nord Africa, sicuramente saprete cos'è una tajine: con questo termine viene infatti indicato un piatto arabo a base solitamente di carne e verdure, ma in realtà con il termine tajine si indica il recipiente in...
Carne

Tajine di agnello con patate e capperi

In questa guida, passo dopo passo, darò tutte le indicazioni utili su come preparare nel migliore dei modi il tajine di agnello con patate e capperi. È un secondo piatto veramente gustoso, non è particolarmente complicato, ma richiede sicuramente un...
Cucina Etnica

Ricetta: tajine di manzo e verdure

Se siete alla ricerca di una ricetta esotica, originale e molto gustosa, il tajine di manzo accompagnato da verdure rappresenta un piatto che davvero è sempre in grado di stupire anche l'ospite più esigente. Il suo inconfondibile sapore, diretta emanazione...
Carne

Tajine di pollo e verdure

La tradizione culinaria di tutto il mondo è ricca di ricette tipiche di ogni zona del globo terrestre. Non tutte però sono buone come altre. È anche vero, però, che i nostri gusti non sono necessariamente uguali a quelli di altre persone; basti pensare...
Cucina Etnica

Ricetta: Tajine di pollo

La tajine di pollo è un piatto della tradizione mediterranea, in particolare marocchina, che può diventare un ottimo secondo piatto di un menù etnico cucinato per sorprendere gli amici in una serata particolare. La ricetta rispecchia appieno i colori...
Carne

Agnello con fave e carciofi cotto nel tajine

Il termine “tajine” in Marocco indica tanto uno stufato (o comunque una pietanza cotta in umido), quanto il tegame in terracotta dalla tipica forma conica nel quale viene tradizionalmente cotto. Fra le carni predilette dalla cucina nordafricana rientra...
Cucina Etnica

5 idee per organizzare una cena marocchina

Siete amanti della cucina araba, in particolare di quella marocchina e avete voglia di proporre un menù a base di pietanze marocchine per una cena a tema ma non conoscete i piatti tipici della cucina marocchina?! Niente paura! Grazie ai nostri consigli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.