Come fare il timballo di pasta

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questo tutorial vi spiegheremo come fare il timballo di pasta. Esso è un primo piatto saporitissimo e ricco che fa subito festa.
Pasta brisè dorata e croccante fuori, e dentro invece maccheroni, provola, ragù e piselli, il tutto diventa una golosità da provare quanto prima! Esso è un piatto sostanzioso, bello, ricco ed anche scenografico, quindi ottimo per i giorni di festa! Continuate la lettura per capire come dovrete fare. Buona preparazione!

24

Vi indichiamo anche varianti di timballo

Il timballo di maccheroni è una ricetta da segnare e mettere sul podio dei piatti preferiti, per chi ama i primi piatti al forno. Trattasi di un involucro di croccante pasta brisè che racchiude un ripieno ghiotto e golosissimo a base di maccheroni, piselli, ragù di carne e provola dolce filante. Molti ripieni sotto il guscio: dalla ricetta base che vi andiamo a presentare in questo tutorial, potrete anche ricavare molte varianti deliziose. Potrete pensare ad esempio, ad un timballo di mare che preveda come condimento per i maccheroni un ragù di pesce, oppure proporre una variante “mare e terra”.

34

Vi spieghiamo una variante vegetariana del timballo

Potrete anche realizzare una variante tutta quanta vegetariana del timballo. Lo potrete ad esempio proporre con formaggi e ragù di verdure, oppure lo potrete servire "bianco" con una fonduta di formaggi misti. In tale carrellata di possibilità, però, dobbiamo citare una versione maggiormente partenopea, a base di piselli e polpettine al sugo. Dovrete preparare il ragù seguendo le indicazioni che trovate nella nostra ricetta basilare. Dovrete anche preparare la pasta brisè seguendo le indicazioni della nostra ricetta base, dividendola in due parti e stendendola in due sottili dischi. Tenetela dentro al frigo avvolti in pellicola. A questo punto, dovrete fare cuocere i maccheroni in acqua bollente salandola poi dovrete scolarli al dente. Infine conditeli con un goccio di olio e con il pecorino o il parmigiano grattugiato.

Continua la lettura
44

Vi spieghiamo il procedimento della fine della ricetta

A questo punto, dovrete affettare in modo fine la cipolla, poi la dovrete far soffriggere in un cucchiaio di olio in padella. Ora dovrete salare poi aggiungete i piselli congelati, sfumate con vino bianco poi aggiungete due mestoli di brodo. Infine fate cuocere per 10 minuti. Spegnete il fornello ed aggiungete i piselli al ragù di carne. Prendete la provola e tagliatela quindi a dadini. Ora accendete il forno a 190°C. Prendete uno stampo, poi lo dovrete imburrare ed infarinare. Vi consigliamo uno stampo rotondo che abbia i bordi alti di 28 centimetri. Copritelo con un disco di pasta brisè. Coprite il fondo con uno strato di pasta, procedete coprendo con il ragù e con un po’ di provola. Ora dovrete formare un secondo ed un terzo strato identico, concludendo con sola pasta, perciò bagnate tutto quanto con la panna fresca. Coprite il timballo con il secondo disco di pasta brisè, chiudete bene i bordi dei due dischi, poi decorate a piacere con i ritagli di pasta restanti. Pennellate infine la superficie con l’uovo sbattuto. Infornate nella parte centrale del forno per 40/45 minuti fino a quando sarà dorato. Buon Appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: timballo di pasta

Il timballo di pasta è uno dei primi piatti più nutrienti e completi che possano esistere. Sazia in un baleno ed è davvero molto gustoso. Esistono varie ricette che consentono una preparazione specifica ed originale di questo piatto. La preparazione...
Primi Piatti

Come fare il timballo di pasta

In questo tutorial vi spiegheremo come fare il timballo di pasta. Esso è un primo piatto saporitissimo e ricco che fa subito festa. Pasta brisè dorata e croccante fuori, e dentro invece maccheroni, provola, ragù e piselli, il tutto diventa una golosità...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di tagliatelle

Il timballo è uno sformato ripieno avvolto in una crosta di pasta sfoglia o brisè. Pur avendo origini remote, la ricetta del timballo presenta numerose varianti regionali: in Sicilia si usa preparare il timballo di maccheroni, in Abruzzo quello di crepes....
Primi Piatti

Come preparare il timballo di peperoni

Il timballo è una delle specialità culinarie italiane che prende il nome dallo stampo in cui veniva originariamente preparato. Questa pietanza esisteva nella cucina siciliana già dal tempo degli arabi, e nella cucina napoletana tra il '700 e l''800....
Primi Piatti

Come fare il timballo di tagliatelle e tacchino

Il Timballo è uno sformato cotto al forno, costituito da ingredienti dal sapore e dalla consistenza molto ricca. La sua origine culinaria non è ben definita, anche se negli anni ha avuto una presenza costante nelle cucine regionali italiane, in particolar...
Primi Piatti

5 farciture per il timballo

Il timballo è uno di quei piatti che generalmente mette d'accordo tutti. Può essere servito come primo piatto, ma l'ideale sarebbe considerarlo un piatto unico.Il più conosciuto è il timballo di maccheroni, tipico del sud Italia, ma non mancano timballi...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di riso con salmone

Il timballo è la soluzione migliore per un pranzo (o una cena) d'occasione. Si può preparare con ragionevole anticipo e servirlo tiepido agli ospiti. Senza la necessità che la padrona di casa si assenti per troppo tempo dalla tavola. Il timballo si...
Primi Piatti

Ricetta: timballo di tagliatelle in crosta

Per un pranzo domenicale, che possa stupire i vostri commensali occorre, che aggiungete al vostro menù un primo speciale. Questo deve risultare diverso dal solito e soprattutto gustoso. Per ottenere tale risultato, potete fare un timballo di tagliatelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.