Come fare il topping al cioccolato

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un connubio delicato, delizioso e irresistibile, il topping al cioccolato è una crema perfetta per guarnire i nostri dolci. Tuttavia per il suo sapore e consistenza molto particolare, il topping al cioccolato rispetto a qualsiasi altra crema o preparazione al cioccolato (glassa, mousse, ganache, ecc.), si presta benissimo per essere versato su moltissime tipologie di dolci (crostate, gelati, panettoni ecc.). In pasticceria è molto usato per guarnire ed allo stesso tempo esaltare il giusto sapore dei semifreddi, pannacotta e cheesecake. Leggiamo attentamente gli utili consigli contenuti nei passi di questa guida su come fare il topping al cioccolato.

26

Occorrente

  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 160 gr di cacao in polvere dolce
  • acqua q.b.
36

Nonostante sia una preparazione particolare, non richiede molto tempo ne tantomento tanti ingredienti. Ci sono due efficaci modi per realizzarlo: il primo consiste nell'utilizzare il cioccolato al latte in tavoletta oppure adottare il riciclo delle uova di Pasqua, il secondo metodo richiede più tempo e consiste nel realizzare la crema a partire dal cacao in polvere. Nel secondo caso otterrete un prodotto più fedele a quello presente in commercio, ma nel primo caso risparmierete parecchio tempo e potrete realizzare la ricetta anche al microonde.

46

Per la realizzazione del topping in maniera veloce: prendete una tazza e sbriciolate all'interno il cioccolato al latte, aggiungete un cucchiaino d'acqua e mettete il tutto all'interno del forno a microonde. Fate molta attenzione a controllare ogni tanto per evitare di bruciarlo. L'essenziale è non che diventi estremamente liquido ma che si sciolga quasi del tutto restando cremoso. Togliete la tazzina, e mescolatela energicamente con un cucchiaino aggiungendo se è il caso, qualche altro cucchiaio d'acqua (pochissima alla volta) e continuate a girare fino a che non si otterrà una bella crema liscia.

Continua la lettura
56

Per il procedimento leggermente più complesso, dovrete procurarvi del cacao in polvere. Il cacao dovrà essere necessariamente dolce, e in caso contrario potrete addolcirlo prima della bollitura con della zucchero a velo. In una terrina sbattete con le fruste il cacao in polvere allungandolo con dell'acqua. Dopo aver tolto tutti i grumi mettetelo a bollire su un fornello a fuoco lento, continuando a mescolare. Quando il composto avrà raggiunto una consistenza abbastanza cremosa, spegnete il fuoco. Tuttavia, se invece il topping dovesse apparire troppo stretto aggiungete ulteriore acqua. Il topping al cioccolato è pronto per essere utilizzato e gustato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sciogliete il cioccolato a bagno maria per non rischiare di bruciarlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare il topping di frutta ai frutti di bosco

Per rendere davvero particolare e unica anche una semplice pallina di gelato alla vaniglia, esiste un piccolo segreto che profuma di bosco! Il topping di frutta ai frutti di bosco è una preparazione davvero molto semplice, ma capace di rendere deliziose...
Dolci

Come preparare il topping di frutta all'amarena

I topping sono salse dolci dalla consistenza più o meno densa, in commercio ne esistono di diversi tipi, per ogni esigenza e gusto. Come ad esempio quelli a base di frutta, caramello e i più classici al cioccolato. Quello all’amarena è uno dei più...
Dolci

Come preparare la mousse al cioccolato bianco

Tutti quanti amiamo i dolci, e le diverse varianti che se ne possono creare, come ad esempio la mousse al cioccolato. La mousse al cioccolato bianco è un dolce al cucchiaio leggero e soffice che può essere preparato e montato in pochissimi minuti. È...
Dolci

Bicchieri di cioccolato bianco

Il primo termine che viene in mente quando si pronuncia dessert risulta generalmente cioccolato. Le preferenze al riguardo non sono oggettive. A qualche individuo piace esclusivamente il cioccolato fondente (almeno il 60% di cacao), mentre altre persone...
Dolci

Come fare la bavarese al cioccolato bianco

La bavarese al cioccolato bianco è un dolce al cucchiaio morbido e dal gusto delicato. Grazie a questa caratteristica organolettica, essa si presta ad essere accompagnata da voluttuose salse, saporiti sciroppi e frutta fresca. I tempi di preparazione...
Dolci

Come modellare il cioccolato fondente

L'arte delle lavorazione del cioccolato può risultare complessa, ma con la giusta tecnica, le conoscenze appropriate e una fantasia creativa può diventare semplice e divertente. Il modo di modellare il cioccolato varia in base alla quantità di cacao...
Dolci

Come fondere il cioccolato

Il cioccolato, si sa, è il cibo degli dei, ma come fare per ottenere una crema fluida e senza grumi senza alterare le caratteristiche del cioccolato? Se volete decorare i vostri dolci o semplicemente guarnire e glassare le vostre torte con una colata...
Dolci

Come stendere il cioccolato plastico

Il cioccolato plastico è un cioccolato fuso a cui vengono aggiunti degli sciroppi e degli amidi. Servono a lavorarlo meglio. È una variante della pasta di zucchero al cacao ma meno dolce. Infatti la pasta di zucchero si fa principalmente con zuccheri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.