Come fare il torrone bianco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il torrone bianco è un dolciume originario della città di Cremona. Esso viene consumato tradizionalmente durante le feste di Natale. Il torrone è un dolce veramente ottimo per concludere il pasto, concedendosi un piccolo vizio. Esistono moltissimi tipi di torrone: nero, bianco, bianco morbido e nero morbido. La preparazione è molto semplice. Si basata essenzialmente sulla lavorazione di ingredienti comuni, ma il procedimento è alquanto lungo. Tramite la guida che segue, vi sarà spiegato passo dopo passo come fare il torrone bianco. Seguite attentamente tutti i passi per realizzare un torrone altrettanto buono e speciale per i vostri commensali.

26

Occorrente

  • 120 g miele
  • 120 g zucchero semolato
  • 120 g di mandorle
  • 80 g di nocciole del Piemonte
  • 1 albume d'uovo
  • 1 bustina di vanillina
  • la scorza di un limone
  • fogli di ostia da dolci
36

Mettete il miele a bagnomaria

Per cominciare dovete riscaldare il forno a 200°C. Disponete le nocciole e le mandorle su di una teglia, coprendo la base con un foglio di carta da forno. Infornatele per circa 15 minuti. Passato il tempo necessario, lasciatele riposare per altri 5 minuti. Trascorso il tempo necessario strofinate bene le nocciole e le mandorle. Questo metodo vi permetterà di eliminate la "pellicina" amara che avvolge la frutta secca. Procedete quindi mettendo il miele all'interno di un pentolino a bagnomaria. Continuate la cottura fino a che non avrà perso tutto il liquido in eccesso. Dovete inoltre evitare che si attacchi al fondo. Nel frattempo in un altro tegame caramellate lo zucchero con l'acqua.

46

Tagliate il foglio di ostia

Togliete il miele dal fuoco e fatelo raffreddare qualche minuto. Continuate la preparazione del torrone bianco montando a neve l'albume. Incorporatelo al miele e girate affinché il composto sia uniforme e spumoso. Ponete il composto sul fuoco bassissimo. Continuate sempre a mescolare. Unite lo zucchero caramellato e la frutta secca. Togliete nuovamente la casseruola dal fuoco. Per ottenere un torrone bianco gustoso e ricco di sapori aggiungete la scorza di un limone non trattato e la vanillina in busta. Tagliate il foglio di ostia della misura della vostra teglia. Se possibile utilizzate una teglia a forma di plum cake, che si avvicina moltissimo alla forma del torrone.

Continua la lettura
56

Disponete il torrone su un vassoio

Approfittando della morbidezza del composto, disponetelo nella teglia sopra all'ostia. Aiutandovi con una spatola, livellatelo in modo che sia orizzontale. Aggiungete il secondo foglio di ostia e premete bene, in modo che non rimangano bolle d'aria. Lasciate raffreddare per almeno 3 ore fuori dal frigorifero e una in frigorifero. Una volta pronto, tagliatelo della misura che più prediligete. Disponete i torroncini su un vassoio e spolverate con zucchero a velo. Per ottenete un torrone bianco ancora più goloso, potete affogarlo nel cioccolato fondente sciolto. Buon appetito.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere un torrone bianco gustoso e ricco di sapori aggiungete la scorza di un limone non trattato e la vanillina in busta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come riciclare il torrone

Trascorse le feste natalizie, il torrone avanza sicuramente in tutte le case. Il torrone è l'ingrediente ideale per semifreddi e cioccolatini. Potrete riutilizzare il torrone per ricreare innumerevoli golose ricette. In questa guida vedremo come riciclare...
Dolci

Come preparare il torrone ricoperto di cioccolato fondente

Il torrone è sicuramente uno dei dolci tipici di Natale, quest'ultimo dolce ha inoltre un sacco di varianti regionali. Secondo la storia infatti, pare che il torrone sia stato creato per le nozze di Francesco Sforza con Bianca Maria Visconti, in omaggio...
Dolci

Come preparare il torrone con il Bimby

Poche ore al Natale, la corsa all'ultimo regalo e le lunghe file nei supermercati presi d'assalto come se mancasse un giorno alla fine del mondo, ma tutto nella norma è il giorno della vigilia! Anche se le vostre case saranno ormai piene di dolci, dolcetti,...
Dolci

Come preparare il torrone vegan

Il torrone è un dolce tipicamente natalizio risalente addirittura all'epoca degli antichi Romani e nella seguente guida vedremo come preparare una variante particolare rispetto al classico torrone. Si tratta del torrone "vegan" di svariati gusti differenti:...
Dolci

Ricetta: torrone al cioccolato, mandorle e nocciole

Una leccornia tipicamente invernale è il torrone al cioccolato con frutta secca. Ne esistono tante versioni con tipi diversi di cioccolato e di frutta, ma anche liscio, con un ulteriore copertura al cioccolato o tra due fogli di ostia. Indipendentemente...
Dolci

Come fare il gelato al torrone

Il gelato al torrone è un dolce che possiede il sapore del tradizionale torrone, arricchito con una deliziosa base di gelato. A differenza di molte ricette sul gelato che utilizzano il latte ed i tuorli d'uovo, questa ricetta è simile alla preparazione...
Dolci

Ricette: torta di torrone

Se amate cimentarvi nella preparazione di ricette di torte e in particolare di torte un po' speciali che richiedono l'uso di ingredienti inusuali, allora provate a preparare la torta che trovate in questa guida, ovvero la torta di torrone. Come potete...
Dolci

Ricetta: semifreddo al torrone morbido

Il torrone è uno dei dolci natalizi per eccellenza, ma può capitare che nel periodo post-natale ve ne sia in abbondanza dentro alla dispensa di casa proprio perché è avanzato dopo le feste. Il torrone comunque può essere reperito tutto l'anno e può...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.