Come fare il vino cotto

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare il vino cotto
15

Introduzione

Al giorno d'oggi avere il vino a tavola durante i pranzi o le cene viene riconosciuta come una tradizione. C'è chi ama il vino rosso, chi il vino bianco o chi ancora il vino frizzante. Esistono varie tipologie di vino. E si sa, più fermenta e invecchia e più il vino acquista valore anche in quanto qualità del gusto. Ma in questa guida vi soffermerete su come fare il vino cotto. Si tratta innanzitutto di un vino tipo delle Marche, poi diffuso in tutta Italia e nel mondo. Il vino cotto ha una storia lunga, ma anche una lunga fase preparatoria. Spesso molti usano una mela cotogna per aromatizzare il vino cotto ulteriormente. Inoltre, bisogna anche tenere il vino cotto nelle botti in legno massiccio. Il legno è un ottimo costituente per l'invecchiamento del vino cotto. Quindi, senza continuare a dilungarci troppo, ecco come fare il vino cotto.

25

Cuocete il mosto

Oggi vi verrà illustrata una procedura molto semplice per fare il vino cotto, la cui preparazione necessita di qualche ora a disposizione e circa tre litri di mosto. Come prima cosa dovrete filtrare il mosto d'uva appena pigiata utilizzando un colino per evitare che ci siano residui di bucce o semi, successivamente dovrete riporre il succo ricavato in una pentola di rame. Appena il mosto inizia a bollire, procedete abbassando la fiamma, fate cuocere per diverse ore, rimescolate continuamente fino a quando il liquido si sarà ridotto a un terzo della quantità iniziale. Per ogni 3 litri di mosto si sarà ottenuto circa 1 litro di vino cotto.

35

Aggiungete gli aromi

Durante la cottura aggiungete qualche scorza di cannella, chiodi di garofano, e delle bucce di arance essiccate al sole, naturalmente tritate. Non dimenticate di ridurre il liquido di un terzo rispetto alla quantità originale, questo dettaglio è estremamente importante. Successivamente, una volta terminata la cottura, dovrete attendere che il nostro vino cotto si raffreddi per poi filtrarlo in delle bottiglie di vetro asciutte e pulite.

Continua la lettura
45

Raffreddate il vino

E’ necessario che queste ultime siano tappate per bene e tenute al buio perché in questo modo il prodotto si potrà conservare a lungo, per mesi o per addirittura qualche anno. Il vino cotto è un prodotto gustoso, viene spesso utilizzato in cucina per la preparazione di tante ricette, un esempio sono i famosi mostaccioli siciliani o la guarnizione di golosi semifreddi. Questo prodotto, sopratutto in passato, veniva spesso utilizzato contro la tosse e il mal di gola, è quindi anche noto per le sue applicazioni a scopo terapeutico.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare il vino con l'uva spina

Oggi vogliamo parlare del vino di uva spina, un vino molto particolare e dal sapore dolce e delicato. La preparazione di questo vino richiede un procedimento diverso da quello seguito comunemente per la produzione del vino comune. Il vino di uva spina...
Vino e Alcolici

Come decantare il vino

Quando si parla di decantazione del vino generalmente si intende un processo particolare che permette di dividere il vino da possibili sedimenti che si generano soprattutto nelle bottiglie di vino rosso. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Vino e Alcolici

Come scegliere un buon vino rosso

In questa guida, vogliamo cercare di proporre a tutti voi, cari lettori, un metodo per capire come poter scegliere un buon vino rosso, per gustarlo in compagnia di amici e parenti, magari davanti ad un bel piatto di pasta con il sugo o anche con una bella...
Vino e Alcolici

Come scegliere un buon vino bianco

Il vino è la bevanda preferita da noi italiani, ma anche dal resto del mondo. Non è solo il nostro paese ad essere un gran produttore di vino, ma anche paesi come la Francia ne producono di ottimi. Questo fa sì che il mercato ormai sia pieno di diverse...
Vino e Alcolici

Come scegliere il vino rosso per il pesce

Cari lettori, quante volte è capitato di dover andare ad una cena e non sapere cosa portare? La scelta consigliata è sempre quella del vino, ma quando si tratta di pesce? Solitamente abbinato al vino bianco, in questa guida scopriremo che è possibile...
Vino e Alcolici

Come invecchiare il vino in botte

I vini che traggono benefici dall'invecchiamento risultano essere esattamente i vini rossi che però devono essere conservati solamente per un certo periodo di tempo, il quale risulta essere precisamente diverso da vino a vino. Il modo per riconoscere...
Vino e Alcolici

Come scegliere il vino giusto per ogni occasione

Durante ogni tipo di pasto, un bicchiere di buon vino è l'accompagnamento ideale. Non stiamo certo parlando del "vino in cartone" del supermercato. Il vino è un piacere e come tale deve essere scelto con molta cura ed attenzione. Ogni sorso deve essere...
Vino e Alcolici

Come scegliere il giusto vino in base al menù

Una cena perfetta consiste in un buon primo, un ottimo secondo e in un bel dolce, ma se il vino non è quello giusto, rischiamo veramente di alterare i sapori e rovinare tutto. L'esperienza di un bravo sommelier potrebbe esserci utile, ma a volte serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.