Come fare il vino di litchi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molti cultori e tradizionalisti del vino, potranno storcere il naso nel sentir parlare del vino alle litchi, ma sempre più persone ne apprezzano il suo sapore delicato e suo aroma fruttato. Le litchi o chiamate più comunemente come ciliegie della Cina è un frutto che si presenta con una buccia rossa (quando il frutto è maturo, altrimenti la buccia è di colore verde) è bitorzoluta, che presenta al suo interno una polpa di colore rosaceo, molto dolce che richiama il sapore delle fragole, al centro della polpa si trova un nocciolo simile a quello delle nespole. Le litchi sono un frutto abbastanza usato in pasticceria (visto il suo sapore dolce), è ultimamente viene anche usato in combinazione con l'uva per ottenere una nuova varietà di vini. In questo breve articolo vedremo come fare il vino di litchi.

25

Prima di ogni cosa dobbiamo sapere, che per la creazione di un buon vino, ci deve essere oltre che un buon impegno, anche una buona dose di conoscenza dell’arte della viticoltura, che comprende anche, e soprattutto la fermentazione, che alla base della trasformazione degli zuccheri in alcol, un processo che richiede la massima attenzione. Quindi una volta raccolto il frutto, bisogna attendere la piena maturazione, per ottenere il maggior quantitativo possibile di zuccheri, quindi il frutto deve essere molto maturo.

35

Una volta certi della massima maturazione dei frutti, dobbiamo privarli della buccia e del nocciolo centrale, in modo da ottenere solo la polpa, dov'è concentrato lo zucchero a cui noi siamo interessati. Una volta sbucciati, dobbiamo passare il tutto in una spremitrice automatica, è raccogliere il succo che ne ricaviamo dalla spremitura. Il succo va successivamente filtrato in modo da evitare la presenza di sostanze che ne possano alterare il sapore.

Continua la lettura
45

Terminata l’operazione della filtratura, dobbiamo mettere il succo ottenuto in una botte, in modo tale da tenerlo al buio e in un luogo fresco, cosi che il processo di fermentazione possa avere inizio. Dopo un periodo di riposo che va da tre ai quattro mesi, in funzione anche alle condizioni di dove si è fatto maturare il succo si può procedere all'assaggio. Una volta assaggiato è costatato il buon sapore, si può procedere all'imbottigliamento. Di solito, il procedimento di spremitura, interessa anche il succo d’uova, in modo da ottenere un misto dei due vini, in quanto il sapore vellutato dei litchi, unito al vino, si ottiene un vino che risulta essere molto dolce, dalla note fruttate.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Informarsi prima di procedere, ad una buona conoscenza alla preparazione dei vini

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare il vino con l'uva spina

Oggi vogliamo parlare del vino di uva spina, un vino molto particolare e dal sapore dolce e delicato. La preparazione di questo vino richiede un procedimento diverso da quello seguito comunemente per la produzione del vino comune. Il vino di uva spina...
Vino e Alcolici

Come decantare il vino

Quando si parla di decantazione del vino generalmente si intende un processo particolare che permette di dividere il vino da possibili sedimenti che si generano soprattutto nelle bottiglie di vino rosso. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Vino e Alcolici

Come scegliere un buon vino rosso

In questa guida, vogliamo cercare di proporre a tutti voi, cari lettori, un metodo per capire come poter scegliere un buon vino rosso, per gustarlo in compagnia di amici e parenti, magari davanti ad un bel piatto di pasta con il sugo o anche con una bella...
Vino e Alcolici

Come scegliere un buon vino bianco

Il vino è la bevanda preferita da noi italiani, ma anche dal resto del mondo. Non è solo il nostro paese ad essere un gran produttore di vino, ma anche paesi come la Francia ne producono di ottimi. Questo fa sì che il mercato ormai sia pieno di diverse...
Vino e Alcolici

Come scegliere il vino rosso per il pesce

Cari lettori, quante volte è capitato di dover andare ad una cena e non sapere cosa portare? La scelta consigliata è sempre quella del vino, ma quando si tratta di pesce? Solitamente abbinato al vino bianco, in questa guida scopriremo che è possibile...
Vino e Alcolici

Come invecchiare il vino in botte

I vini che traggono benefici dall'invecchiamento risultano essere esattamente i vini rossi che però devono essere conservati solamente per un certo periodo di tempo, il quale risulta essere precisamente diverso da vino a vino. Il modo per riconoscere...
Vino e Alcolici

Come scegliere il vino giusto per ogni occasione

Durante ogni tipo di pasto, un bicchiere di buon vino è l'accompagnamento ideale. Non stiamo certo parlando del "vino in cartone" del supermercato. Il vino è un piacere e come tale deve essere scelto con molta cura ed attenzione. Ogni sorso deve essere...
Vino e Alcolici

Come scegliere il giusto vino in base al menù

Una cena perfetta consiste in un buon primo, un ottimo secondo e in un bel dolce, ma se il vino non è quello giusto, rischiamo veramente di alterare i sapori e rovinare tutto. L'esperienza di un bravo sommelier potrebbe esserci utile, ma a volte serve...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.