Come fare l'acqua aromatizzata

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'acqua aromatizzata è un'ottima alternativa per dissetarsi con gusto senza rischiare di assumere calorie con bibite gassate e zuccherate. L'acqua aromatizzata è davvero semplice da fare e richiede ingredienti diversi che si possono adattare a tutti i gusti. Se anche voi volete offrire alla vostra famiglia e a voi stessi quest'ottima alternativa light alle bevande zuccherate scoprite, in questa guida, come fare l'acqua aromatizzata.

26

Occorrente

  • 1 Brocca o bottiglia di vetro, acqua, frutta di tutti i tipi preferibilmente di stagione (la quantità sarà in base alla grandezza della vostra brocca/bottiglia), erbe aromatiche, ghiaccio a vostra scelta.
36

Le combinazioni per realizzare l'acqua aromatizzata

Per fare l'acqua aromatizzata dovrete innanzitutto scegliere la frutta e gli aromi che desiderate inserire all'interno del vostro infuso. Le combinazioni di ingredienti per ottenere l'acqua di vostro gradimento sono molteplici come limone, menta e cetriolo, fragole e menta-fragole, menta e limone, mirtilli e menta, ananas e menta, ananas e zenzero, cocomero, menta e lime, cocomero e rosmarino, arancia, limone e lime, lamponi e lime, pesca e salvia, ciliegie e lime, arancia e basilico, limone e rancia, mirtilli e frutti di bosco, fragole e kiwi, mango, frutto della passione, cetriolo, frutti rossi.
Questi sono solo alcune delle moltissime combinazioni di frutti che potrete utilizzare per riuscire ad aromatizzare della semplice acqua, in modo da renderla molto più saporita e gustosa.

46

Fare l'acqua aromatizzata

Dopo aver scelto la la combinazione di ingredienti, per realizzare la vostra acqua aromatizzata, dovrete lavare accuratamente la frutta, per evitare che l'infuso risulti pieno di pesticidi. Successivamente, tagliate la frutta a pezzi regolati e scegliete l'acqua che preferite. Infatti per fare l'acqua aromatizzata potrete utilizzare qualsiasi tipo d'acqua (naturale, effervescente naturale). Una volta tagliata la frutta, a dimensioni di vostro piacimento, sarà necessario porla in un contenitore con l'acqua far riposare l'infuso per almeno un'ora. Ovviamente più tempo riposa, più sarà forte il sapore della vostra acqua aromatizzata.

Continua la lettura
56

Scegliere frutta e verdura per l'acqua aromatizzata

Quando preparate l'acqua aromatizzata dovrete tenere a mente che tutti gli ingredienti previsti devono essere freschissimi e ben puliti. Per cui potrete comprarli presso qualsiasi fruttivendolo o un supermercato e, possibilmente, prediligere frutta e verdura di origine biologica. È molto importante acquistare sempre la frutta fresca e possibilmente di stagione, in modo da riuscire a preparare una bevanda sempre genuina e saporita, molto adatta per dissetarvi durante il periodo estivo quando le temperature risultano molto elevate ed assumere al tempo stesso le vitamine della frutta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • - Tagliare la frutta a pezzi per ottenere un aroma intenso
  • - utilizzare sempre contenitori o bottiglie di vetro (esistono quelle della Voss o bottiglie in commercio adatte proprio per gli infusi)
  • - conservare l'acqua aromatizzata in frigo per mantenere consistenti i pezzi di frutta
  • - per dare un tocco in più d'estetica alla vostra acqua, riempite la vostra brocca di vetro con del ghiaccio o utilizzate delle mini brocchette con cannucce colorate!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Analcolici

Come aromatizzare l'acqua

Tutti noi oggi abbiamo un account sui social e possiamo vedere come star internazionali sponsorizzino degli infusi fai-da-te disintossicanti utilizzando semplicemente frutta e verdura. Ormai i tipi di bevande diffuse in commercio sono veramente una quantità...
Analcolici

Kefir d'acqua: le proprietà

Il kefir, noto anche come tibicos, è essenzialmente una sostanza granulosa e incolore che può essere disciolta in acqua per dare vita a una bevanda rinfrescante, dal sapore dolce simile alla soda, ma senza zuccheri aggiunti. Il kefir ha un elevato potere...
Analcolici

Come conservare il kefir d'acqua

Spesso sentiamo dire che la migliore bevanda, la più dissetante, è l’acqua in genere.Esiste però una bibita, non molto conosciuta, che risulta essere altrettanto dissetante, idratante e può vantare inoltre svariate proprietà benefiche per il nostro...
Analcolici

Come preparare l'acqua di avena

L'avena sativa è una pianta annuale della famiglia delle Graminacee. Da essa si ricava una bevanda dalle molteplici proprietà: l'acqua di avena. Ottimo ricostituente, ricchissima di fibre e sostanze proteiche, questa bevanda è semplice da preparare...
Analcolici

5 drink dissetanti a base di acqua e frutta

L'estate è alle porte ed è il momento di stupire gli ospiti, che siano parenti, amici o colleghi di lavoro, con drink dissetanti, coloratissimi e mozzafiato. Ma chi ha detto che i drink debbano essere per forza contenere dell'alcol? In questo articolo...
Analcolici

Come preparare un drink dissetante a base di acqua e frutta

Per stupire il proprio partner durante una cenetta romantica o semplicemente per sorprendere degli amici ad una cena informale, bisogna che ci sia un drink o un cocktail speciale che renda la serata indimenticabile. Ma chi ha detto che questo drink debba...
Analcolici

Come fare lo sciroppo di rosa canina

La rosa canina è un fiore le cui proprietà terapeutiche erano già note dall'antichità in quanto la sua acqua era spesso impiegata dai medici per il trattamento di alcune patologie oppure per curare certe ferite. Lo sciroppo di rosa canina inoltre...
Analcolici

5 analcolici alla pesca

Frutto estivo per eccellenza è la pesca, sono molte le varietà dal tipo di buccia alla forma, dal sapore alla consistenza, cosi come tanti sono gli impieghi, visto che possono essere consumate in tantissimi modi diversi. Nell'ambito medico sono state...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.