Come fare l'insalata di carote alla cannella

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In cucina non c'è ortaggio più versatile della carota. Questo alimento è impiegato nel brodo vegetale e in quello di carne, serve come contorno per accompagnare pietanze a base di pesce o di carne, si impiega nell'insalata e in alcuni ripieni a base di carne. Le carote apportano una discreta quantità di fibre, potassio e minerali utili per il nostro fabbisogno energetico e i suoi principi nutritivi ne fanno un alimento indispensabile per una alimentazione sana e gustosa. Un piatto abbastanza stimolante e tonico per l'apparato digerente è l'insalata di carote alla cannella. Le carote sono leggere e sazianti, sono utili anche da introdurre nella dieta dimagrante e accompagnate con questa spezia accelerano il metabolismo e prevengono anche alcune malattie tipiche della stagione invernale. Preparare questo piatto è molto facile. Vediamo di seguito come fare l'insalata di carote alla cannella.

26

Occorrente

  • carote 500 gr.
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e cannella
36

Acquistate delle carote piccole e possibilmente di origine biologica. Se trovate le carote novelle vi garantirete il risultato migliore, inoltre queste carote richiedono una cottura veloce. Una volta arrivate a casa, lavate bene le carote e raschiatele con un coltellino dalla lama affilata, mettetele in una vaporiera o in una pentola con pochissima acqua. Questa procedura è utile per fare in modo che non si perdano i sali minerali contenuti nella carota. Accendete la fiamma e una volta che l'acqua è giunta ad ebollizione fate cuocere per cinque o sei minuti. Non protraete la cottura oltre questo tempo altrimenti le carote diverranno molli al punto tale da compromettere la riuscita di questa ricetta.

46

Una volta che le carote sono cotte, fatele raffreddare e poi mettetele in un piatto da portata o in un antipastiera, tagliatele a rondelle sottili oppure a julienne. Aggiungete del sale fino, olio extravergine d'oliva e un pochino di aceto balsamico. Per ultimo aggiungete la cannella in polvere. Questo contorno va servito freddo insieme ad altri ortaggi come la patate e i fagiolini. Potete sottoporre al condimento della cannella anche queste verdure, anche se il sapore dolce della carota si sposa meglio con questa spezia che ne esalterà il sapore.

Continua la lettura
56

Consumate questo contorno tre volte a settimana, per usufruire dei benefici della cannella che fa bene alle vie respiratorie e combatte i virus intestinali, inoltre la cannella giova anche alla gola.
Le carote non vi faranno mettere peso e avendo un'azione saziante potete anche consumarle come antipasto. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • acquistate carote novelle, tenere e saporite

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un'insalata di cavolo e carote

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler mangiare qualcosa di leggero e nutriente ma allo stesso tempo gustoso, ma di non sapere mai cosa preparare. In questi casi una delle pietanze più consigliata è sicuramente una gustosissima insalata...
Antipasti

Come preparare la salsa di mele e cannella

Cucinare è la passione di tutti e, nel corso del tempo si sono inventate moltissime ricette divenute poi famose nel mondo. In questa guida spiegheremo come preparare la salsa di mele e cannella, particolarmente adatta con le carni, il pesce e persino...
Antipasti

Come preparare delle carote brasate al sedano

La ricetta delle carote brasate al sedano è molto ricercata, particolare e delicata, ma allo stesso tempo è in grado di regalare chi l'assapora un gusto forte e deciso. Se avete ospiti a cena, nulla è meglio del preparare qualche gustoso antipasto...
Antipasti

Come preparare un toast alla cannella

La colazione ideale per un buon risveglio è il latte, accompagnato da fette biscottate alla marmellata e succo d'arancia. Per una colazione originale e diversa dalla solita routine, puoi optare per un toast alla cannella, che rappresenta una valida alternativa...
Antipasti

Come realizzare le carote in agrodolce

Le carote in agrodolce sono un contorno colorato e semplice da realizzare. La sapidità zuccherina delle carote si unisce gradevolmente al gusto pungente dell’aceto. La giusta quantità di zucchero apporta al piatto un sapore ancora più gradevole....
Antipasti

Ricetta: pasticcio di carote

Il pasticcio di carote è una ricetta semplice da eseguire, ma adatta a tutti. Le carote sono un ingrediente estremamente nutriente e dalle molteplici doti di beneficio. Si può sperimentare questo gustoso piatto sia a pranzo, sia a cena, sia come accompagnamento....
Antipasti

Come fare il purè di carote

Le carote sono uno degli alimenti che più di tutti sicuarmente vengono utilizzati in cucina. Questo tipo di verdura, ricca di vitamine, si presta molto bene a diverse tipologie di piatti, sia come contorno che come ingrediente principale. Scopriamo insieme...
Antipasti

Come preparare le carote al forno con pinoli tostati

Le carote sono delle piante caratterizzate da una lunga radice conica di colore giallo chiaro (arancione nelle coltivazioni orticole). Le carote selvatiche sono comunissime nei prati delle zone temperate. Inoltre, possiedono un sapore leggermente aromatico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.