Come fare l'insalata di fave

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare l'insalata di fave
17

Introduzione

L'insalata è uno dei contorni più usati per adornare i secondi piatti. Difficilmente si rinuncia e varia secondo i gusti. Questo tipo di piatto grazie ad alcuni alimenti può anche sostituire un'intera portata. In questo caso gli ingredienti principali sono le fave. Con questo tipo di legume si possono creare vari generi di insalata. Ma la più semplice è sempre quella più gettonata. Ovviamente va condita e resa unica con delle scaglie di formaggio a scelta. Alla fine della preparazione risulterà un'insalata di grande gusto e d'effetto. Per poi portarla in tavola e stupire i vostri ospiti. Nella seguente guida vi spiego come fare l'insalata di fave.

27

Occorrente

  • 1 Kg Fave
  • 1 gr di sale
  • 30 gr di pecorino
  • 10 gr di Aceto balsamico
  • Pane casereccio
  • 30 gr di olio extravergine d'oliva
37

La preparazione dell'insalata di fave è molto semplice e facile da realizzare. Oltretutto grazie al suo sapore gradevole, tra l'amarognolo e il dolciastro l'insalata risulterà squisita. Questi legumi risultano particolarmente nutrienti e ricchi di proprietà vitaminiche. Si prestano a molteplici utilizzazioni e si possono mangiare anche crudi. In questo caso le fave vanno sbucciate. Per poi, cuocerle in acqua salata e aromatizzata. Infine, condendole con degli aromi e scaglie di pecorino. Dopo averla fatta risulterà un'insalata rustica e gradevole. Ovviamente grazie agli ingredienti saporiti e sostanziosi che verranno messi in seguito.

47

La ricetta che vi propongo è un'insalata che va fatta con le fave. Questa prevede una preparazione abbastanza veloce che prenderà poco del vostro tempo. La prima cosa da fare è quella di occuparvi delle fave. Quindi prendetele e sgusciatele versandole in un contenitore pieno d'acqua. Lavateli e mettetele in una pentola e fatele lessare per circa otto minuti in acqua bollente. Trascorso il tempo di cottura scendete le fave dal fuoco e sciacquatele con abbondante acqua. Fatele asciugare e versatele in una terrina. A questo punto occupatevi del condimento. In una tazza unite l'olio extravergine d'oliva e l'aceto balsamico. Mescolate energicamente e aggiungete il sale e il pepe.

Continua la lettura
57

Proseguite tagliando a scaglie i pecorino e sistematelo da parte. A questo punto prendete la vaschetta delle fave e unite la salsa aromatica. Mescolate facendo in modo che l'insalata assorba tutto il condimento. Una volta terminato questo passaggio, passate le fave in un piatto da portata. Dopodiché aggiungete le scaglie di pecorino. Disponendole per tutta l'insalata di fave. Infine, servitela con fette di pane casereccio. Ecco come fare l'insalata di fave.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per anticipare i tempi le fave si possono sbucciare anche il giorno prima.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare un'insalata di fave e carotine

L'insalata in gastronomia è ritenuta un contorno, composta da ortaggi a foglia cruda, ma può essere usata anche per preparare un'antipasto, oppure può fungere da primo piatto, o addirittura, se è completa di svariati tipi verdure, si può considerare...
Antipasti

Come cucinare le fave fresche

Le fave sono dei legumi che, solitamente, vengono coltivate in zone climatiche temperate; oltre ad essere semplici da trattare, poiché non necessitano di una grande cura, sono molto veloci da cucinare. Il periodo migliore per mangiare le fave è sicuramente...
Antipasti

Come preparare una salsa di fave

Le fave sono un alimento tipico dell'Italia centro - meridionale, infatti, fanno parte della tradizione romana che le pone come protagoniste nella ricorrenza del Primo Maggio. In questa giornata tutti i cittadini si muovono verso la campagna romana dove,...
Antipasti

Fave bollite con finocchietto selvatico

Le fave fanno parte della famiglia dei legumi e sono degli alimenti nutrienti e gustosi. In passato rappresentavano uno dei piatti poveri, consumati per lo più dagli artigiani e dai contadini. Esistono moltissime ricette per poter preparare le fave,...
Antipasti

5 ricette con le fave

Le fave sono un alimento antichissimo, ricco di proteine e fibre vegetali ma povero di grassi. È una fonte naturale di nutrienti, vitamine e sali minerali. Questo legume può essere utilizzato per creare tantissimi pianti semplici, gustosi e genuini....
Antipasti

Frittata con fave pecorino e timo: ricetta

La ricetta della frittata con fave pecorino e timo permette di realizzare un piatto completo e delizioso. Se non trovate le fave fresche, acquistatele surgelate. L'importante è che non siano in barattolo. La preparazione è abbastanza semplice ma occorre...
Antipasti

Come utilizzare le fave secche

In commercio è possibile trovare due tipi di fave secche: quelle con la buccia e quelle decorticate. La differenza tra le due è solo nel periodo di ammollo poiché le prime, devono rimanere in acqua almeno per 24 ore mentre per le seconde, basta mezza...
Antipasti

Come preparare il purè di fave

Le fave rappresentano indubbiamente un alimento molto salutare e ricco di proprietà e benefici per l'uomo. Per questo motivo esse sono molto utilizzate in ambito culinario e vengono adoperate per la realizzazione di numerose e deliziose ricette. Nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.