Come fare l'olio di rosmarino a casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno dei prodotti particolarmente utilizzato nei trattamenti di aromaterapia è l'olio di rosmarino, un unguento dalle innumerevoli qualità benefiche, non solo per la cura del corpo ma anche per quella dell'umore (ne riduce, infatti, gli sbalzi). Oggi è il prodotto per eccellenza della cultura mediterranea: il suo utilizzo spazia dalla cucina come condimento all'agricoltura come concime dal momento che il fondo bruciato dell'olio, detto morchia, costituisce un ottimo fertilizzante. In pochi passi vedremo ora insieme come fare un buon olio di rosmarino a casa seguendo semplici e rapidi suggerimenti ma tali da garantire un risultato impeccabile. Seguiamo passo passo le operazioni da eseguire.

26

Occorrente

  • Olio d' oliva
  • Rosmarino
  • Barattolo di vetro
36

Le qualità dell'olio di rosmarino

Il rosmarino è una pianta tipicamente mediterranea: i suoi paesi d'origine sono infatti quelli bagnati dal Mare Nostrum, paesi in cui da secoli tale pianta è apprezzata ed utilizzata sia come spezia che come ornamento. Le foglie del rosmarino sono aghiformi come quelle dei pini e contengono nella parte inferiore degli oli eterei, che vengono anche utilizzati per la produzione di profumi. Tra gli oli essenziali, quello del rosmarino è il più poliedrico: una delle principali utilità è che è un eccellente antinvecchiamento, dando un risultato migliore di qualsiasi crema. Nei trattamenti di aromaterapia è utile per curare malattie fisiche ed emotive, infatti ha proprietà calmanti (infonde coraggio) e antinfiammatorie.

46

Il suo utilizzo nella cosmesi

Nel campo della cosmesi, viene utilizzato per la rivitalizzazione del cuoio capelluto, soprattutto nelle stagioni in cui i capelli tendono a cadere con maggiore frequenza, come ad esempio in autunno. Ciò avviene attraverso il ricorso alle foglie essiccate oppure usando direttamente l'olio essenziale da acquistare in erboristeria. Nonostante le infinite proprietà è comunque sconsigliato utilizzarlo durante la gravidanza e l'allattamento, per evitare il rischio di reazioni allergiche.

Continua la lettura
56

Come procedere per ottenere un ottimo prodotto

In ogni caso, parliamo ora della preparazione. Importante è scegliere il periodo ottimale per la raccolta delle materie prime. Per Il rosmarino, il momento più adatto è verso il solstizio, quindi intorno al 21 Giugno. Raccogliere il rosmarino, lavarlo, farlo asciugare e poi metterlo nei barattoli di vetro ermetici. Aggiungere, poi, l'olio di oliva fino a completo riempimento, coprire il recipiente e lasciarlo al buio e a riposo per un mese. Passato il tempo necessario, colare l'olio e il prodotto è pronto per essere utilizzato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le materie prime devono essere pure, cioè non trattate
  • A prodotto finito, aiutatevi a dosarlo con un contagocce

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: patate sabbiose al rosmarino

Siete alla ricerca di una ricetta per un contorno semplice ma sfizioso, che piaccia proprio a grandi e piccini e che sia anche facile da preparare? Quello che vi propongo oggi è un piatto abbastanza economico e nutriente, perfetto per poter arricchire...
Antipasti

Crema di carciofi con sfogliette al rosmarino

La crema di carciofi con sfogliette al rosmarino non è solo una valida alternativa alla classica pasta, ma è anche un piatto gustoso e saporito apprezzato sia dai grandi sia dai piccini. Non ci vuole molto tempo per prepararlo, ed è, infatti, adatto...
Antipasti

Come preparare le sardine al rosmarino con pinoli

Le sardine al rosmarino con pinoli sono un goloso antipasto da servire in tavola caldo, assieme a un vino secco frizzante ben refrigerato. Sono ottime da gustare anche come secondo piatto se accompagnate con patate cotte nella cenere oppure, in alternativa,...
Antipasti

Come preparare degli ottimi tarallini al vino e rosmarino

Se per una cena con gli amici si vuole presentare qualcosa di insolito e diverso, ma che allo stesso tempo abbia un sapore davvero eccezionale, allora si possono preparare i tarallini. Si tratta di una particolare tipologia di biscotti sfiziosi che prendono...
Antipasti

Come preparare le cipolle di tropea al rosmarino

Quando arriva l'estate è difficile creare dei piatti freschi e gustosi che possano essere mangiati con le temperature molto elevate. Il caldo è infatti sia nemico del cibo che di molte pietanze, ed è quindi difficile preparare dei piatti da poter mangiare...
Antipasti

Come preparare la tarte tatin con pomodori, senape e rosmarino

La tarte tatin salata è una specialità della cucina francese ma che in questo ultimo decennio sta riscuotendo un successo crescente anche in Italia. La tarte tatin è una sorta di torta dolce o salata che si cuoce al rovescio ovvero ponendo frutti diversi...
Antipasti

Ricetta: grissini al rosmarino

Capita spesso, soprattutto nella bella stagione, di organizzare serate in compagnia. Una spensierata cena tra amici, magari, in cui mangiare e bere qualcosa insieme. Se ci troviamo in questa situazione e le idee scarseggiano non facciamoci prendere dall'ansia....
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.