Come fare l'orange curd

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare l'orange curd
17

Introduzione

Le marmellate di frutta, sono una delizia da spalmare su dolci, torte e dessert. La preparazione delle marmellate è davvero semplice, ma la tradizione inglese prevede una sorta di marmellata leggermente differente che può essere creata attraverso due agrumi profumatissimi: il limone e l'arancia. La lemon curd e l'orange curd, sono due specialità della tradizione inglese che ricordano le classiche marmellate, ma il procedimento per la loro preparazione è completamente differente e la loro consistenza, è più simile ad una crema da spalmare piuttosto che a una marmellata. In questa guida, vedrete nello specifico come fare una meravigliosa orange curd.

27

Occorrente

  • Per 2 vasetti: 4 arance, 200 g di zucchero, 4 uova, 100 g di burro
37

Per preparare una dolcissima orange curd, è essenziale sempre scegliere delle arance biologiche e molto dolci. La riuscita della ricetta, è infatti sicuramente legata alla tipologia di arance. Le arance troppo amare o troppo acide, non sono adatte per la preparazione di questa ricetta, ma è essenziale scegliere sempre arance molto dolci e succose. Una volta scelte le arance, potete procedere con la ricetta lavando ogni arancia accuratamente. Asciugate le arance, grattugiate la loro buccia e ponetela da parte in una ciotola. Spremete ora il succo delle arance con uno spremiagrumi o con una centrifuga e unitelo alla scorza.

47

Fatto ciò, sbattete le uova in un'altra ciotola e unite lo zucchero continuando sempre a mescolare. Mettete le uova sbattute con lo zucchero in una pentola e lasciate cuocere il tutto insieme al succo d'arancia e alla scorza a bagnomaria. Mantenete la fiamma molto bassa e quando si formerà un leggero strato bianco in superficie, aggiungete dei tocchetti di burro. Mescolate il tutto con una frusta e lasciatelo cuocere per almeno 10 minuti fino a quando non diventerà denso e cremoso. Quando si formerà la vostra orange curd, ponetela subito in un barattolo di vetro sterilizzato, lasciatelo raffreddare e chiudete il tappo.

Continua la lettura
57

Se non vi piacciono i grumi, potete anche filtrare la vostra crema all'arancia e metterla subito in un colino per eliminare i pezzetti o la scorza o semplicemente potete utilizzare solo il succo d'arancia senza grattugiare la scorza. Una volta pronta la vostra orange curd, potete utilizzarla sopra le torte, all'interno di bignè, sui muffin, sul gelato, sulle fette biscottate, sul pane, sui biscotti e sulla frutta.
Una ricetta facilissima da preparare e davvero ottima da inserire in tantissimi dolci e prodotti da forno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate anche il lemon curd
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: cous cous dolce al frutto della passione

il cous cous, alimento diffusissimo in Nord Africa, ma anche sulle coste siciliane e in Sardegna, è costituito da granelli di semola di grano duro. Esso solitamente accompagna carni in umido, pesce o frutti di mare, ma con un po' di fantasia può prestarsi...
Dolci

Come preparare la torta al cioccolato con olio e rosmarino

Per ottenere una buona torta di cioccolato, ma con profumo e sapore un po' diversi dal solito si può optare per quella al rosmarino. Quindi, per stupire gli ospiti ed assicurarsi un successo strepitoso la torta al cioccolato e rosmarino può diventare...
Dolci

Come preparare le lemon bars

Se siete alla ricerca di una ricetta per un dolce goloso e dal sapore unico da offrire ai vostri commensali dopo una cena particolare, in questa breve guida, troverete delle valide indicazioni su come realizzare in breve tempo il vostro progetto! Il dolce...
Dolci

Ricetta: ciambella di ricotta e arancia

La ciambella di ricotta e arancia è un dolce gustoso, sano e ottimo sia per la colazione che come dessert al termine di un buon pranzo. Il latticino rende la ciambella soffice mentre l'agrume apporta una consistente profumazione. Si tratta di una ricetta...
Dolci

Come fare i cookies vegan

La ricetta dei cookies vegan è un ottimo compromesso per chi vuole stare attento alla propria alimentazione e tenersi in forma, senza però rinunciare al gusto. I cookies sono dei golosi biscotti di origine americana, dalla forma rotonda e guarniti con...
Dolci

Come fare la glassa a specchio

La glassa a specchio è una glassa particolare che si utilizza solitamente per ricoprire delle torte delicate al cioccolato, alla frutta, ecc.. Questa glassa è talmente bella da vedere e da gustare che si può usare per tutti i dolci e la sua caratteristica...
Dolci

Ricetta natalizia col Bimby: casetta di pan di zenzero

La casetta di pan di zenzero è un dolce tradizionale natalizio. Tipico del Nord Europa e degli USA, viene molto apprezzato da grandi e piccini, ma la preparazione richiede tempi abbastanza lunghi. Tuttavia col Bimby il lavoro viene notevolmente alleggerito....
Dolci

Come preparare la torta fredda al mascarpone

I dessert risultano particolarmente graditi in qualsiasi momento della giornata. Tanto che, non esiste regola per poterli servire. Ma, il menù delle feste deve necessariamente contenerle. In questo caso vi propongo una buonissima torta fredda al mascarpone....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.