Come fare l'orata al pesto di limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una brillante ricetta da sperimentare per un secondo piatto speciale ed originale, in occasione di un pranzo tra amici o parenti, è quella dell'orata. Delicata e leggera, l'orata rappresenta il secondo piatto di pesce ideale per un pranzo primaverile o estivo: grazie a questa breve ma efficace guida, potrai scoprire come condire la tua orata fresca con uno speciale ed insolito pesto di limone, per un tocco agrodolce che renderà il tuo pesce molto appetitoso. Ecco come fare l'orata al pesto di limone.

27

Occorrente

  • orata fresca
  • olio extravergine di oliva
  • sale, pepe nero, spezie, salvia
  • formaggio grattugiato
  • limone
  • vino bianco
37

Inizia a mettere in pratica questa deliziosa e freschissima ricetta dell'orata, insaporita con uno sfizioso pesto di limone, con la preparazione dell'orata da cuocere in forno. Essa dovrà essere fresca per un sapore genuino e naturale, e potrai prepararla al cartoccio per una cottura delicata ma fragrante. Pulisci accuratamente il pesce, privandolo delle interiora e della sua lisca. Lascia intatta, invece, la pelle con le squame che, dopo la cottura al cartoccio, potrà essere facilmente eliminata dai tuoi ospiti a tavola direttamente nel piatto. In questo modo la presentazione a tavola dell'orata sarà davvero scenografica!

47

Adagia l'orata sul fondo di un doppio strato di carta stagnola abbondante, all'interno di una teglia da forno: potrai servire tante piccole orate, una per ogni commensale, oppure un'unica teglia con una bella orata grande. Versa nel tuo cartoccio dell'olio extravergine di oliva, sale, pepe nero, eventuali spezie a tua scelta ed abbondante vino bianco. Richiudi bene il cartoccio ed inforna a 180 gradi per 20 minuti.

Continua la lettura
57

È il momento di preparare il pesto fresco di limone con il quale potrai condire il pesce: trita, con un frullatore, la scorza di un limone tagliata in piccoli pezzi assieme ad abbondante formaggio grattugiato oppure in scaglie, olio extravergine di oliva, salvia tritata e qualche cucchiaio di acqua tiepida. Aggiungi, pian piano, tutti gli ingredienti per il tuo pesto di limone fino a quando non otterrai una crema densa e soffice, proprio come un classico pesto. Attendi che la tua orata al cartoccio sia ben cotta, controllandone regolarmente la cottura in forno per non farla bruciare. In seguito, quando l'orata sarà completamente raffreddata, apri il tuo cartoccio di carta stagnola ed adagia l'orata fresca su un grande piatto da portata. Versa delicatamente, all'interno il pesto di limone e riponi il pesce così condito in frigorifero per qualche minuto, prima di servirlo a tavola con delle fettine di limone decorative ed un'abbondante spolverata di foglioline di salvia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il pesce deve essere rigorosamente fresco.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come fare l'orata limone e maggiorana

Se state pensando ad un piatto a base di pesce, delicato ma allo stesso tempo saporito e raffinato, eccovi nel posto giusto. Abbiamo pensato per voi all'orata profumata con limone e maggiorana. Semplice da cucinare e veloce nelle tempistiche, questa pietanza...
Pesce

Ricetta: filetti di orata al limone e zenzero

Uno degli alimenti che merita di essere particolarmente apprezzato è il pesce. A volte, è difficile da reperire fresco, soprattutto nelle grandi città, rimanendo talvolta carente nella nostra dieta per le sue proteine così importanti al nostro organismo....
Pesce

Ricetta: orata al cartoccio

Il pesce è un cibo particolarmente indicato per l'uomo la cui alimentazione deve essere scarsa di grassi ma sempre ricca di proteine di origine animale. L'orata è un pesce molto apprezzato per le sue carni bianche e per la grande concentrazione di Omega...
Pesce

Come preparare l'orata alla granella di noci

Il pesce è un alimento che presenta molte caratteristiche nutrizionali, importanti per un'alimentazione equilibrata. Il pesce contiene vitamine, proteine e una buona percentuale di acidi grassi essenziali, quali gli omega 3, che aiutano e rafforzano...
Pesce

Come preparare il carpaccio di orata alle zucchine

Il carpaccio di orata alle zucchine è un piatto gustoso, leggero e molto semplice da preparare. Per ottenere un eccellente risultato finale è fondamentale scegliere ingredienti di ottima qualità e freschissimi. Se non siete capaci di sfilettare da...
Pesce

5 modi di cucinare l'orata

L'orata (Sparus Aurata) è un pesce di mare della famiglia degli Sparidi. Questo pesce, estremamente versatile da cucinare, è dotato di carni bianche, magre e saporite. L'orata è dunque in grado di colpire con il suo sapore gradevole anche i palati...
Pesce

Come preparare il filetto di orata alla crema di pinoli e zucchine

Se volete portare in tavola un gustoso secondo piatto a basso tenore calorico, ecco a voi l’orata alla crema di pinoli e zucchine. Si tratta di una specialità aromatizzata alla menta molto semplice da preparare. Per ottenere un eccellente risultato...
Pesce

Ricetta: orata sotto sale

Se intendete preparare del pesce ed in particolare l'orata, e in un modo decisamente diverso dal solito, potete optare per la cottura sotto sale. Nello specifico si tratta di farla cuocere proprio in salamoia, e poi successivamente elaborare la ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.