Come fare la bagna al limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si vuole preparare una torta a base di Pan di Spagna è necessario sapere che bisogna anche fare la cosiddetta bagna, la quale facilita sensibilmente la stesura della crema. La bagna può essere realizzata in modi diversi, a seconda della tipologia di torta che si vuole fare. Prepararla è davvero molto facile e veloce. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come poter fare correttamente la bagna al limone.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Zucchero di canna 150 gr
  • Limone (buccia)
  • Zucchero bianco (quanto basta)
  • Farina
  • Latte
  • Uova (uno o due)
  • Burro 80/100 gr
36

Le tipologie della bagna al limone

La bagna al limone è particolarmente indicata per preparare le torte dedicate ai bambini poiché non contiene alcolici. Inoltre essa richiede pochi ingredienti, facilmente reperibili e soprattutto naturali. Questi prodotti sono infatti, l'acqua, lo zucchero di canna e il limone. È bene sapere che la bagna al limone si distingue in bagna liquida e in bagna solida. Per quanto riguarda la bagna liquida, per prima cosa occorre prendere un recipiente con dell’acqua e portarla in ebollizione. A questo punto, vi si scioglie lo zucchero di canna assicurandoci che non rimangano granuli. Dopodiché, si deve grattugiare la buccia del limone a scaglie sottilissime, continuare a girare per almeno otto minuti e poi attendere che il tutto si raffreddi.

46

Versare la bagna sul Pan di Spagna

Nel caso in cui il liquido non avesse ancora ottenuto il sapore del limone è possibile adoperare il succo. Successivamente deve essere inserito anche un cucchiaino di zucchero bianco il cui sapore è senz'altro più dolce rispetto a quello di canna pertanto è consigliabile non esagerare. Quando la bagna sarà pronta bisogna versarla accuratamente su tutto il Pan di Spagna in modo tale che quest'ultimo risulti più morbido e soffice. Nel caso in cui invece vogliamo fare la bagna solida bisogna unire al composto il burro, il latte, l'uovo e la farina.

Continua la lettura
56

Riporre il recipiente sul fuoco

A questo punto il recipiente con il liquido va rimesso sul fuoco. Gradualmente si aggiungerà l’uovo, il latte, altro zucchero bianco e a tocchetti (mescolando accuratamente per evitare grumi) la farina. Per ottenere un buon risultato è infine importante sciogliere nel preparato una mezza noce di burro. Quando la crema al limone si è completamente raffreddata e diventata densa, si può procedere versandola sulla torta. In questo caso la bagna non verrà assorbita dal Pan di Spagna, ma rimarrà in superficie con tutto il suo sapore e con il retrogusto iniziale della bagna liquida. La bagna al limone esalta la qualità della torta ottenuta in modo naturale e genuino, proprio come facevano le nostre nonne.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la bagna di fragole

La bagna di fragole è ottima per poter insaporire diverse pietanze come i budini o i gelati, ma va bene anche per la frutta cruda e cotta. All'occorrenza la bagna di fragole la si può conservare ed utilizzare come topping sostituendo così quello del...
Dolci

Come fare la bagna con lo spumante

La bagna per il pan di spagna è un requisito fondamentale per la buona riuscita di una torta. Il pan di spagna infatti deve essere bagnato e abbastanza umido per rendere le torte morbide e cremose. Ma le bagne non sono tutte uguali e ogni farcitura richiede...
Dolci

Come preparare la bagna ai frutti di bosco

Molte volte capita di sentirsi annoiati e non sapere come ammazzare il tempo. Spesso si decide di preparare un dolce e più comunemente un torta. Se avete appena preparato un pan di Spagna, oppure avete optato per acquistarne uno già pronto composto...
Dolci

Come preparare le delizie al limone

Quei piccoli dolcetti gialli, decorati con una scorzetta di limone, hanno sempre suscitato fascino nelle persone che li ammirano... Per non parlare poi del piacere che arrecano al palato di chi li assaggia! Le delizie al limone nascono nel 1978 da un'idea...
Dolci

Come preparare il tiramisù al limone

Il tiramisù è il dolce estivo per eccellenza; facile e veloce da preparare anche per chi non ha particolare dimestichezza con forno e fornelli. Originario del nord Italia ma famosissimo e diffuso ovunque. Solitamente gli ingredienti base del tiramisù...
Dolci

Ricetta: torta con crema chantilly al limone e fragole

Molte sono le torte che possono essere create in casa per le varie ricorrenze e festività o semplicemente, per gustare qualcosa di dolce a colazione, a merenda o a fine pasto. Gli ingredienti che solitamente farciscono e compongono una torta, sono a...
Dolci

Ricetta: tiramisù al limone e cocco

Il tiramisù è tra i dolci più amati dagli italiani, senz'altro il più conosciuto. Non tutti, però, intraprendono l'impresa di provare a realizzarlo perché se è vero che si tratta di un dolce buonissimo, è altrettanto vero che non è facile renderlo...
Dolci

Come preparare lo zuccotto al limone

I dolci sono una delle pietanze più desiderate non solo dai bambini, ma anche dagli adulti. Mangiare un buon dolce dopo pranzo, dopo cena o durante il pomeriggio, può sempre essere piacevole. Molti sono i dolci che possono essere preparati con pochi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.