Come fare la besciamella allo zafferano

Tramite: O2O 13/04/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

La besciamella è una salsa a base di burro, farina e latte. Viene comunemente utilizzata come condimento per i primi piatti. È perfetta anche per donare un tocco in più alle verdure gratinate al forno. È una preparazione tipica italiana, dalle origini toscane. Esistono differenti modi per prepararla. Il latte, infatti, può essere sostituito con il brodo di carne, di verdure o di pesce per ottenere un risultato finale più leggero. In questa guida, vi illustreremo come fare la besciamella allo zafferano. Quest'ultimo è un'aggiunta che darà sicuramente un tocco di colore e di sapore in più alla ricetta classica. Vediamo insieme, passo dopo passo, come procedere nella realizzazione di questa salsa unica ed inimitabile.

27

Occorrente

  • 1 bustina di zafferano
  • 500 ml di latte
  • 50 grammi di burro
  • 50 grammi di farina
  • noce moscata
  • sale
  • pepe qb
37

Per prima cosa, procuratevi tutti gli ingredienti necessari a realizzare la vostra besciamella. Disponete l'occorrente già dosato sul piano di lavoro. Iniziate preparando la base della besciamella, detta anche roux. Versate il burro all'interno di un pentolino ed insaporitelo con il pizzico di sale e la noce moscata. Una volta sciolto, aggiungete la farina a pioggia. Mescolate il tutto in modo energico per evitare che si formino i grumi. Scaldate il latte insieme allo zafferano ed unite poi questi ingredienti al composto preparato in precedenza. Dopo aver fatto addensare la besciamella sul fuoco per cinque o sei minuti, otterrete una salsa colorata ideale per guarnire antipasti e primi piatti.

47

Esiste un'ottima variante della besciamella allo zafferano, ossia la versione vegetale. Scaldate l'olio extra vergine di oliva ed aggiungete man mano sia la farina di riso che il latte di soia. Una volta aromatizzato il composto con lo zafferano, il pizzico di sale e la noce moscata, otterrete una besciamella leggera ideale da abbinare anche con il pesce. Sia l'una che l'altra versione, sono perfette per realizzare dei vol au vent. Dopo averli riscaldati in forno, farciteli con la besciamella, i gamberi precotti ed il succo di limone. Si tratta di un antipasto che potete personalizzare anche con dei cubetti di mortadella o prosciutto cotto.

Continua la lettura
57

Utilizzate la vostra besciamella con zafferano per farcire le crepes. Spalmatela sopra alle frittatine preparate con la classica ricetta a base di uova, farina, latte e burro. Guarnite il tutto con le striscioline di salmone affumicato e l'erba cipollina. Se avete in mente un aperitivo, servitele fredde in versione monoporzione. Usatela anche per i piatti di carne. Ripassate dei bocconcini di pollo, tacchino o maiale in un fondo di sedano, carota e cipolla. Una volta dorati, proseguite la cottura con la besciamella allo zafferano e una spruzzata di vino bianco secco. Nel caso in cui il composto risulti troppo asciutto, allungate la salsa con dell'acqua calda o del brodo vegetale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui il composto risulti troppo asciutto, allungate la salsa con dell'acqua calda o del brodo vegetale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare la besciamella aromatizzata

Alcune salse e condimenti della cucina italiana sono veri classici senza tempo. Sono fondamentali per l'identità di molti piatti, che non possono prescindere dal loro apporto. Uno di questi casi è la besciamella, semplice ma invitante miscela di farina,...
Consigli di Cucina

Come fare la besciamella senza latte

Molte pietanze sfiziose e golose, vengono spesso preparate attraverso l'utilizzo della besciamella. La besciamella è una crema a base di latte, burro e farina che viene preparata per guarnire parecchi primi piatti come lasagne, cannelloni o risotti al...
Consigli di Cucina

Come preparare la besciamella di pesce

Per i piatti di pesce esiste una besciamella da preparare seguendo quella classica, ma studiata appositamente per sostituire il latte. In genere, non è molto semplice trovare questa particolare besciamella nei supermercati come invece accade con quella...
Consigli di Cucina

Come preparare la besciamella light con lo yogurt

La besciamella è una di quelle preparazioni base della cucina italiana. La possiamo utilizzare, ad esempio, per preparare una pasta con le verdure o con la carne. È una delle basi, insieme al ragù di carne, per le lasagne al forno o per le altre paste...
Consigli di Cucina

Come fare la besciamella di riso

La besciamella è forse la più classica delle salse base adoperata nella cucina italiana, soprattutto in quella emiliana. Nacque in Toscana dov'era principalmente nota come salsa colla, venne poi esportata prima in Francia da Caterina de Medici ed in...
Consigli di Cucina

Menù di Pasqua vegano

L'alimentazione vegana riscuote sempre più consensi e in molte famiglie si festeggia la Pasqua, realizzando menù ricchi di gusto. La scelta è ampia e per questa occasione è possibile preparare svariati piatti. Per cominciare si possono proporre degli...
Consigli di Cucina

Come usare la farina di riso

La farina di riso gode di tutte le proprietà nutritive dell'alimento da cui deriva: il riso. Nella cucina orientale viene utilizzata prevalentemente per la preparazione di biscotti secchi, cracker e gallette. Rispetto ad altre tipologie di farina, possiede...
Consigli di Cucina

Le 10 spezie che non possono mancare in cucina

Le spezie sono delle alleate importanti in cucina. Qualsiasi tipo di piatto può essere arricchito dalle spezie, non solo per il loro gusto, ma anche per le loro proprietà organolettiche. I profumi che emanano, a volte rendono i piatti davvero inebrianti....