Come fare la birra di castagne

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la birra di castagne
17

Introduzione

Ecco una guida, mediante il cui aiuto, vogliamo far fare ai nostri lettori una sorta di viaggio culinario, in modo tale da poter conoscere nello specifico, i piatti e le preparazioni, che sono tipiche di alcune zone della nostra bella Italia. In particolare vogliamo imparare dove e come si può fare la birra di castagne, una bevanda veramente ottima, che non si può non assaggiare, almeno una volta nella propria vita.
Il paesino di Granaglione si trova circondato da immensi castagneti e, nel 2004, infatti, qui si inventò la birra di castagne. Da allora nacquero le ricette casalinghe più diverse e disparate per arrivare a produrre questa bevanda. In tutta Italia, quindi, esistono moltissime varianti di questa bibita rinfrescante dal gusto caratteristico. La pianta più usata per la produzione è attualmente il ginepro, anche perché è l'albero più diffuso sui monti di Granaglione. Nonostante possa sembrare complicato, è possibile preparare questa birra. Basta seguire scrupolosamente le regole della ricetta e ce la si può fare! Anche a dare alla bevanda il suo caratteristico sapore speziato e fruttato. Vediamo in questa guida come fare una birra di castagne in casa. Buon divertimento e buona lettura di questa utile guida culinaria.

27

Occorrente

  • 500 grammi di luppolo
  • 300 grammi di zucchero
  • 15 litri di acqua
  • 100 grammi di lievito di birra
  • Infiorescenze femminili di luppolo
  • Due pugni di farina di castagne
37

Attrezzatura per la birra di castagne

Anche se probabilmente la vostra birra di castagne non sarà mai come quella delle montagne bolognesi, provate a farla anche voi! Prima di arrivare ad un sapore accettabile, sapiate che dovrete fare molti tentativi. La preparazione della birra di castagne è praticamente come quella della normale bevanda bionda che abitualmente possiamo trovare sulle nostre tavole. La differenza sta nell'aggiunta della farina di castagne che viene sciolta in acqua calda. Per creare quella originale, a Granaglione, si usano attrezzature particolari che non tutti possiedono. Non spaventatevi, quindi, se la vostra birra di castagne non sarà ottimale.

47

Preparazione della birra di castagne

Iniziamo ora la ricetta per preparare la birra di castagne fatta in casa. Ricordatevi di osservare le regole precise che ne favoriscono la fermentazione. Gli ingredienti da avere sono 500 grammi di luppolo, 300 grammi di zucchero, 15 litri di acqua, 100 grammi di lievito di birra, infiorescenze femminili di luppolo e due pugni di farina di castagne (circa 80-100 grammi). Cominciate tostando il luppolo in forno. Mettetelo a 180° fino a che non avrà preso un bel colorito bronzeo. In seguito riempite una grande pentola (in acciaio Inox possibilmente) e portatela quasi ad ebollizione (ma fermatevi prima). In quest’ultima mettete in infusione un sacchetto con il luppolo tostato, le infiorescenze e la farina di castagne. Fate questa operazione a fiamma spenta e dopo 10 minuti estraete. Infine filtrate l'acqua.

Continua la lettura
57

Come conservare la birra di castagne

Aggiungete all'acqua filtrata lo zucchero e fate bollire per tre minuti. Mescolate con un cucchiaio di legno. Spegnete l’acqua e lasciate raffreddare il composto. Nel frattempo riscaldate dell'altra acqua in un pentolino. Appena questa sarà tiepida, immergetevi il lievito di birra e fatelo sciogliere. Infine unite l'acqua del pentolino al liquido presente nella pentola più grande. Ora dovete filtrare la birra ed imbottigliarla in bottiglie di vetro perfettamente pulite e sterilizzate. Chiudete ermeticamente le bottiglie con i tappi e ponetele in un luogo buio e a temperatura medio-alta (tra i 23° e i 26°). Lasciate in questo luogo la birra di castagne per 15 giorni a fermentare. Attenzione al freddo che impedirebbe la normale fermentazione della birra. Prendete poi la bottiglia e, dopo averla messa per un po' in frigorifero, gustatevi la vostra birra di castagne fatta in casa!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Abbiate pazienza e fate molti tentativi!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come abbinare la birra al cibo

La birra è un particolare bevanda che si ottiene facendo fermentare un mosto a base di malto d'orzo aromatizzato al luppolo. Il processo con cui avviene questa fermentazione e gli ingredienti utilizzati, conferiscono alla birra un gusto ed una gradazione...
Vino e Alcolici

Come fare la birra di riso

Una delle bevande più antiche e più diffuse del mondo è senza dubbio la birra. La birra classica, che troviamo comunemente in commercio nei supermercati, è prodotta per la maggior parte da malto di orzo, ma questo non è l'unico tipo di cereale che...
Vino e Alcolici

Come fare la birra di mele

Chi è appassionato di birra avrà sicuramente sentito parlare della birra di mele. Si tratta di una tipologia di birra piuttosto particolare, estremamente apprezzata per il profumo intenso e il gusto delicato. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato,...
Vino e Alcolici

Come fare la birra di ciliegie

La birra, con il suo gusto inconfondibile, è una delle bevande alcoliche più amate. La leggera base frizzante e il retrogusto ricco di sfumature, rendono la birra la "compagna " perfetta per il barbecue o per una pizza tra amici. Ogni birra però nasconde...
Vino e Alcolici

Come conservare la birra artigianale

La birra è un prodotto ottenuto dalla fermentazione alcolica di mosti. Questi vengono preparati con malto d'orzo torrefatto ed acqua con aggiunta di decotto di fiori di luppolo. Tuttavia questo tipo di malto si può sostituire con quello di frumento...
Vino e Alcolici

5 spezie da aggiungere alla birra

La birra è una bevanda alcolica tra le più antiche e diffuse al mondo. Questa si ottiene dalla fermentazione del mosto a base di malto d’orzo. Lo stesso è poi aromatizzato e reso gradevolmente amaro con l’aggiunta del luppolo.È un’usanza diffusa...
Vino e Alcolici

Come preparare la birra di nocciole

Chi ha la passione della, birra dovrebbe sapere che esistono diverse alternative a quella classica. Se si hanno a disposizione gli strumenti necessari per la preparazione della birra artigianale, è possibile provare una gustosa birra alle nocciole. Una...
Vino e Alcolici

Come fare la birra aromatizzata alla frutta

Per sapere come fare la birra aromatizzata alla frutta, occorre seguire i seguenti passi procedurali necessari per creare un ottima birra aromatizzata fai da te. Negli ultimi anni la cosidetta fruit bear, bevanda molto amata per il suo potere dissetante,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.