theWOM

Come fare la bresaola in casa

Di: Team O2O
Tramite: O2O 31/08/2021
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Come fare la bresaola in casa

La bresaola è uno dei pochi salumi leggeri e magri, indicati per chi è spesso a dieta. Viene, infatti, prodotta con carni molto asciutte, provenienti da animali anziani e quindi destinati al macello. Proprio per questo, però, non sempre si ci può fidare della salubrità delle carni utilizzate per i prodotti confezionati. Meglio rifornirsi dal proprio macellaio di fiducia e provare a fare una genuina bresaola fatta in casa. Andrà bene qualsiasi taglio carne ? il girello è l'ideale ? purché sia privo di venature e depositi di grasso.

25

Preparare la carne

Per ottenere circa 700 grammi di bresaola dovrete acquistare almeno 1 chilo di carne, poiché buona parte del peso si perderà durante la fase si essiccatura. Aiutandovi con un coltello, cercate di dare una forma più o meno cilindrica al vostro pezzo di carne e poi, per circa dieci minuti, massaggiatelo con un preparato contenente parti uguali di sale e zucchero. Quando la concia si sarà attaccata alla carne, penetrando le fibre, avvolgetela in carta stagnola o in una pellicola bucherellata, così da permettere ai liquidi di fuoriuscire. Dovrete ripetere questo procedimento almeno per i successivi sei giorni: cambiate la carta, sciacquate e asciugate la carne, conciatela e lasciatela riposare in frigo, finché la carta non risulterà più umida.

35

Bagnare la carne

A questo punto potete bagnare la carne con del vino rosso, asciugarla scrupolosamente e infine massaggiarla con un misto di spezie tritate ? pepe, aglio, rosmarino, salvia e alloro, anche paprika se preferite ? per prepararla alla definitiva stagionatura. Se non potete procurarvi del budello, per un risultato molto simile a quello della salumeria, potreste accontentarvi semplicemente di avvolgere la carne in dello spago da cucina, molto teso, affinché la bresaola, una volta pronta, appaia ben compatta.

Continua la lettura
45

Riporla in luogo fresco

Lasciatela asciugare per qualche giorno a temperatura ambiente e poi riponetela, possibilmente appesa, in un luogo fresco per almeno un mese. Una cantina sarebbe l'ideale, ma anche la parte bassa del frigo, quella meno fredda, è un'ottima alternativa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Come fare la bresaola in casa

La bresaola è uno dei pochi salumi leggeri e magri, indicati per chi è spesso a dieta. Viene, infatti, prodotta con carni molto asciutte, provenienti da animali anziani e quindi destinati al macello. Proprio per questo, però, non sempre si ci può...
Carne

Come condire il manzo affumicato

L'affumicatura non è altro che l'esposizione di un alimento all'emanazione prodotta dal fuoco quando brucia la legna. Precedentemente era usato come tecnica per conservare il cibo per un tempo più lungo, poiché essendo a contatto con il fumo era possibile...
Carne

Come si fa lo speck

Lo speck è uno dei prodotti tipici del Trentino Alto Adige, ma è amato ed apprezzato in tutta Italia. Si tratta di un salume dalle origini povere, che veniva trattato con spezie e sale, oltre ad esser stagionato ed affumicato, per riuscire a conservarlo...