Come fare la calamarata broccoli e bozze

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La calamarata è un tipo di pasta che si sposa bene con i primi piatti a base di pesce. Essa può essere cucinata con tante varietà di pesce ed è possibile fare tanti abbinamenti. Alcune ricette sono molto semplici e assai veloci. Giusto il tempo necessario alla preparazione ed il piatto è pronto. Una delle ricette più rapide è la pasta con i broccoli e le cozze; un abbinamento poco conosciuto ma al palato risulta essere molto gustoso e saporito, una vera delizia. Questa ricetta può essere mangiata da tutti in quanto può essere fatta anche in versione light; è ideale per tutti quelli che non vogliono fare i conti con i chili di troppo pur mangiando in modo squisito. Per realizzarlo vi diremo di seguito gli ingredienti e il procedimento da fare. Ecco quindi come fare la calamarata broccoli e bozze.

25

Occorrente

  • 350 g di pasta calamarata
  • 500 g di broccoli
  • 500 g di cozze
  • 1 spicchio d'aglio
  • sale, pepe, olio e peperoncino q.b.
35

La prima operazione da compiere per fare la calamarata broccoli e cozze è quella di pulire, lavare e tagliare i broccoli per prepararli poi alla cottura. Intanto che fate ciò mettete a bollire una pentola abbastanza capiente con un po' di sale ed un filo d'olio. Quando l'acqua avrà raggiunto la temperatura che la porterà al bollore, immergete in essa sia la pasta e sia i broccoli e lasciateli cuocere insieme.

45

Nel frattempo che aspettate che l'acqua si riscaldi ed arrivi a ebollizione, prendete una padella antiaderente e mettete a soffriggere dapprima lo spicchio d'aglio intero con un po' d'olio e poi aggiungete le cozze già lavate e pulite precedentemente. Per fare una buona calamarata broccoli e cozze, non dimenticate di condire questo soffritto con una giusta quantità di sale e di pepe. Lasciate cuocere fino a quando le cozze si apriranno; dopo di che sgusciate la maggior parte di esse tenendone qualcuna per la decorazione del piatto, continuando però a tenerle sul fuoco con il coperchio.

Continua la lettura
55

Una volta fatto tutto dovrete solo stare attenti alla cottura, mescolando di tanto in tanto sia la pasta in modo che non si attacchi e sia le cozze per ottenere un soffritto cotto in maniera uniforme. Quando saranno passati i minuti necessari alla cottura della pasta e dei broccoli, scolate tutto com'è e trasferite nella padella insieme alle cozze. Per completare la vostra calamarata broccoli e cozze amalgamate bene tenendo la fiamma ben viva sotto la padella. Per dare un tocco finale durante la preparazione dei piatti potrete guarnire con il peperoncino e perché no anche con del prezzemolo, per aggiungere sia colore che sapore a questo buonissimo piatto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare la calamarata con ragù di tonno

Uno dei più particolari e tipici formati di pasta della tradizione culinaria partenopea è senza dubbio la calamarata, grandi anelli di semola di grano duro. Generalmente si sposa bene con piatti a base di pesce, perché ne esalta il sapore di mare....
Primi Piatti

Ricetta: Calamarata con ragù di pesce spada

La calamarata è un tipo di pasta di origine partenopea. Nelle regioni del sud Italia si usa condirla in modi diversi ma soprattutto con il pesce. In particolare la calamarata con ragù di pesce spada è una ricetta saporita e ottima per il pranzo domenicale....
Primi Piatti

Come cucinare la calamarata con funghi e salsiccia

Ormai la cucina che si occupa di primi piatti sembra lasciare sempre più spazio all'innovazione. Ecco quindi l'utilizzo in gastronomia di tipi sempre più speciali di pasta. La calamarata è una di queste. Un formato di pasta, cioè, molto consistente...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai broccoli e ricotta

Le lasagne sono un primo piatto gustosissimo, adatto ad ogni genere di occasione. Possiamo preparare questo piatto nella sua versione classica, ma possiamo anche sperimentare degli abbinamenti nuovi e ugualmente deliziosi. Se siamo degli amanti di questo...
Primi Piatti

Spaghetti con crema di broccoli e alici

Un tipico alimento autunnale sono i broccoli. Ne esistono tra l'altro in varie forme, si hanno infatti i broccoli in foglie, le cime di rapa, i cavoli-broccoli e tra tutte queste categorie esistono varie sottocategorie degli stessi. Con tutte queste tipologie...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con broccoli e mollica di pane

All'interno di questa guida, vi spiegherò come preparare una semplice ricetta che, con pochi e semplici ingredienti, esalta le proprietà ed i benefici dei broccoli. La pasta con broccoli e mollica di pane è una ricetta economica, facile da eseguire...
Primi Piatti

Spaghetti con crema di broccoli, salsiccia e noci

L'inverno è la stagione in cui ci si può sbizzarrire di più con l'utilizzo delle verdure in foglia, come ad esempio gli spinaci, i broccoli e le scarole. Sono degli alimenti molto sani, ma spesso si tende a cucinarli in maniera poco sana, come ad esempio...
Primi Piatti

Come cucinare le orecchiette baresi ai broccoli

Fra i piatti tipici della tradizione pugliese troviamo le orecchiette baresi ai broccoli. È un primo buonissimo, sano e facile da preparare. La pasta e le verdure sono pilastri della dieta mediterranea, e in questa ricetta si sposano alla perfezione....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.