Come fare la caponata di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la caponata di pesce
17

Introduzione

La caponata di pesce rappresenta un secondo tipico della Sicilia. Questa è un piatto particolarmente robusto e ricco di gusto. Si tratta di un mix di verdure fritte e condite in modalità agrodolce. La caponata è tendenzialmente un piatto dalla base povera e delizioso. Questa prende questo nome da uno degli ingredienti fondamentali, che è un pesce chiamato capone. Si tratta di un piatto molto semplice da preparare, ma soprattutto con un basso costo economico. Per la preparazione sono necessari all'incirca venti minuti, mentre per la cottura necessitano quarantacinque minuti. Nella seguente guida vi spiego come fare la caponata di pesce.

27

Occorrente

  • 1 kg di melanzane
  • 500 grammi di salsa
  • 200 grammi di olive snocciolate
  • 60 grammi di pinoli
  • mezzo bicchiere di aceto
  • 2 cipolle
  • 50 grammi di zucchero
  • capperi
  • sale, olio, basilico (quanto basta)
  • 600 grammi di capperi
  • 600 grammi di pesce spada
37

Cuocere le verdure e il pesce

La prima cosa che dovete fare è quella di lavare le melanzane. Mettetele dentro uno scolapasta e tagliateli a dadini. Aggiungete del sale grosso e giratele più volte. Questo sistema servirà a favorire la perdita dell'amarognolo. Per far ciò, dovranno restare in questa modalità per almeno un'ora. Nel frattempo, affettate i gambi del sedano e sbollentateli in acqua leggermente salata. Scolateli e lasciateli asciugare bene. Trascorso il tempo prendete una padella e aggiungete dell'olio di semi. Mettete le melanzane e fatele friggere. Mentre, queste friggono occupatevi di preparare il pesce. In questo caso utilizzerete del pesce spada. Lavatelo e togliete la pelle e mescolate il pesce con la farina. Una volta infarinato friggetelo in padella. Quando il pesce e le melanzane risultano fritte, fatele asciugare in un foglio di carta assorbente.

47

Cuocere la caponata

Nel frattempo, fate soffriggere in una padella con dell'olio delle cipolle fatte a fette. Aggiungete le melanzane, i capperi, il sale, le olive senza nocciolo e fate cuocere per un quarto d'ora. A questo punto, aggiungete i pomodori fatti a cubetti. Per poi, fare soffriggere il composto per venti minuti. Nel frattempo, provvedete a prendere le melanzane dallo scolapasta e risciacquarle. Infine, versatele in una casseruola contenente olio e fatele soffriggere, per poi unire tutti gli ingredienti precedentemente ottenuti.

Continua la lettura
57

Ultimare la cottura della caponata

Quando le melanzane risultano dorate, unite i gambi di sedano, i pomodori, il pesce e mescolate il tutto. A questo punto, lasciate soffriggere a fuoco lento per alcuni minuti ancora. Al termine, spolverate con dello zucchero il mix degli ingredienti e irrorate con un mezzo bicchiere di aceto. Quindi lasciate bollire, finché l'aceto risulta del tutto sfumato. Fate cuocere ancora per un paio di minuto e spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare (ma non troppo) la caponata, decoratela con delle foglie di basilico e servitela.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettere a bagno con sale grosso le melanzane, poi farle asciugare bene
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare la caponata di patate

L'occhio sì vuole la sua parte, ma anche lo stomaco! La caponata fa sempre bella figura ed è sempre buonissima. La caponata di patate è la copia della celebre caponata siciliana, con le melanzane. Può essere servita come contorno, oppure può diventare...
Primi Piatti

Pasta fredda con caponata di verdure e capperi

La pasta fredda a base di ortaggi è un classico della cucina estiva, perfetta per contrastare il caldo intenso e stimolare l'appetito. Ideale da preparare in anticipo, può essere consumata a tavola o comodamente trasportata in spiaggia e in ufficio....
Antipasti

Caponata con olive e pomodori secchi

La caponata è un piatto prelibato che serve a creare dei sapori davvero forti utili ad accompagnare un secondo piatto. Si tratta di un contorno davvero sfizioso grazie all'insieme di ingredienti genuini particolari che sono contenuti all'interno di queste...
Pesce

Come fare la caponata di pesce spada e melanzane

Nel seguente tutorial di cucina, vediamo come fare la caponata di pesce spada con l'aggiunta delle melanzane. Questa deliziosa ricetta culinaria è tipica della prelibata cucina siciliana e viene servita generalmente come ricco contorno. Trattandosi di...
Antipasti

Come preparare una caponata siciliana light

Tra le tante specialità della cucina tradizionale siciliana, una di quelle che sicuramente merita un posto in prima linea è la caponata, un piatto gustosissimo che consiste in un insieme di ortaggi fritti, conditi con sugo di pomodoro, sedano, cipolla,...
Consigli di Cucina

Come preparare una caponata alla catanese

Ormai la caponata è preparata in tutte le regioni italiane ed anche nei Paesi mediterranei; ma è da precisare che questa pietanza è soltanto ed unicamente di origine siciliana. È, infatti, un piatto molto antico della gastronomia della Sicilia. Un...
Pesce

Come preparare la caponata di melanzane alla palermitana

Un piatto che trasmette tradizioni antiche, tramandate da madre a figlia la caponata di melanzane alla palermitana, in cui l'ingrediente principale, un pesce chiamato "cappone", da cui il nome della portata stessa, è stato sostituito dalle melanzane,...
Antipasti

Ricetta caponata piccante al cioccolato

La caponata piccante al cioccolato è un piatto piuttosto particolare e dal gusto forte e deciso; infatti, l'insolito accostamento fra alimenti così diversi tra loro, riesce a creare un mix veramente insolito, che saprà catturare anche i palati più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.