Come fare la Charlotte di castagne

Tramite: O2O 26/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta della Charlotte di castagne è perfetta per la stagione autunnale. L'acidulo della castagna è perfettamente bilanciato dal dolce del cacao e dello zucchero a velo. La preparazione richiede circa un'ora di tempo e ed è di media difficoltà. Una porzione di Charlotte è piuttosto calorica, in quanto apporta 595 Kcal per porzione. Andiamo dunque a vedere come fare la Charlotte di castagne.

26

Occorrente

  • 1 foglia alloro
  • 200 grammi savoiardi
  • 500 grammi castagne
  • 70 grammi mandorle
  • pan di spagna
  • 10 marrons glaces
  • 1 cucchiaio zucchero a velo
  • 1 cucchiaio cacao amaro
36

La preparazione delle castagne

Per realizzare la Charlotte occorre prima preparare le castagne. Ecco come fare. Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata. Aggiungete un po' di erbe aromatiche, tra cui timo ed alloro. Buttate quindi le castagne e lessatele per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario scolatele e aspettate che si raffreddino. Procedete poi a sgusciarle e a triturarle finemente. Basterà utilizzare un frullatore o un semplice passa verdure. Successivamente, versate il latte in una casseruola. Cuocete per tre minuti a fiamma bassa, quindi unite il cacao e lo zucchero. Immergete le castagne tritate e mescolate in senso orario. Proseguite in questo modo fino a che non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

46

La base della Charlotte

Spegnete il fuoco e attendete che l'impasto della Charlotte alle castagne si intiepidisca. Nel frattempo, prendete uno stampo per dolci e foderatene il fondo con un foglio di pellicola trasparente da cucina. Adagiate quindi uno strato abbondante di impasto alle castagne e distribuitelo in maniera uniforme con una spatola. Lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti. Intanto, tritate le mandorle pelate. Versate un filo di olio in una padella antiaderente e tostate le mandorle. Montate poi la panna fresca con le fruste e versatela in una terrina. Incorporate le mandorle tritate. Estraete lo stampo con la base della Charlotte alle castagne e fate un secondo strato con il composto alla panna appena preparato.

Continua la lettura
56

La composizione

L'ultimo passaggio consiste nel sovrapporre il disco di pan di spagna al composto di panna e castagne. Assicuratevi che aderisca alla perfezione alla base della Charlotte di castagne. Sistemate il dolce in frigorifero e attendete che si rapprenda. Serviranno almeno tre ore di tempo. Fatto questo, estraete la Charlotte dallo stampo e impiattate. Montate il resto della panna fresca, che servirà per decorare la torta. Infine, sistemate sull'apice della Charlotte i marrons glaces, intervallati dai savoiardi. Come vedete, realizzare la Charlotte alle castagne non è difficile ma solo un po' laborioso. Il gusto unico di questo dolce vi ripagherà della pazienza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto dei savoiardi, potete provare gli amaretti, che ben si sposano con il gusto delle castagne e della panna
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la charlotte alle mele

Le mele, in particolare le Golden o le Renette, si prestano molto bene alla preparazione di dolci golosi. Oltre alla classica e conosciutissima torta di mele, puoi cimentarti nella realizzazione di gustose frittelle, budini oppure strudel. In alternativa,...
Dolci

Come fare il semifreddo alle castagne

Le castagne sono un frutto molto utilizzato non solo fresco, secco o preparato in diversi metodi speciali e tipici di alcune regioni, sono utilizzate anche per la preparazione di alcuni dolci. Tra i dolci più preparati con le castagne si conoscono i...
Dolci

Ricetta: budino di castagne

Le castagne vengono considerate tra le migliori prelibatezze autunnali. Infatti cosa c'è di meglio di una bella porzione di castagne arrosto per combattere i primi freddi? Ma dovete sapere che le castagne possono essere utilizzate per preparare tantissime...
Dolci

Come preparare la crema di castagne

Ecco un articolo, che vogliamo dedicare a tutti i nostri lettori e lettrici, che amano cucinare ed anche preparare dei piatti unici, nella propria cucina, utilizzando solo ed esclusivamente degli ingredienti che si possono trovare e reperire tranquillamente...
Dolci

Tiramisù alle castagne

Il tiramisù è il dolce italiano più famoso nel mondo. Esistono tantissime varianti della ricetta originale, tutte golose e invitanti. La versione proposta di seguito prevede una crema a base di castagne. Immancabili a tavola durante la stagione autunnale,...
Dolci

Come preparare le frittelle di castagne

Con l'arrivo dell'autunno, per le strade delle nostre città è davvero inebriante l'odore delle castagne. In questa guida vedremo come cuocerle in modo diverso dal solito: prepariamo delle gustosissime frittelle di castagne! Possiamo accompagnare queste...
Dolci

Come preparare l'insalata di castagne

Quando si parla di ingredienti di stagione, difficilmente si pensa alle castagne, ma in realtà esistono tantissime ricette legate a questo tipo di frutta autunnale, iniziando dall'antipasto, per finire al dolce. Tuttavia la castagna può essere consumata...
Dolci

Come fare le castagne sotto amaretto

Cucinare le castagne sotto amaretto è un'idea originale e gustosa, che consente di avere sempre a propria disposizione questa prelibatezza dell'autunno. In questa preparazione le castagne, perfettamente pulite e leggermente cotte, vengono sciroppate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.