Come fare la Charlotte di castagne

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La ricetta della Charlotte di castagne è perfetta per la stagione autunnale. L'acidulo della castagna è perfettamente bilanciato dal dolce del cacao e dello zucchero a velo. La preparazione richiede circa un'ora di tempo e ed è di media difficoltà. Una porzione di Charlotte è piuttosto calorica, in quanto apporta 595 Kcal per porzione. Andiamo dunque a vedere come fare la Charlotte di castagne.

26

Occorrente

  • 1 foglia alloro
  • 200 grammi savoiardi
  • 500 grammi castagne
  • 70 grammi mandorle
  • pan di spagna
  • 10 marrons glaces
  • 1 cucchiaio zucchero a velo
  • 1 cucchiaio cacao amaro
36

La preparazione delle castagne

Per realizzare la Charlotte occorre prima preparare le castagne. Ecco come fare. Portate ad ebollizione una pentola di acqua salata. Aggiungete un po' di erbe aromatiche, tra cui timo ed alloro. Buttate quindi le castagne e lessatele per circa 30 minuti. Trascorso il tempo necessario scolatele e aspettate che si raffreddino. Procedete poi a sgusciarle e a triturarle finemente. Basterà utilizzare un frullatore o un semplice passa verdure. Successivamente, versate il latte in una casseruola. Cuocete per tre minuti a fiamma bassa, quindi unite il cacao e lo zucchero. Immergete le castagne tritate e mescolate in senso orario. Proseguite in questo modo fino a che non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

46

La base della Charlotte

Spegnete il fuoco e attendete che l'impasto della Charlotte alle castagne si intiepidisca. Nel frattempo, prendete uno stampo per dolci e foderatene il fondo con un foglio di pellicola trasparente da cucina. Adagiate quindi uno strato abbondante di impasto alle castagne e distribuitelo in maniera uniforme con una spatola. Lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti. Intanto, tritate le mandorle pelate. Versate un filo di olio in una padella antiaderente e tostate le mandorle. Montate poi la panna fresca con le fruste e versatela in una terrina. Incorporate le mandorle tritate. Estraete lo stampo con la base della Charlotte alle castagne e fate un secondo strato con il composto alla panna appena preparato.

Continua la lettura
56

La composizione

L'ultimo passaggio consiste nel sovrapporre il disco di pan di spagna al composto di panna e castagne. Assicuratevi che aderisca alla perfezione alla base della Charlotte di castagne. Sistemate il dolce in frigorifero e attendete che si rapprenda. Serviranno almeno tre ore di tempo. Fatto questo, estraete la Charlotte dallo stampo e impiattate. Montate il resto della panna fresca, che servirà per decorare la torta. Infine, sistemate sull'apice della Charlotte i marrons glaces, intervallati dai savoiardi. Come vedete, realizzare la Charlotte alle castagne non è difficile ma solo un po' laborioso. Il gusto unico di questo dolce vi ripagherà della pazienza.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al posto dei savoiardi, potete provare gli amaretti, che ben si sposano con il gusto delle castagne e della panna

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come preparare la charlotte di gelato

In questo articolo vogliamo cercare di capire come poter preparare la charlotte di gelato. La charlotte è un dessert estivo della pasticceria classica, che può racchiudere o la crema o il gelato all'interno di un involucro costituito dal pane o dai...
Dolci

Charlotte con mousse al pistacchio

Avrete sentito parlare certamente della charlotte; qualche decennio fa era un dessert molto in voga, ma la sua bontà è senza tempo e quindi riproporlo è sempre un successo garantito. Si tratta di un dolce di origine francese, pare creato in onore della...
Dolci

Come preparare la torta Charlotte

Le torte rappresentano una portata che non può mancare, soprattutto in occasione dei compleanni. Tra le varie ricette troviamo la torta Charlotte. La torta Charlotte viene preparata con la crema bavarese, e i savoiardi. Essa rappresenta uno dei dessert...
Dolci

Come preparare la charlotte alle fragole

Un dolce che accontenta i palati di grandi e piccini è la charlotte alle fragole. Si tratta di una torta fresca e gustosa, molto semplice e veloce da preparare. È fatta con pochi ingredienti e non necessita di cottura, un dolce quindi molto adatto per...
Dolci

Come preparare la charlotte in bianco al rum

In questa guida, cercheremo di preparare insieme un dolce tipicamente francese, che piacerà a tutti i nostri ospiti, amici o parenti che siano, e che potremo proporre durante queste festività natalizie, che stiamo per vivere, in famiglia.Nello specifico...
Dolci

Come preparare una charlotte al cioccolato

La charlotte è un dessert tipico della cucina francese. Si tratta di un semifreddo, contornato da friabili savoiardi e un ripieno a base di crema bavarese. La ricetta originale presenta diverse varianti, tutte molto golose e semplici da preparare. In...
Dolci

Come preparare la charlotte alle mele

Le mele, in particolare le Golden o le Renette, si prestano molto bene alla preparazione di dolci golosi. Oltre alla classica e conosciutissima torta di mele, puoi cimentarti nella realizzazione di gustose frittelle, budini oppure strudel. In alternativa,...
Dolci

Ricetta: charlotte di frutta mista

La Charlotte è un tipo di dessert, avente una composizione di crema bavarese, che è una crema circondata da savoiardi o pan di Spagna. La sua storia è particolare, e sembra risalire alla moglie di Giorgio III, Carlotta. Infatti, sembra che questo dolce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.