Come fare la clotted cream

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La clotted cream è una deliziosa panna utilizzata per lo più nella cucina britannica. Si tratta di una panna rappresa, con una consistenza molto densa a metà tra il burro e la panna montata, particolarmente usata per preparare dei gustosissimi dolci. Possiamo infatti realizzare delle gustosissime focaccine, dessert, torte, o anche da abbinare semplicemente alla frutta. Vediamo allora come fare la clotted cream, seguendo questi semplici passaggi.

27

Occorrente

  • Panna
37

Se vogliamo realizzare un dessert gustoso e cremoso potremmo scegliere di preparare questa particolare clotted cream. In Inghilterra, nell'ora del tè, non può mancare questa deliziosa crema da spalmare su dei biscottini. Possiamo prepararla veramente in maniera semplice, anche se non siamo dei bravissimi cuochi, anche se ci sarà bisogno di un po' di tempo per la preparazione. Per cominciare a realizzare la nostra crema inglese avremmo bisogno di utilizzare una panna non troppo pastorizzata, ma piena di grassi, così che la nostra crema rappresa possa essere della giusta consistenza e sapore. Quindi cominciamo a preparare la nostra clotted cream versando la quantità desiderata in una pentola.

47

Intanto mettiamo a preriscaldare il forno a 80 gradi, perché avremo bisogno di una cottura bassa e lunga. Quindi possiamo adesso introdurre la pentola dentro al forno, ricordandoci di applicare anche il coperchio. Lasciamo così cuocere per almeno 8 ore, dopo di ciò possiamo notare che si sarà formata una crosticina gialla e la nostra clotted cream sarà perfettamente densa. Adesso potremmo tirarla fuori dal forno, facendo attenzione a non rovinarne la consistenza, soprattutto in superficie.

Continua la lettura
57

Lasciamo dunque raffreddare la pentola a temperatura ambiente. Quando la nostra crema sarà più fredda potremmo spostarla e metterla nel frigorifero in cui dovrà rimanere per almeno altre 8 ore. Dopo di ciò potremmo utilizzare la nostra clotted cream per dei gustosissimi dessert pomeridiani. Ricordiamoci infine che potremmo conservarla in frigorifero per almeno 3 o 4 giorni. In Inghilterra è molto utilizzata per accompagnare dei dolcetti nell'ora del tè pomeridiano, ma possiamo prepararla per realizzare tante altre ricette e dessert di facile preparazione. Possiamo anche semplicemente utilizzarla fredda da gustare sopra la frutta fresca tagliata a pezzetti, per un delizioso dessert rinfrescante e nutriente, o farcire delle piccole focaccine. Il risultato sarà straordinario!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo una panna biologica per un risultato migliore
  • Evitiamo di utilizzare una panna troppo pastorizzata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la cream tart

Preparare un dolce non è mai stato facile, soprattutto perché è difficoltoso seguire i tanti passaggi e le corrette dosi per poter realizzare una torta perfetta. Negli ultimi tempi una torta che sta spopolando per il suo sapore unico e per il suo aspetto...
Dolci

Scones con panna e marmellata

Il cibo, in tutto il mondo, è protagonista di tante usanze caratteristiche. In certi casi, si può parlare quasi di "rituali" imprescindibili per il popolo che li celebra. È ben noto l'amore degli inglesi per il tè, tanto da costituire usanza nazionale....
Dolci

Come preparare i nicecream

In questa guida vi mostrerò come preparare i nicecream. Il nicecream è una sorta di gelato light, molto popolare di questi tempi. È infatti perfetto per chi è a dieta e per chi è vegano, crudista o vegetariano. Anche le persone intolleranti o allergiche...
Dolci

Come preparare una torta a forma di numero

Quando ci chiedono di preparare una torta per un evento speciale ci domandiamo spesso come realizzarla: che tipologia di pan di spagna, quali farciture gli si accostano meglio ma soprattutto quale forma dargli. Siamo soliti andare sul sicuro e realizzare...
Dolci

5 ricette dolci con il gelato pronto

Avete mai pensato di realizzare un dolce con il gelato pronto? Basta acquistare la quantità di ice cream indicata, uno o più gusti in base alla ricetta, creare un fondo biscottato, a base di sfoglia o pan di Spagna, ed il dessert è subito pronto. Ideale...
Dolci

I 10 gusti di gelati più strani del mondo

Sta arrivando l'estate ed anche se il clima delle ultime settimane non ci ha risparmiato qualche inatteso scroscio tropicale, tutti si preparano per il grande caldo. Il gelato è certamente l'alimento migliore per rinfrescarsi dalla calura, senza però...
Dolci

Come fare i cookies vegan

La ricetta dei cookies vegan è un ottimo compromesso per chi vuole stare attento alla propria alimentazione e tenersi in forma, senza però rinunciare al gusto. I cookies sono dei golosi biscotti di origine americana, dalla forma rotonda e guarniti con...
Dolci

Come preparare la mousse alla noce di cocco

La mousse, termine prettamente francese, sta a significare schiuma o spuma e, non è altro che un dolce molto apprezzato nella cucina italiana; dal sapore vario, a seconda degli ingredienti con cui viene preparato. Generalmente si presenta molto cremosa,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.