Come fare la coda di rospo al cartoccio

Tramite: O2O 04/09/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come fare la coda di rospo al cartoccio

La coda di rospo, il cui nome scientifico è lophius piscatorius, fa parte della famiglia delle lophiidae. È piuttosto particolare, ha una forma piuttosto larga e piatta, che richiama le sembianze di una grossa rana. Questo è il motivo per il quale viene definita anche rana pescatrice ed è presente nei piatti di ogni paese, grazie al suo sapore delicato ed alle sue carni molto magre. Ha un apporto calorico di soltanto 97 calorie per 100 grammi, che la rendono particolarmente indicata per i soggetti che seguono un regime alimentare ipocalorico. La coda di rospo si presta ad essere cucinata in numerosi modi diversi: ad esempio al forno, arrostita, al cartoccio, in zuppa, abbinata a verdure ma anche semplicemente da sola, oppure condita con erbe aromatiche. In questa guida vedremo come fare la coda di rospo al cartoccio, nelle sue varianti.

26

Occorrente

  • 4 pezzi da 130 g coda di rospo, 80 ml olio extravergine, 4 cucchiai cognac, 1 mazzetto prezzemolo, 1/2 rametto timo, 60 g burro, erbe aromatiche, sale, pepe, 1/2 bustina zafferano, 80 g pancetta, una manciata di rosmarino, 1 pomodoro, tabasco, succo di limone
36

Tagliare il pesce

Per realizzare questa ricetta, prendete i pezzi di coda di rospo, lavateli accuratamente ed asciugateli con altrettanta cura, usando della carta da cucina. Dunque, è necessario tagliare 5 pezzi di dimesioni abbastanza ampie da un rotolo di carta stagnola, che devono essere unti con un goccio di olio extravergine di oliva. Quindi posizionare un pezzo di pesce sopra ognuno dei pezzi di stagnola.

46

Condimento

Quindi cospargete il pesce con le erbe e conditelo con un giro di olio extravergine di oliva. Posizionate quindi una sottile strisciolina di pancetta dolce su ognuno dei pezzi di pesce, aggiungete quindi qualche pezzetto di pomodoro, salate e pepate. Successivamente, bagnate con il cognac (o se lo preferite, con un goccio di brandy). A seguire, chiudete i cartocci così realizzati in modo molto stretto, al fine di evitare che i succhi di cottura fuoriescano all'esterno. Quindi, posizionateli in una pirofila uno accanto all'altro e infornateli.

Continua la lettura
56

Cottura e salsa

Dunque cuocete i cartocci per circa 20 minuti alla temperatura di 180 gradi. Mentre le code di rospo cuociono è il momento di realizzare la salsa, unite al burro un pizzico di erbe, mezza bustina di zafferano, una goccia di tabasco, un cucchiaino di succo di limone e mescolate tutto il composto. Aprite quindi i cartocci e serviteli con accanto la salsina di accompagnamento, di modo che ogni commensale possa liberamente decidere se metterla o meno, in base ai propri gusti personali. Accompagnate le coda di rospo al cartoccio con un calice vino bianco secco, oppure con un rosato leggermente frizzante. Questo piatto delizioso è particolarmente indicato per essere accompagnato da riso al vapore oppure dalle patate gratinate condite con prezzemolo e limone.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come cucinare il branzino al cartoccio

Il branzino è un pesce di mare molto pregiato e non eccessivamente spinoso. La sua carne è bianca, soda e di sapore delicato. Grazie alla sua consistenza polposa, si presta molto bene per preparazioni di vario genere, come la cottura al vapore, in padella,...
Pesce

Ricetta: aringa affumicata al cartoccio

L'aringa non è particolarmente diffusa dalle nostre parti ma è un pesce dal sapore deciso e dalle ottime proprietà. Si tratta di un pesce azzurro dell'Atlantico settentrionale ricco di potassio, fosforo, calcio, vitamina A, omega 3, conosciuto in Italia...
Pesce

Ricetta: cernia al cartoccio con verdure

Le ricette di pesce sono sempre le più belle e delicate, spesso possono sembrare complicate da realizzare, ma esistono procedimenti molto semplici e veloci. La cottura al cartoccio è una di queste, e ci permetterà di cuocere il pesce in maniera omogenea...
Pesce

Parago al cartoccio con olive nere

Il cartoccio è uno tra i migliori metodi di cottura esistenti, poiché è in grado di garantire la conservazione del sapore e delle sostante nutritive dell'alimento. Con questo procedimento, si possono cucinare la carne, i primi, i dolci ed il pesce....
Pesce

Ricetta: cernia al cartoccio

La cernia è un pesce pregiato che presenta diversi elementi nutritivi. Questa quantità è in grado di fornire al nostro organismo un quantitativo ottimale di ferro, zinco, fosforo, nonché degli importantissimi acidi grassi omega 3. In questa semplicissima...
Pesce

Come preparare lo sgombro al cartoccio

Lo sgombro, detto anche maccarello o lacerto, è un pesce azzurro che popola il mare Mediterraneo. Si tratta di un pesce economico e molto gustoso che si presta alla preparazione di molte ricette che appartengono specialmente alla cucina regionale del...
Pesce

Come preparare la trota al cartoccio

La trota è un delizioso e tenero pesce che può essere cotto e condito in diversi modi. Una delle cotture più utilizzate per la preparazione della trota, è quella al cartoccio. La cottura al cartoccio mantiene sicuramente il pesce molto leggero ed...
Pesce

Cartoccio di orata ai frutti di mare

Il cartoccio di orata ai frutti di mare è un'idea originale e sfiziosa. Un trionfo di profumi. Un connubio di sapori. La delicatezza dell'orata si sposa perfettamente con il delizioso gusto dei gamberetti, vongole e cozze. La ricetta è molto semplice...