Come fare la crema al latte

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per un caldo pomeriggio estivo o una fredda serata invernale, la crema al latte è la soluzione ideale per coccolarsi al meglio. Preparata con pochi e semplici ingredienti e dalla consistenza vellutata e soffice, questa golosa crema ha un gusto delicato da assaporare con un cucchiaino o da inserire all'interno di bignè, pan di spagna, torte e rotoli. Una volta preparata, grazie al sapore neutro del composto, si potranno trovare facilmente numerosi abbinamenti per un delizioso dessert dall'irresistibile bontà. Di seguito, vediamo quindi come fare la crema al latte.

26

Occorrente

  • 500 gr Latte Intero
  • 2 cucchiaini Miele
  • 100 gr Zucchero
  • 2 baccelli di vaniglia
  • 50 gr Amido di mais
  • 200 gr Panna fresca (liquida)
36

Accorgimenti

In modo da creare una deliziosa crema al latte, è essenziale la qualità e genuinità degli ingredienti, quindi, innanzitutto, preferire del latte appena munto piuttosto che del latte comprato al supermercato. Inoltre, per l'ottima riuscita della ricetta, assicurarsi che la pentola sia antiaderente.

46

Preparazione

Prendere 400 gr di latte (lasciarne da parte 100 gr) e metterlo a riscaldare, a fuoco basso, nella pentola antiaderente; quando diverrà tiepido, aggiungere 100 gr di zucchero precedentemente setacciato. In modo da non creare grumi, quando aggiungeremo lo zucchero nella pentola, con un cucchiaio gireremo delicatamente il composto. Nel frattempo, prendere i due baccelli di vaniglia e, in modo da estrarre i semi, inciderli nel senso della lunghezza e raschiarli con un coltellino. Quindi, una volta che il composto nella pentola sarà ben caldo, unire i semi estratti dai baccelli di vaniglia e continuare a scaldare il composto a fuoco basso. Con delle fruste potremo mischiare lentamente l'intero composto. Prendere quindi una ciotola e setacciare 50 gr di amido di mais, quindi aggiungervi i 100 gr di latte freddo che in precedenza avevamo messo da parte. Mescolare l'intero composto molto lentamente e delicatamente: quando risulterà cremoso, aggiungerlo al composto che è nella pentola sul fuoco. A fuoco basso, aggiungere anche due cucchiaini di miele e continuare a mescolare finché la crema non risulterà addensata ed omogenea. Infine, spegnere il fuoco e versare la crema in una ciotola.

Continua la lettura
56

Ultimazione

Coprire con una pellicola la ciotola con la crema e lasciare raffreddare a temperatura ambiente. Quando risulterà fredda, riprendere la crema con uno sbattitore elettrico. Nel frattempo, in un'altra ciotola mettere 200 gr di panna fresca (lasciata in precedenza in frigorifero) e montarla. Unire quindi la panna montata con la crema al latte in modo da ottenere una crema omogenea. Dopo aver lasciato raffreddare la crema, potremo servirla all'interno di un bicchierino con della frutta oppure possiamo inserirla all'interno di bignè, torte o rotoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Consigli di Cucina

Come fare i fiocchi di latte

Siamo ben pronti e felici di proporre un articolo, molto utile, tramite il cui aiuto poter imparare come fare, in casa propria e quindi nella propria cucina, i fiocchi di latte, in maniera tale da poterli utilizzare quando ne avremo necessità e magari...
Consigli di Cucina

Come fare la besciamella senza latte

Molte pietanze sfiziose e golose, vengono spesso preparate attraverso l'utilizzo della besciamella. La besciamella è una crema a base di latte, burro e farina che viene preparata per guarnire parecchi primi piatti come lasagne, cannelloni o risotti al...
Consigli di Cucina

Come riutilizzare il latte avanzato

Capita spesso che avanzi del cibo e non si sa in che modo utilizzarlo. Se per alcuni alimenti il loro riutilizzo è relativamente facile, per altri le cose si complicano e le idee iniziano a scarseggiare. Uno di questi alimenti è il latte che, strano...
Consigli di Cucina

10 usi alternativi del latte

Il latte è un prodotto alimentare utile per qualsiasi essere vivente, perché ha delle proprietà nutritive come vitamine e proteine. Queste proprietà sono importanti, per esempio, nella fase della crescita per dare il calcio necessario ai cuccioli...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte d'avena

Il latte d'avena, a differenza del latte di mucca, viene prodotto artificialmente mediante la lavorazione dall'avena decorticata: la sua preparazione è molto semplice e può essere effettuata anche a casa, ma è facilmente reperibile anche in commercio....
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il latte di mandorla

Il mandorlo è uno degli ingredienti naturali maggiormente ricchi di proprietà benefiche. Dal mandorlo è possibile estrarre il latte di mandorla, bevanda sicuramente tra le più dissetanti e rinfrescanti. È possibile utilizzare il latte di mandorla...
Consigli di Cucina

5 dolci senza latte e derivati

Il latte, il burro e la panna sono ingredienti che troviamo nella maggior parte dei dolci. Li rendono morbidi e gustosi al palato. Questo è però un problema per chi soffre di un' intolleranza al lattosio. A causa della mancanza dell'enzima che metabolizza...
Consigli di Cucina

Come utilizzare il latte di riso

Il latte di riso è una bevanda vegetale indicata per chi ha intolleranze al lattosio oppure per motivi etici non intende consumare alimenti di derivazione animale. Il latte di riso risulta essere quindi una valida alternativa al latte vaccino e proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.