Come fare la crema pasticcera

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
Come fare la crema pasticcera
16

Introduzione

La crema pasticcera è una delle creme più amate e utilizzate in pasticceria. Con il suo sapore unico e delicato si presta bene per la farcitura di torte e pasticcini, ma può essere anche gustata da sola come un semplice dolce al cucchiaio, magari accompagnata con qualche biscottino o pezzettini di frutta fresca. Per i pochi e semplici ingredienti che la compongono, la crema pasticcera non è né dispendiosa né complicata da fare e può rappresentare un’ottima idea da preparare velocemente per deliziare ospiti inattesi. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo insieme come fare la crema pasticcera.

26

Occorrente

  • 4 tuorli
  • 500 ml di latte
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di farina o di maizena
  • 1 limone o 1 baccello di vaniglia (per aromatizzare)
36

Lavorazione ingredienti

Per prima cosa bisogna aromatizzare il latte: versare il latte in un pentolino, aggiungere il baccello di vaniglia inciso nel senso della lunghezza e privato dei semi, riscaldare il tutto a fuoco basso senza arrivare a bollore. In alternativa è possibile sostituire la vaniglia con della buccia di limone. In questo caso bisogna fare attenzione ad utilizzare solo la parte gialla della buccia (la parte bianca renderebbe la crema amara).
Nel frattempo, in un pentolino mettere i tuorli e lo zucchero e, con l’aiuto di una frusta, montarli fino ad ottenere un composto chiaro. Aggiungere la farina setacciata e amalgamare con cura. Se si vuole ottenere una crema più densa e dal sapore ancora più delicato è possibile sostituire in parte o completamente la farina con la maizena (o amido di mais).
Al composto di tuorli, zucchero e farina unire lentamente il latte aromatizzato (privato del baccello di vaniglia), continuando sempre a mescolare per evitare la formazione di grumi.

46

Cottura

A questo punto cuocere l’impasto ottenuto a fuoco lento e, per evitare la formazione di grumi e che la crema possa attaccarsi sul fondo della pentola, mescolare delicatamente per tutto il tempo di cottura. La cottura è da considerarsi ultimata quando la crema, ormai addensata, comincia a sobbollire.

Continua la lettura
56

Raffreddamento

Togliere, quindi, la crema pasticcera dal fuoco e trasferirla in una pirofila per farla raffreddare. Mettere uno strato di pellicola trasparente a contatto con la superficie della crema per evitare che si solidifichi durante il raffreddamento.
Una volta raffreddata utilizzare la crema a prorpio piacere; come ripieno per torte, crostate e pasticcini oppure come dolce al cucchiaio. In quest'ultimo caso si consiglia di disporre la crema all'interno di coppettine, guarnire con una spolverata di cacao e servire con biscotti o frutta fresca come accompagnamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come farcire la colomba con crema pasticcera

In questa guida imparerete a capire come farcire la colomba con crema pasticcera. Infatti, come ben sapete, la colomba è un dolce tipico del periodo di Pasqua. Ma come si prepara e in che modo si farcisce con la crema pasticcera? Infatti, è bene sapere...
Dolci

Come preparare la crema pasticcera con il Bimby

La morbida e deliziosa crema pasticcera si può adoperare in diverse ricette di cucina, grazie al proprio raffinato sapore intenso. Questo alimento risulta ottimale per farcire o guarnire varie tipologie di torte, ma si trasforma anche in un gustoso dessert...
Dolci

Come fare la crema pasticcera

La crema pasticcera è una delle creme più amate e utilizzate in pasticceria. Con il suo sapore unico e delicato si presta bene per la farcitura di torte e pasticcini, ma può essere anche gustata da sola come un semplice dolce al cucchiaio, magari accompagnata...
Dolci

Come fare una crema pasticcera senza latte

È possibile preparare una buona crema pasticcera anche senza l'utilizzo del latte. In questo articolo vi proponiamo una ricetta molto semplice per realizzare una crema pasticcera senza latte. In questa ricetta il latte vaccino è sostituito con quello...
Dolci

Come servire la crema pasticcera

La crema pasticcera è una salsa dolce classica. È una base squisita per dessert, budini e gelati che potrete aromatizzare con limone, arancia, cioccolato o liquore. Esistono moltissimi modi per prepararla e servirla. Permettendo così, un perfetto abbinamento...
Dolci

Sbriciolata con la crema pasticcera

La sbriciolata alla ricotta è uno dei dolci più noti della tradizione pasticcera italiana. Preparata con una base di pasta frolla ed una soffice crema alla ricotta, è una crostata golosa e nutriente, ideale a colazione o a merenda.Esiste però un'altrettanto...
Dolci

Come preparare una crostata con crema pasticcera e frutta

La crostata con frutta e crema pasticcera rappresenta uno dei dolci più adatti al periodo primaverile. I suoi colori e il suo sapore delicato e fresco ne sono la prova. Basterà avere un po' di manualità con la lavorazione della pasta frolla. Per il...
Dolci

Crema pasticcera vegan senza glutine

In questa guida vogliamo proporre la realizzazione, nella nostra cucina, di una ricetta diversa dalle classiche, che siamo soliti preparare in cucina. Nello specifico vogliamo cercare di imparare come dar vita alla crema pasticcera, ma che sia del tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.