Come fare la crostata di patate

tramite: O2O
Difficoltà: media
Come fare la crostata di patate
17

Introduzione

Da sempre le patate sono un ingrediente utilizzatissimo nella tradizione culinaria italiana. Con le patate si possono fare svariate ricette e abbinarle a tantissimi altri ingredienti. In questa guida vedremo come fare la crostata di patate. Questa ricetta dal gusto favoloso è adatta a tutti, compreso i celiaci. Ideale come aperitivo ma anche in una cena tra amici. Illustreremo tutti gli ingredienti da utilizzare per fare la crostata. Forniremo utilissimi consigli e accorgimenti per realizzare questa ricetta al meglio.

27

Occorrente

  • 800 grammi di patate; 100ml di latte; 1 uovo; 200 grammi di funghi champignon; 50 grammi di vino bianco; 50 grammi di parmigiano; 100 grammi di fontina; 2 cucchiai di'olio extra vergine; sale, pepe e noce moscata.
37

Preparazione

Per prima cosa peliamo le patate e laviamole sotto acqua corrente. Tagliamole in pezzi e lessiamole per circa 20 minuti. Scoliamole bene e con l'aiuto di uno schiacciapatate ricaviamo una purea. Versiamo le patate in un recipiente. Quindi aggiungiamo il latte e un uovo e mescoliamo bene con un cucchiaio di legno. Versiamo poi il parmigiano, il sale, un pizzico di pepe e noce moscata a piacere. Amalgamiamo bene il tutto.
Poi, laviamo e tagliamo in pezzi dei funghi. In una padella versiamo due cucchiai d'olio extra vergine d'oliva e uno spicchio d'aglio. Saltiamo per trenta secondi e aggiungiamo i funghi. Sfumiamo il tutto con del vino bianco e lasciamo cuocere.

47

Cottura e tempi

Dopo circa 15 minuti i funghi sono pronti. La cottura dipende dai funghi che utilizziamo.
prendiamo una teglia e cospargiamo il fondo con dell'olio. Ora, versiamo il composto delle patate in una siringa da dolci. Versiamo la purea di patate all'interno della teglia. Stiamo attenti a riempirla uniformemente. Lasciamo i bordi leggermente più alti. Poniamo i funghi sulla base di patate. Poniamo delle fette di fontina o altro formaggio simile sopra. A questo punto, con la siringa creiamo delle strisce di patate, tipo crostata.
Poniamo la teglia in forno, preriscaldato ad una temperatura di 200 gradi. Lasciamo cuocere la nostra crostata di patate per almeno 25 minuti. La crostata di patate è pronta, non resta che sformarla e servirla in tavola.

Continua la lettura
57

Consigli e varianti

Per rendere la crostata di patate più gustosa possiamo aggiungere una noce di burro all'impasto. Per evitare che si attacchi possiamo rivestire la teglia con della carta da forno. Possiamo sostituire i funghi con del prosciutto cotto o della verdura di stagione. Prima di tagliarla facciamo raffreddare bene la crostata di patate. In questo modo riusciamo a creare delle fette perfette. Le patate possiamo sbollentarle anche intere ma questo procedimento richiede dei tempi di cottura molto più lunghi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciate le patate troppo nell' acqua di cottura altrimenti assorbono acqua in eccesso.
  • Schiacciate le patate quando sono calde così evitate la formazione di grumi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata alla crema pasticcera

La crostata è certamente uno dei dolci più tipici della tradizione culinaria italiana. Molto spesso infatti, si è soliti possedere in casa, alcune ricette tramandate di generazione in generazione, partendo proprio dalle nonne. Naturalmente, il più...
Dolci

Come preparare una crostata con crema all'arancia

Molte sono le ricette per fare una buona crostata. Un dolce leggero, piacevole, adatto sia alla colazione che alla merenda. La base croccante può contenere marmellate, cioccolato, o crema. Nella guida che segue, vedremo come preparare una crostata con...
Dolci

Ricetta: crostata di crema e mele

La crostata è un dolce molto versatile. Si arricchisce di ingredienti molto golosi. La pasta frolla, poi ricorda il tenero abbraccio della nonna. Se volete unire la dolcezza della crema e la genuinità della frutta, vi consiglio questa prelibatissima...
Dolci

Come preparare la crostata morbida alla crema

La crostata è uno dei dolci più tipici della tradizione dolciaria italiana. È un dolce ideale da consumare a colazione o a merenda, ma perfetto anche alla fine di un piacevole pasto con amici. È un dolce molto gradito da tutti e data la varietà di...
Dolci

Ricetta: crostata sbriciolata

In casa, vengono preparati moltissime ricette appetitose. Tra le tante ricette da preparare vi sono primi piatti, come la pasta o le lasagne. Ma anche secondi piatti che prevedono la preparazione del pesce o della carne, accompagnati magari da un contorno...
Dolci

Ricetta: crostata alle fragole

Arriva l'estate ed è tempo di frutta fresca, come le fragole. Cosa c'è di meglio di una bella crostata alle fragole per chiudere in bellezza le vostre cene con gli amici? Non è necessario essere dei pasticcieri professionisti per preparare questo dolce...
Dolci

Ricetta: crostata al cioccolato bianco

La crostata è il classico dolce fatto in casa che le nostre nonne preparavano la domenica con confettura o ripieni golosi. Di questo tipico dolce ne esistono svariate versioni: con marmellata e frutta fresca, con creme varie oppure con ricotta e mascarpone....
Dolci

Come preparare una crostata di limoni

Se intendete preparare una crostata diversa dal solito quindi senza usare marmellata, cioccolata o crema, potete personalizzarla nell'aspetto e nel gusto aggiungendo come farcitura degli agrumi e nello specifico i limoni. La procedura è molto simile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.