Come fare la farina di riso

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La farina di riso è un ottimo sostituto della farina di frumento, ed essendo completamente priva di glutine, è ideale per chi soffre di celiachia. Nella cucina orientale, è un ingrediente molto diffuso, utilizzato per la preparazione di innumerevoli pietanze.
Dalla consistenza leggera ed impalpabile, contiene una quantità minima di proteine e grassi, anche se è particolarmente ricca di amido. Provvista di fosforo e manganese, è un prodotto particolarmente versatile e si presta alla realizzazione di innumerevoli portate, dai primi piatti ai dolci, tutte dal gusto gradevole e delicato.
In questo tutorial, vi spiegheremo dettagliatamente come realizzare un’ottima farina di riso in casa. Si tratta di un procedimento relativamente semplice e veloce; l’importante è che seguiate accuratamente il metodo descritto nei passi della guida.
Che aspettate? Continuate la lettura e scoprite come fare.

27

Occorrente

  • Riso crudo bianco (o integrale), della quantità desiderata
37

Sulla scelta del riso, potete optare per quello bianco, più raffinato, o per quello integrale, più nutriente e ricco di vitamine e sali minerali. Entrambi sono assolutamente privi di glutine e la scelta dipende solo dai vostri gusti e dalle vostre esigenze: ricordate solamente che l’integrale contiene una maggiore quantità di fibre ed è ottimo in caso di obesità o insufficienza renale, perché potenzia le funzioni metaboliche dell’organismo; quello bianco, invece, racchiude un minor numero di sostanze nutritive, ma è caratterizzato da un elevato grado di digeribilità, perché meno fibroso.

47

Per la preparazione della farina, versate il riso crudo nel macinacaffé, ed azionate l’elettrodomestico fino ad ottenere una polvere fine ed impalpabile: più la polvere risulterà sottile, infatti, migliori saranno i vostri risultati culinari, soprattutto per la realizzazione di prodotti da forno. Se non doveste essere provvisti di un macinacaffé, potete usare anche un frullatore da cucina con la finzione di tritatutto.
Terminato il lavoro di sminuzzamento, passate la farina in un setaccio dalla trama sottile, così da eliminare i chicchi non polverizzati, e continuate l’operazione fino all’esaurimento del riso a disposizione.

Continua la lettura
57

Per la conservazione, vi consigliamo di sistemare la farina in un contenitore di vetro ben pulito, a chiusura ermetica, e di riporre in frigorifero, per evitare la formazione di muffe. Fate attenzione che il tappo sia ben chiuso: il prodotto, infatti, tende ad assorbire gli odori e l’umidità dell’ambiente circostante. Con questa semplice precauzione, potrete mantenere la farina di riso bianco per un anno, e quella integrale per un massimo di sei mesi.
Un ultimo suggerimento: la farina di riso rende il prodotto finito più friabile e delicato rispetto a quella di frumento; per ovviare al problema, vi basterà aggiungere un quantitativo di uova superiore a quello indicato dalla ricetta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Raccomandiamo di sigillare bene la farina, per evitare che assorba umidità ed odori, e si deteriori più facilmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come fare il vino di riso

Il vino di riso, meglio conosciuto come sakè, svolge un ruolo molto importante nella cottura dei piatti della cucina giapponese, anche se la produzione ed il consumo di questa bevanda si sta diffondendo man mano in tanti paesi del mondo. Normalmente...
Cucina Etnica

Come cucinare le tortillas di farina

Le tortillas sono delle specialita' tipiche della cucina spagnola e messicana, e possono essere preparate con molta semplicita' e condite in diverse maniere. Anche se non fanno parte della cucina italiana, ogni tanto integrare altre ricette puo' essere...
Cucina Etnica

Come fare il pollo galanga e curry con riso

Il pollo al curry è un secondo piatto molto gustoso, un trionfo di spezie: nella ricetta che vi proponiamo in questa guida, però, ci sarà l'aggiunta anche di una particolare spezia, originaria dell'Asia, molto simile alla radice di zenzero ma con un...
Cucina Etnica

Ricetta: frittelle con farina di ceci

Le frittelle con farina di ceci sono un piatto salato tipico del sud Italia ma apprezzato in tutta la penisola. La ricetta è semplice, economica, richiede pochi ingredienti e una veloce cottura. Tuttavia, questa semplicità è compensata sia dal gusto...
Cucina Etnica

Come preparare le polpette di farina di ceci

In casa vengono preparate molte ricette gustose. Tra dolci e salati ci si può sbizzarrire inventando nuovi piatti. La mattina procediamo con la preparazione della colazione, quindi gustiamoci il caffè del latte, e dei biscottini al cioccolato. In seguito...
Cucina Etnica

Come preparare il riso al latte di cocco

Il riso è uno degli elementi più versatili in natura. Con esso è possibile preparare diverse ricette, alcune particolari, come ad esempio il latte di cocco. Tuttavia è importante sottolineare che molti orientali in genere lo utilizzano così composto...
Cucina Etnica

Come preparare gli gnocchi di riso cinesi

Quante volte vi sarà capitato di guardare un film ambientato in un ambiente esotico e provare curiosità per i piatti che vedete consumare? Spesso, a causa delle differenze culturali o dei pregiudizi che si hanno verso i cibi del sol levante, si ritiene...
Cucina Etnica

Come cucinare il riso pilaf con pollo al curry

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di cucina. Nello specifico, proveremo a cucinare del riso. Come avrete potuto già comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come cucinare il riso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.