Come fare la focaccia non lievitata

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come fare la focaccia non lievitata

Capita a volte che, presi dai mille impegni quotidiani, si arrivi all'ora dei pasti senza sapere cosa mettere in tavola. In questi casi, non è necessario ricorrere alla pizzeria o alla rosticceria più vicina, poiché potrete ancora preparare qualcosa di sfizioso e veloce con le vostre mani. A tal proposito, in questa guida, troverete una ricetta adatta a queste situazioni: la focaccia non lievitata. Consiste in una particolare focaccia priva di lievito che non richiede, dunque, un lungo tempo di preparazione. Oltre a ciò, risulta adatta anche a coloro che sono intolleranti ai lieviti e può essere farcita in mille modi differenti. Ecco dunque come fare la focaccia non lievitata.

26

Occorrente

  • 2 dl di acqua
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 500 gr di farina bianca 00
  • 8 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
36

Realizzare l'impasto

Anzitutto, prendete un recipiente abbastanza capiente e versatevi dentro la farina ed il sale, dopodiché aggiungete lentamente l'acqua tiepida e tre cucchiai di olio extravergine di oliva. Prima di impastare, vi consiglio di ungervi leggermente le mani con dell'olio di oliva. Così facendo, la lavorazione risulterà essere più semplice e l'impasto non si attaccherà troppo alle mani. Adesso, iniziate a lavorare l'impasto con le mani fino ad ottenere una palla di pasta che sia compatta, morbida ed elastica, quindi cospargetene la superficie con un po' di farina e lasciatela a riposo per circa un'oretta. Trascorso il tempo necessario, riprendete la pasta e lavoratela ancora per qualche minuto.

46

Preparare il ripieno

Successivamente, dividete l'impasto in due parti uguali. Prendete un mattarello ed iniziate a stendere le due palline, dando loro la forma e le dimensione che preferite. Dopo aver preparato le due sfoglie, prendete la teglia che utilizzerete ed ungetela con un filo d'olio extravergine d'oliva. In seguito, posizionatevi sopra con delicatezza una delle due sfoglie. Nel frattempo, occupatevi del ripieno. Date sfogo alla vostra fantasia e soddisfate come più vi aggrada il vostro palato. Una volta completata la farcitura, ponete la seconda sfoglia sopra la prima, facendo attenzione che i bordi esterni siano ben attaccati alla sfoglia posizionata precedentemente. Per far sì che i bordi delle due sfoglie aderiscano bene, aiutatevi picchiettandovi sopra delicatamente con i polpastrelli.

Continua la lettura
56

Cuocere la focaccia

Con la punta di un coltello, praticate dei piccoli fori sullo strato superiore della focaccia (abbiate cura di lasciare un centimetro tra un foro e l'altro). A questo punto, ungetene la superficie ed infornate la focaccia in forno preriscaldato alla temperatura di 220° per una ventina di minuti circa. Al termine della cottura, la superficie risulterà dorata e croccante, in contrasto con il morbido ripieno all'interno. Nel caso non disponiate di un forno, potrete sempre utilizzare una piastra o una padella antiaderente. Mi raccomando, ungetela prima della cottura della vostra focaccia. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia allo yogurt greco

Nel caso non abbiate troppo tempo e vi ritroviate solo con una focaccia abbiamo la soluzione che fa per voi: la focaccia allo yogurt greco! Anche se difficilmente in cucina usiamo lo yogurt greco, questo è un ottimo modo per consumarlo. Ovviamente se...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia ripiena ai pomodorini, pistacchi e olive

In questa guida vedremo come preparare una gustosa ricetta utile per tutti i giorni: la focaccia ripiena ai pomodorini, pistacchi e olive. Saper cucinare una pietanza simile, specie quando manca il pane a tavola e avete tanti ospiti a casa, può salvare...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato nell'immaginario collettivo dei cittadini. In Italia, in molti amano questo particolare...
Pizze e Focacce

Come preparare la focaccia ai peperoni in agrodolce

La focaccia si ottiene con un impasto di farina, acqua, lievito e sale. Molto semplice da preparare, la focaccia viene condita in svariati modi. Una focaccia si può preparare per una cena alternativa, ma anche come antipasto o stuzzichini per party....
Pizze e Focacce

10 ricette di focaccia ripiena di verdure

La focaccia è l'alimento ideale per diversi momenti della giornata. Dalla merenda a scuola fino al picnic fuori porta, con la focaccia si riesce ad accontentare i gusti di tutti. Ne esistono diverse varianti, nella tradizione culinaria italiana, però,...
Pizze e Focacce

Come fare la focaccia alla birra

In questo articolo vi spiegherò come fare la focaccia alla birra. Sono celebri in tutto il mondo alcune specialità italiane. Alcune specialità italiane famose sono la pizza e la focaccia.La focaccia, in particolare, era conosciuto nel passato come...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia prosciutto e formaggio

Una focaccia ripiena di prosciutto cotto e formaggio rappresenta un classico piatto veramente delizioso. Questa pietanza è in grado di soddisfare anche quei palati più esigenti. La focaccia di questo tipo si può mangiare calda (appena sfornata) oppure...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con panna e latte

La focaccia, si sa, è un piatto sempre gradito da tutti, ideale in tantissime occasioni. La ricetta a seguire, consiste in una focaccia il cui impasto base è realizzato con della panna fresca e del latte, ingredienti il cui fine è quello di renderla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.